Selena-Gomez-Revival-2015-1500x1500

Dopo un’assenza durata circa due anni, intervallata dal Greatest Hits “For You“, rilasciato nel 2014,  Selena Gomez ritorna sulle scene con un nuovo album di inediti che l’ha vista impegnata in studio per circa un anno. Si tratta per lei di una grande svolta professionale, dal momento che la cantante ha abbandonato la Hollywood Records (di proprietà della Disney) per passare alla Interscope.

Malgrado si trovi solo al suo secondo album da solista, Selena ha già fatto pratica in campo musicale con la band The Scene dal 2009 per ben 3 album ottenendo risultati buoni.  Con il precedente lavoro solista “Stars Dance”, Selena è riuscita a farsi notare maggiormente come cantante, ma è con questo lavoro che ambisce al riconoscimento artistico vero e proprio.

L’ interprete aveva espresso il suo desiderio di creare un album più introspettivo e maturo, paragonando addirittura in maniera piuttosto coraggiosa il suo sforzo discografico a quello di una certa Christina Aguilera, che con Stripped diede vita ad uno dei capolavori più intimi della nostra generazione; ora la Gomez ci spiega questo suo progetto, che consiste nell‘eliminare ogni barriera con l’ascoltatore e mettersi a nudo (ecco spiegata la copertina in cui posa senza veli) in un periodo nuovo della sua vita, il suo, appunto, ”Revival”.

Rinascita dunque, una rinascita conseguente ad un periodo piuttosto pesante per l’artista umanamente parlando, la quale ha dovuto affrontare la fine di una storia d’amore con una nota popstar e la sovraesposizione mediatica conseguente. Come se non bastasse, a Selena è stato diagnosticato anche il lupus. I media hanno anche criticato il suo fisico “gonfio” dovuto alla terapia che sta seguendo per controllare la malattia. Dunque questo album sarebbe una sorta di sfogo da parte della cantante.

Grande team di produttori per questo disco: parliamo di esperti del settore come Hit-Boy, il duo Stargate, Benny Blanco, Max Martin. Selena ha il ruolo di executive producer, ed a sua detta avrebbe collaborato alla scelta delle canzoni da includere nella tracklist finale ed alla direzione da intraprendere. Per quanto riguarda le liriche, Selena è stata impeganta nella co-scrittura di circa 2/3 delle canzoni dell’album.

Sarà riuscita, alla luce delle buone intenzioni, la ex Disneyana a creare un album realmente così intimo ed allo stesso tempo d’impatto? O alcuni limiti vocali e artistici (per i quali è nota) le metteranno i bastoni tra le ruote? Non ci resta che scoprirlo!

Iniziamo la nostra review track by-track!

01. REVIVAL: Una partenza che fin da subito si lascia dietro Stars Dance. Il parlato della Gomez aderisce ad una base prodotta da Rock Mafia e Hit-Boy che strizza l’occhio alla musica trip hop di FKA Twigs. Il pezzo sembra essere una vera e propria dichiarazione di libertà personale, infatti la cantante è in prima persona una delle compositrici del testo, e per il suo carattere quasi onirico ricorda nel concept l’intro di Lotus, ultimo album dell’Aguilera. ‘‘I’ve been under self restoration, I’m becoming my own salvation’‘ canta Sel nella prima strofa del pezzo e fin da subito capiamo quanto possano essere per lei liberatori quest album e questa self empowerment track. Si tratta di un ottimo pezzo con cui iniziare l’album e rappresenta ciò che ci ritroveremo ad ascoltare più avanti, buon inizio.

02. KILL EM WITH KINDNESS: L’atmosfera cambia completamente nel secondo brano dell’album, almeno a livello di sound. Una traccia a metà tra la sua Naturally e Sparks di Hilary Duff, la produzione è nuovamente affidata ai Rock Mafia ma alla coproduzione del brano c’è la mano di Dave Audè, che fece la fortuna appunto di Naturally, brano della Gomez che riscosse notevole successo. Malgrado i Rock Mafia sembrino quasi sparire, dimenticando completamente il loro stile graffiante ed elettronico, i sintetizzatori di Audè si sentono ed ancora una volta si sposano molto bene con la voce della Gomez. Le lyrics risultano per certi versi molto simili a quelle della traccia precedente, la Gomez combatte un ”mondo cattivo” dove l’unico modo per salvarsi è credere in se stessi. In ogni caso la traccia risulta debole a causa di un ritornello non propriamente incisivo e la sua scelta come singolo non sarebbe molto intelligente poichè non è compatibile con le mode dell’ultimo periodo. Resta una buona album track.

