Ultimi articoli

Run-D.M.C. – Walk This Way (Grandi successi del passato)

,

Il 30 ottobre 2002 viene sparato a New York Jason William Mizell, altro “martire della musica” che muore davanti una casa discografica. Ma a morire definitivamente è anche il suo trio, quello dei Run-D.M.C., definito da MTV “Il più grande gruppo hip-hip di tutti i tempi“. Ed effettivamente, se siete amanti dell’Hip-Hop non potete non avere almeno una traccia (ma ameglio ancora, tutta la discografia) di questo gruppo.

E in questo decimo anniversario dalla morte di Jam Master Jay non potevamo che ricordare lui e i Run-D.M.C. con una canzone per la rubrica “Grandi successi del passato”. Scegliere una sola canzone è difficile e può risultare un compito ingrato. Come preferire “It’s like that”, il loro primo singolo in assoluto, a “Run’s house”? Non si possono assolutamente confrontare. Sono entrambi capolavori! Però, se c’è una traccia a cui sono particolarmente affezionato, è “Walk this way”. Avvicinandomi all’hip-hop attraverso gli artisti più recenti, spesso dimentichi la Storia e, a volte, ti riesce difficile capirla. A un primo ascolto di “My Adidas” ricordo ancora di averla definita semplicemente carina, e niente più. Solo dopo, e appunto con “Walk this way” ho iniziato ad apprezzare il gruppo. E non importa se quel brano è rap / rock, non a caso è nella quarta posizione tra “Le 100 più grandi canzoni Hip Hop” di VH1.

Entrando poi nella storia del remix del brano, si scopre anche che Jam Master Jay fu uno dei primi a credere nella validità del brano, che è storico non solo per essere diventato un successo mondiale, ma anche per aver introdotto l’Hip-Hop nel mercato mainstream.

E poi c’è il video! Un video che parte con Steven Tyler e gli Aerosmith, che per primi cantarono la canzone nel 1976, mentre provano il pezzo e che disturbano i 3 rapper che sono nella stanza affianco. Questi, per dispetto, interrompono le prove con un imprevisto rap su quella base.

Parliamo di tracce che non ci stancheremo mai di riascoltare e che, dopo 16 anni, ti fanno un attimo pensare a dove sia finito l’Hip-Hop.

Top Artisti