Probabilmente vi state chiedendo come mai abbiamo ridotto da cinque a tre la rubrica “canzoni da scoprire”… Vi dico subito che è solo un caso isolato, e proseguendo con la lettura dell’articolo scoprirete il perché.

Selena è stata una cantante statunitense uccisa a soli 23 anni, considerata una tra le più popolari icone musicali latine, soprannominata la regina della musica tejano ed ha venduto nella sua breve carriera oltre 60 milioni di album nel mondo.

Selena ottenne popolarità cantando in una lingua che non era la propria lingua madre, dal momento che era cresciuta parlando inglese e registrò i suoi primi successi in spagnolo. Oltre ai suoi interessi musicali, Selena fu anche una stilista. Negozi con il suo nome furono aperti negli anni novanta nella sua città natale e a San Antonio. Non solo… ebbe una parte minore come attrice, un cameo, nel film “Don Juan De Marco maestro d’amore”, con Johnny Depp e Marlon Brando.

ESP-LIB SELENA-VIUDO

La sua storia mi colpì molto e ancora oggi quando ascolto la sua musica mi emoziono, consapevole del fatto che a motivo delle mie credenze religiose, avrò modo di conoscerla in un mondo paradisiaco dove tutti noi vivremo un’altra storia, fatto di pace e felicità.

Aldilà di questo e ancor prima di conoscere le circostanze che l’hanno vista morire, ascoltiamo la prima canzone che porto alla vostra attenzione, la bellissima “I Could Fall In Love”, brano dalle sonorità Rhythm and Blues, scritto e prodotto da Keith Thomas.

Il pezzo doveva servire da promozione al suo primo album in lingua inglese che non riuscì a completare, per cui in fretta e furia assemblarono le 5 canzoni registrate assieme ai suoi vecchi successi e pubblicarono il disco “Dreaming of You”, un progetto a cui parteciparono tra gli altri Rhett Lawrence, Diane Warren e Guy Roche. Un particolare degno di nota: Nel brano “I Could Fall In Love”, spiccò nei i cori la voce di Trey Lorenz, storico amico di Mariah Carey.

Tornando alla causa della sua morte, Yolanda Saldívar era la responsabile del fanclub di Selena e manager dei negozi di abbigliamento con il suo nome. Nel 1995 la famiglia Quintanilla scoprì che aveva dirottato dei fondi da queste attività, e questa scoperta portò alla decisione di licenziarla.

Selena si accordò con Saldívar per un incontro in un motel Days Inn a Corpus Christi, la mattina del 31 marzo 1995, per ritirare dei documenti necessari per verificare i bilanci finanziari. Nel motel, Selena domandò i documenti mancanti, ma la Saldívar ritardò la consegna dichiarando di essere stata violentata in Messico. La cantante portò la Saldívar in un vicino ospedale, dove i dottori non rilevarono tracce di violenza.

La Saldívar tornò al motel, dove Selena chiese ancora le carte mancanti. Ne derivò un violento litigio, fino a che la Saldívar estrasse una pistola dalla borsetta, puntandola prima alla propria testa e poi verso Selena. Quando la cantante si girò per lasciare la stanza, la Saldívar le sparò una volta alla schiena. Selena fuggì verso l’atrio del motel in cerca di aiuto, inseguita dalla Saldívar.

Prima di crollare, Selena fece il nome della sua assalitrice e rivelò il numero della camera dove era stata colpita. Dopo l’arrivo della polizia e di un’ambulanza, Selena fu trasportata all’ospedale, dove morì per dissanguamento alle 13:05, all’età di 23 anni. (fonte Wikipedia)

Musicalmente parlando la sua fu una voce calda e vellutata, particolarmente evidente nella traccia che diede il titolo al suo ultimo lavoro, un brano scritto da Franne Golde e Tom Snow. Una canzone prodotta dal geniale Guy Roche che lavorò prima di lei con Brandy nel fantastico brano “Almost Doesn’t Count”.

“Dreaming Of You”, debuttò negli Stati Uniti al numero uno della classifica di Billboard, rendendola la prima artista latina a raggiungere questo obiettivo. Nel giorno di pubblicazione vendette 175.000 copie, record per la storia della musica pop, per quanto riguarda un’artista donna americana.

Nell’ottobre del 1995, una giuria di Houston ritenne la Saldìvar colpevole d’omicidio e la condannò all’ergastolo, senza possibilità di ottenere la libertà sulla parola.

Nel 1997 Jennifer Lopez recitò la parte di Selena nel film omonimo e gli ammiratori della cantante apprezzarono la trasposizione cinematografica della vicenda della loro eroina. Da qui in poi decollò la carriera discografica di J.Lo, come se i fan di Selena avrebbero visto in lei una sorta di continuazione della vita stessa della cantante messicana.

Ultimamente Selena Gomez (‘attrice, cantante, stilista e ballerina), ha voluto onorare la collega scomparsa 20 anni fa includendo nella sua prima raccolta di successi “For You” il brano “Bidi Bidi Bom Bom”, in un duetto virtuale. Un brano scritto da Pete Astudillo e dalla stessa Selena Quintanilla-Pérez.

https://www.youtube.com/watch?v=1-HUCulqsqQ

L’esistenza di Selena è stata breve, ecco perché abbiamo scelto in questa speciale occasione di passare da cinque canzoni da scoprire a tre.

Sono sicuro di avervi fatto cosa gradita nel ricordare una delle più belle voci Massicane che il mondo abbia mai conosciuto, e se avete modo di guardare la sua biografia con protagonista Jennifer Lopez, apprezzerete ulteriormente le qualità vocali si Selena. 

Questo articolo, vi è piaciuto?

  • Caciucco

    Articolo molto bello! Selena ha una storia molto triste! Selena (gomez) ha questo nome perché suo padre era fan di Selena! E sono contento l avete citata,

  • Mialich

    Articolo bellissimo!
    Io avevo già sentito parlare di lei, ma non che ne sapessi molto, è stato bello ascoltare anche la sua voce e mi è venuta voglia di vedere pure il film citato a fine articolo. :D

  • like a prayer01

    Molto belle le canzoni…devo dire che non conoscevo la sua storia e mi ha davvero emozionato…almeno alcune volte si fanno articoli sulla musica

  • PrismaticPit

    Bellissimo articolo e bellissima storia, bravi!

  • Cristian

    Che storia, mi dispiace molto, sicuramente guarderò il film con la Lopez, un’attrice che stimo molto.

  • Stephen

    Che storia, mamma mia!
    E’ bello ricordare gli artisti con questi articoli, Bravo!

  • ♫Golden petals scattering♫

    Selena ha͵ effettivamente͵ aperto le porte a Jennifer͵ articolo molto carino͵ complimenti.

  • Cheers, buddy.

    Mi piace molto Selena, l’ho scoperta un paio di anni fa e mi ha colpito molto la sua storia. Le sue canzoni mi piacciono tanto, la sua voce è fantastica. Sono contenta che Selena Gomez (chiamata così in onore di Selena appunto) abbia ricreato questo duetto virtuale. Mi fa davvero molto piacere.

  • Ciccio

    L’articolo è molto carino e non conoscevo la sua storia però, non per fare il rompiscatole, i congiuntivi…

  • AnacondaTop

    OT : sto scrivendo l’articolo sulle 5 canzoni da scoprire di Nicki..

    • Ciccio

      Oddio sai che mi ero dimenticato?Dovevo dirti che non ci ho capito niente di quella chat, lol. Se vuoi possiamo parlare in dm su twitter è più facile. Per te va bene?

      • AnacondaTop

        Certo! Appena posso ti ”dm” io XD