03. HANDS TO MYSELF: Il pezzo inizia con una base minimal e la voce dell’interprete che è un continuo sussurro fino ad esplodere nel ritornello in cui la voce della Gomez assume delle sfumature completamente diverse da ciò a cui siamo abituati e da ciò che ci aspettiamo da lei, somigliando molto a quella di MØ. Il pezzo scorre via facilmente, non male l’instumental, soprattutto quando durante il ritornello diventa più pesante. Paradossalmente, anche se qualitativamente inferiore, questa traccia avrebbe più possibilità in classifica della precedente.

04. SAME OLD LOVE: Ci troviamo davanti al secondo singolo dell’album, un pezzo che ha diviso soprattutto a causa del ritornello: alcuni lo trovano fastidioso, altri non condividono la scelta di far cantare Charli XCX, autrice del testo, nel background che sembra totalmente sovrastare la voce di Selena, altri ancora hanno apprezzato questa scelta inneggiando ad una presunta maturazione della cantante. Iniziamo con il dire che il brano prodotto dagli Stargate, assolutamente ”invisibili”, non presenta davvero nulla di innovativo anzi, è caratterizzato da un loop che dopo un po’ risulta davvero dissonante, il ritornello è efficace ma dov’è Selena? Dovendo giudicare un pezzo della Gomez e non di Charli XCX il tutto ci lascia davvero con l’amaro in bocca.

05. SOBER: Completamente cancellato l’inizio dell’album ci ritroviamo di fronte ad una Selena dell’ultimo album con i The Scene che incontra la parte più commerciale di Charli XCX per la seconda volta. I riferimenti a pezzi come Boom Clap sono chiarissimi, ma resta uno dei brani migliori dell’album che probabilmente può unire un po’ ogni tipo di ascoltatore. In questo caso probabilmente ci troviamo davanti ad uno dei testi migliori del progetto, che tratta il tema dell’alcolismo e di un compagno che non riesce ad amare la sua donna, appunto, da sobrio. La produzione degli Stargate è completamente mascherata da un presunto concept dell’album anche in questo caso, ma la scelta come singolo è alquanto scontata e l’appeal molto semplice del pezzo unito al suo essere molto radiofonico potrebbe trasformarsi facilmente in una nuova hit! Senza dubbio però la voce di Sel non sembra essere particolarmente ”sul pezzo” e azzardiamo che probabilmente qualcun altro l’avrebbe interpretata decisamente meglio.

06. GOOD FOR YOU (FEAT. A$AP ROCKY): Sir Nolan alla produzione del primo singolo dell’album, quello che è stato definito da tanti il singolo della svolta. Si tratta di una produzione completamente nuova per Sir Nolan per un pezzo completamente nuovo anche nella discografia di Selena. Una slowjam r&b molto sexy e con un sound intelligente che ha permesso alla cantante di avere una hit ed allo stesso tempo di non proporre qualcosa di scontato e commerciale. Il sound urban/r&b del brano in realtà non ha nulla di realmente rischioso e che non sia già stato testato in USA, dove, appunto, il brano ha fatto e sta facendo faville. Un brano pienamente riuscito e che allo stesso tempo convince a 360 gradi come probabilmente non succede per nessun altro brano dell’album, unica pecca è un testo decisamente superficiale che forse non si sposa bene col sound abbastanza ricercato. Comunque, rimane un brano promosso a pieni voti!

07. CAMOUFLAGE: Selena tenta di muoversi in un ambito nuovo per lei, quello di una power ballad, genere in cui le sue colleghe Demi Lovato e Miley Cyrus si sono cimentate più volte con buoni risultati. Alla produzione Chris Braide, che ha lavorato frequentemente con Sia e Lana Del Rey, ma che ha avuto collaborazioni occasionali anche con Christina Aguilera e Britney Spears. Accompagnata dal piano la Gomez parla del ricordo di una sua vecchia fiamma. Questo pezzo non brilla per capacità comunicative. Purtroppo trovo abbastanza carente Selena su brani di questo genere, il tutto scorre senza colpire veramente nel segno, e se devo essere sincero, la canzone è abbastanza soporifera, soprattutto nelle strofe. La situazione migliora leggermente nel ritornello, che però ha un sound fin troppo scontato. La poca estensione è un grosso limite in brani di questo genere. Esperimento bocciato.

