AGGIORNAMENTO:

Finalmente è arrivato il momento di ascoltare il primo album di Ruth B, giovane cantautrice canadese che, a mio modo di vedere, è una delle newbie più interessanti e talentuose nel suo campo. Come vi avevo anticipato sotto, oggi è uscito il suo disco di debutto, Safe Haven, lavoro che ha pienamente ripagato attesa e aspettative.

Vi consiglio vivamente di dedicare un’oretta del vostro tempo per apprezzare la delicatezza della voce di questa ragazza, accompagnata dal suo inseparabile pianoforte. Assicuro che ne vale la pena:


 

Svelate copertina e tracklist del primo album in studio della giovane cantautrice canadese Ruth Berthe, in arte Ruth B. Si intitola Safe Haven è uscirà ufficialmente il prossimo 5 maggio

safe-haven

Tra le newbie uscite nell’ultimo biennio, una che sicuramente mi ha colpito più di altre per la delicatezza e la grazia con cui interpreta i suoi brani è certamente lei, Ruth B, giovane artista canadese classe 1995.

Dopo aver cominciato come molti colleghi postando video sui social, Ruth ha pubblicato il suo primo EP, The Intro, a fine 2015, mini-raccolta che ha raggiunto la posizione #52 bella Billboard 200. Da esso sono stati estratti due singoli, Lost Boy, il cui video conta oggi quasi 50 milioni di visualizzazioni su YouTube, e Superficial Love. Ora la ragazza è pronta a fare il primo vero passo completo nell’industria musicale, e il 5 maggio prossimo uscirà in tutti gli store il duo debut album, intitolato Safe Haven,  via Columbia Records e Sony Music Entertainment.

Il progetto è formato da 12 tracce, tutte scritte da lei, e conterrà sia Lost Boy che Superficial Love, quest’ultima, però, in una nuova versione che fungerà anche da lead single.

Tracklist:

1. Mixed Signals
2. Dandelions
3. Unrighteous
4. Superficial Love
5. If This is Love
6. Lost Boy
7. Young
8. If By Chance
9. World War 3
10. Safe Haven
11. In My Dreams
12. First Time

Nell’attesa di poter ascoltare il lavoro, vi lascio al video di Lost Boy, permettendomi di consigliare a chi ancora non conoscesse il pezzo di dedicare poco più di 4 min all’ascolto di questa meravigliosa ballad.

Conoscevate la ragazza? Se sì, cosa vi aspettate dal suo debutto discografico?