Sam Smith.

Dopo essere stato indicato da molti come una sorta di “male version” di Adele, Sam Smith ha scelto di vivere un’esperienza identica a quella vissuta dalla stessa Adele qualche anno fa: interpretare il brano portante della colonna sonora di un film appartenente alla celeberrima saga di 007.

Certo, “Writing’s on the Wall” non sembra ottenere minimamente lo stesso successo di “Skyfall”, tuttavia ci troviamo ancora una volta davanti ad un pezzo di altissima qualità, assolutamente degno del ruolo che gli è stato assegnato. Sam ritiene dunque che valga la pena di investire tempo e denaro nel progetto, e si è recato da Graham Norton per eseguirne la prima performance televisiva.

Come sempre, l’esecuzione vocale di Sam è stata a dir poco magistrale, ricca di phatos sul piano interpretativo e perfetta su quello tecnico. Molto bella anche l’atmosfera creata sul piano scenico: un vero spettacolo d’altri tempi, un’esibizione che sembra davvero venire fuori dalla tv degli anni ’50.

Eccovi la performance:

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here