08. ME & THE RHYTHM: ci risvegliamo con questo pezzo, estratto come singolo promozionale. Qui le cose vanno decisamente meglio. Il testo è stato scritto da Sel con la collaborazione di Justin Tranter, Julia Michaels, Robin Fredriksson e Mattias Larsson. La canzone si rifà nel sound alla dance anni ’80, molto Madonna inspired. Ci ritroviamo un po’ nello stile di Stars Dance, un sound synth-pop con voce sussurrata, anche se la produzione qui è più sofisticata. Si tratta di un brano fresco, radiofonico. Per quanto questo pezzo sia abbastanza valido, come accade anche per altri brani nel disco lei purtroppo a causa della sua vocalità non riesce a valorizzarlo più di tanto. In molte canzoni che richiederebbero carisma piuttosto che tecnica, ci vorrebbe quello slancio che qui non traspare. Brano promosso comunque.

09. SURVIVORS: Non è ben chiaro se Selena si stia rivolgendo ad un amante, un amico oppure i suoi fans in questa traccia prodotta da Steve Mac, producer che ha dato vita a canzoni molto differenti tra loro e quindi per artisti assolutamente distanti gli uni dagli altri. La traccia è pop-dance, l’atmosfera però è molto soft. Io non avrei inserito questo brano qui nell’album, lo trovo molto basic, piatto. Il sound è banale e quindi non in linea con gli altri pezzi dell’album, che comunque si distinguono per una produzione ricercata. il ritornello sarebbe buono, ma molto ripetitivo, doveva essere senz’altro sviluppato con molta più cura a mio modo di vedere. Buona la parte in instrumental dopo il ritornello. Questa qui è una traccia che scorre in fretta senza dare nulla all’ascoltatore, è una filler vera e propria.

10. BODY HEAT: Ci troviamo ora di fronte alla prima canzone dell’album in cui Selena propone un sound latino, esperimento che sarà ripetuto in alcune bonus tracks della deluxe edition. Un po’ Inna, un po’ Kat De Luna, Selena ci sorprende con questo mix di salsa e dance in cui tornano a farsi sentire Rock Mafia ed Hit-Boy. Il pezzo alterna momenti più lenti ad altri in cui il ritmo aumenta sempre più fino ad esplodere. Sebbene molto scollegata da tutto il resto, fondamentalmente si tratta di una buona traccia, nella quale Selena risulta molto più convincente che in altri brani del disco. I pezzi latini della deluxe hanno un sound molto più banale, tuttavia a mio modo di vedere sono molto più godibili di questo brano, un po’ confusionario per la verità.

11. RISE: Chiude la standard edition questa ballata pop, sempre prodotta da Rock Mafia ed Hit-Boy. Il registro cambia completamente, e viene ripresa un po’ l’atmosfera di apertura dell’album, anche se in chiave più luminosa e celebrativa. Ovviamente la posizione strategica del pezzo a fine album fa capire come esso sia importante nel concept dell’intero progetto, e sia una sorta di capitolo conclusivo dello stesso. Selena invita l’ascoltatore a reagire alle avversità della vita non perdendo mai la speranza. Il significato del testo è veramente molto bello e profondo, un messaggio positivo che ci fa sempre piacere poter ascoltare. Il pezzo è molto breve, non dura neanche tre minuti. A livello di sound, l’unica parte che mi colpisce è il ritornello, nel quale intervengono anche delle voci prese in prestito dal mondo del gospel. Le strofe non convincono.

Ma l’esperienza Revival non finisce qui! Contando tutte le varie versioni dell’album, infatti, possiamo ascoltare altri 5 pezzi, che riprendono il sound dell’album senza distaccarsene particolarmente. Si parte da ”Me & My Girls’‘, la gemella di Body Heat che probabilmente meritava di essere nell’album più della prima. Continuiamo con ‘‘Nobody” e ”Perfect”, due tracce abbastanza simili, album-filler non malvagi ma che non aggiungono nulla all’album e anzi lo rendono prolisso.
Eva Simons sei tu? Perchè questa “Outta My Hands (Loco)” ricorda davvero molto la hit della cantante e del produttore Afrojack ”Take Over Control”, in ogni caso si tratta di un pezzo latino abbastanza riuscito ma che non brilla, ancora una volta, per originalità. Chiude la Deluxe ”Cologne”, una midtempo che ricorda in alcuni punti ”Perfume” di Britney Spears senza avere assolutamente lo stesso risultato, un pezzo debole ma piacevole.

landscape-1440707793-selena

 

Nel complesso, “Revival” è un disco che ci mostra un nuovo volto della cantante, più maturo. Le produzioni sono ricercate nella quasi totalità dei pezzi, ed il lavoro che è stato fatto in ambito strumentale è davvero notevole, e c’era da aspettarselo con quel team di produttori. Un sound ricercato però allo stesso tempo non veramente coraggioso, in quanto è abbastanza orientato verso il mercato ed i gusti musicali attuali. E’ da lodare la voglia di mettersi in gioco ed esplorare dimensioni artistiche del tutto inedite.

Tuttavia esistono dei limiti. Primo fra tutti, la vocalità dell’interprete, che purtroppo è carente sia a livello tecnico che interpretativo. Molte tracce sembrano essere davvero sprecate nelle mani di Selena. Ribadiamo, non si tratta esclusivamente di mancanze a livello tecnico, ma anche a livello di carisma. Alcune tracce funzionano meglio di altre, tuttavia è un problema di fondo che caratterizza un po’ l’intero progetto. Per questo motivo il disco non può essere definito veramente di impatto, non lascia un segno nell’ascoltatore, ma scorre abbastanza velocemente senza entusiasmare, diventando addirittura noioso in certi intervalli. E’ un progetto da ascoltare senza grosse pretese, il che stride un po’ con le dichiarazioni fatte dall’interprete. “Good For You” rimane senz’altro il momento migliore di questo disco.

– Recensione a cura di Davide e Michele.

Che cosa ne pensate voi del nuovo disco di Selena Gomez?

  • Only 1

    io lo adoro,le mie preferite sono Me & My Girls,Hands To Myself e Revival

  • Fihi

    Ho avuto modo di ascoltare il disco e da fan di Selena dico: “Se si applica può fare di meglio, possiamo migliorare”, la classica che dicono i prof a scuola ai genitori!
    Non mi sento di bocciare un progetto fatto con maggiore intraprendenza rispetto ai precedenti, fuori dalle “sicurezze” imposte dalla vecchia casa discografica specchio della Disney. Tuttavia, mi dispiace trovare un album poco incisivo. Nessun brano (eccetto Me and my girls) ti spacca il cervello al primo ascolto. C’è ricercatezza nelle mid-tempo ma a parte la cover di Boom Clap non credo abbia vita facile come singoli. Mi sento di dire “Coraggio”. Se questo è il punto di partenza, promette bene. Ma non credo questo sia l’album dell’affermazione.

  • Yoncé (#R8)

    Lo adoro, le uniche canzoni che non mi piacciono sono ‘Body Heat’ e ‘Outta My Hands’

  • Deborah Cipriani

    2.5 é anche troppo per sta ciofeca…

    • InterscopeSG

      Il voto è stato dato all’album non alla tua faccia :)

      • Umberto Olivo

        bann :) così impariamo ad insultare gratuitamente… ma guarda tu che gente. ma i bambini di tre anni tutti qua?

      • Ik

        e quello che mi diede della sfigata però no eh?. Sempre di insulto si trattava.
        Come sempre molta coerenza.

      • Umberto Olivo

        Non certo a questi livelli. Lá ho comunque moderato, o sbaglio?

      • Ik

        A me sembra che il livello sia identico. Le regole devono essere fatte rispettare a tutti in ugual modo.

      • Umberto Olivo

        Una cosa è che dopo diecimila provocazioni arriva una risposta di un certo tipo. In quel caso basta moderare. Ma se uno scrive un commento in cui di e la sua e viene attaccato il margine di tolleranza è zero. Avrei dovuto bannare anche te per il tuo “genio” detto in modo ironico tempo fa se è per questo :)

      • Ik

        Bannare me perchè ho detto ‘genio’ e non uno che mi ha dato della sfigata. AAHAHA stendiamo un velo pietoso.

      • Umberto Olivo

        Il livello è lo stesso. O entrambi o nessuno. Come vedi ho scelto nessuno :)

      • Ik

        scusa ma a me non sembrano affatto allo stesso livello.

      • Umberto Olivo

        Si tratta pur sempre di un porsi al di sopra dell’altro in modo arrogante :)

      • Ik

        allora dovresti richiamare/bannare metà di questo blog visto che sembra essere cosa comune porsi al di sopra di opinioni altrui con atteggiamenti poco civili. Eppure non vedo nulla.
        Se ognuno commentasse il suo,senza cercare polemiche,questi problemi non esisterebbero.

      • Umberto Olivo

        Quando vedo, richiamo e banno. Ovviamente a volte può capitare di non accorgersene, ma fidati che se vedo agisco ogni volta con le giuste misure.

  • Alberto Maccariello

    io, non essendo un fan di Selena, trovo molto piacevole questo album nonostante i limiti che ha lei…un 3/5 lo do, forse un pochino di più

  • Felice

    LO SCRIVO IN STAMPATELLO (DATO CHE SONO PRESUNTUOSO) :
    VOGLIO SOLO DIRE CHE SEI PIU’ IRRISPETTOSO E PRESUNTUOSO TU ( IN QUANTO MODERATORE CHE NON ACCETTI A TUTTI I COSTI LE CRITICHE COSTRUTTIVE DI UN COMMENTATORE DEL BLOG E PRETENDI SOLO APPLAUSI) CHE IO CHE HO SEMPLICEMENTE DETTO CHE LA TUA RECENSIONE E’ POCO OGGETTIVA
    QUI NON SI STA ATTACCANDO DAVIDE COME PERSONA E NON STO DICENDO CHE NON SVOLGI IL TUO LAVORO PER BENE O CHE ABBIA PERSO SOLO TEMPO,DICO SOLO CHE ESSENDO DI PARTE HAI FATTO UNA RECENSIONE CHE NON E’ AFFINE CON IL DISCO CHE ABBIAMO ASCOLTATO TUTTI ( NON SONO FAN DI SELENA,E NON MI ENTRA NULLA IN TASCA,FIGURATI CHE RICAVATO POTREI AVERE NEL RISULTARE PRESUNTUOSO,A PRO DI COSA,PER DIFENDERE CHI O COSA?) ESPRIMO SOLO UN PENSIERO IN MERITO A CIO’ CHE HO LETTO
    PUNTO PRIMO : DOVE STANNO LE SPIEGAZIONI DELLA DELUXE EDITION? QUEL RIGO E MEZZO? SUVVIA,QUANTE VOLTE AVETE ASCOLTATO IL DISCO? E QUANTA VOLTE AVETE PENSATO SE L’AVESSE CANTATA LEI? LE HA CANTATE SELENA,METTETEVI L’ANIMA IN PACE,VI RODE CHE UNA RAGAZZINA HA FATTO UN BUON LAVORO E QUEI BEI PEZZI DOVEVANO ESSERE DATE ALLE ALTRE? BEH CHE LE ALTRE MUOVESSERO LE CHIAPPE E IL CULO,SI AFFIDASSERO AD UN TEAM CON I CONTRO… E CHE ROSICASSERO MENO LORO E VOI !!!
    DETTO CIO’ LA PRESUNZIONE DI UN ESSERE UMANO COSI COME LA SCORETTEZZA STA NEL NON ACCETTARE LE CRITICHE DI UN SEMPLICE COMMENTATORE ( SE VOLETE GLI APPLAUSI E NON ACCETTATE LE CRITICHE FATE ALTRO NELLA VITA) PERCHE’ MI SEMBRA ANCHE NORMALE CHE UNO CHE NON SPOSA LE IDEE DI CIO’ CHE LEGGE,IN QUANTO COMMENTATORE SCRIVE IL SUO DISAPPUNTO COSI COME ELOGIA GLI ARTICOLI E LE RECENSIONI FATTE BENE
    IO NON CE L’HO NE CON TE,NE COME PERSONA,NE COME MODERATORE,NE COME SCRITTORE DI ARTICOLI,PERCHE’ NON HO NEMMENO LE CAPACITA’ PER GIUDICARE QUESTO ( PERO’ AHIME’ POSSO PENSARE LIBERAMENTE CHE LA RECENSIONE SIA DI PARTE E POCO OGGETTIVA? POSSO AVERE UNA IDEA MIA,SENZA CHE VI OFFENDIATE E PENSATE MALE?) MANCO AVESSI SEMPRE CRITICATO I VOSTRI ARTICOLI,RECENSIONI O VOI
    E’ LA PRIMA VOLTA E CREDO SARA’ ANCHE L’ULTIMA TRANQUILLO !!

  • Veronica (shadesofwrong)

    Ah, e un’altra cosa: non serve avere potenza per fare ballad!

    ”La poca estensione è un grosso limite in brani di questo genere.” Qua si mostra davvero il limite di certi pensieri, ma davvero si può scrivere una cosa del genere? Potrei citare 292020 ballad di gente senza potenza ma che sono comunicative da morire! Per favore, cerchiamo di avere una mente più aperta e non buttare tutto nel cesso solo perchè non si ha la voce.. Non tutti sono stati benedetti con la voce, e c’è chi ha voce ma ha zero capacità comunicative. Avere voce non è sinonimo di comunicare eh!

    • InterscopeSG

      Hai vinto tutto 👍

      • Veronica (shadesofwrong)

        Grazie, certi pensieri mi danno un fastidio atroce proprio -_-

    • Davidernbjunk

      Dire che sia un grosso limite mi pare un’affermazione sensata. Che non sia necessaria estensione nelle ballads un po meno. Ci sono ballate in cui non spicca l’estensione ma sia ha un’incredibile capacità comunicativa, ma come è stato messo in luce più volte nella recensione, questo carisma non traspare dalle performances vocali di Selena.

      • Caciucco ( detto cacio)

        Ah no?
        Una Nobody ,una Perfect una The heart non cumunicano nulla?
        Davide i tuoi sono solo gusti dovresti imparare ad essere più oggettivo

      • Davidernbjunk

        Tu pensi di esserlo quando affermi che comunicano? :)

      • Caciucco ( detto cacio)

        Certo che lo sono , quando c’è da criticarla la critico , ma dire che nelle ballads di quest’album non comunica è una cavolata , evidentemente preferite ascoltare quella truzzate.

      • Cristian

        La critichi? si come nel Revival event , che era platealmente playback e affermavi il contrario xD dando contro noi, per poi dire dopo 1 mese ” si era playback” O.o

      • Caciucco ( detto cacio)

        Appunto ho ammesso che mi ero sbagliato , cosa c’è di male scusa?
        Che io non critico Selena è la più grande cavolata al mondo , so benissimo ammettere quanto prima di The heart la musica era soltanto uno spasso e un modo per fare soldi , le davano la pappardella pronta e lei ci metteva solo la voce iper modificata , so ammettere quanto Stars dance faccia schifo e quanto anche in questo album ci siano canzoni banali e truzze , al contrario vostro so essere obbiettivo.

      • Cristian

        Io vedo che sei più impegnato a criticare le altre,ma vabbè. Tornando in topic:
        Sarà che dopo GFY mi aspettavo di più dal disco. Forse ho sbagliato io ad avere aspettative alte. boh

      • Caciucco ( detto cacio)

        Se lo hai ascoltato una sola volta è ovvio non ti entusiasmi , aveva deluso anche me all inizio , ci sono canzoni banali ma anche delle belle canzoni in stile Good for you , l album è comunque buono , nulla di eccelso ma un buon album e sopratutto un grandissimo passo in avanti per una che viene da un album come Stars dance..

      • Veronica (shadesofwrong)

        Ciò che conta veramente è cantare le parole e non le note, questo vale sia per chi ha voce e chi non ce l’ha e rispetto agli altri album Selena ha fatto un passo avanti, la voce in Sober è diversa di quella in Camouflage per esempio.

      • Davidernbjunk

        Sono d’accordo su tutto.

    • Felice

      come se la ballate di lene marlin per dire non comunicassero perchè non ha voce,quoto tantissimo

    • Umberto Olivo

      infatti c’è chi ha voce e sa comunicare. c’è chi ha voce e non sa comunicare. c’è chi non ha voce ma sa comunicare. Poi c’è Selena Gomez :)

      • Punk95

        Potresti parlare per te e non generalizzare :)

      • Umberto Olivo

        Discorso che può fare anche a voi fan :)

      • PrismaticPit

        HAHAHAHAHAHAHA

    • Bizzle♛// TheNeighborhood

      io ancora mi chiedo che senso abbia fare la cantante senza una voce ,ad esempio ,è come avere una ballerina che non gira, non salta, grassa e senza musicalità. Per il resto sono dalla tua parte, quando dici che le ballad devono avere una grande capacità comunicativa.

      • Veronica (shadesofwrong)

        Ma perchè non tutti sono miracolati con 5 ottave ragazzi! Vogliamo fare i razzisti su questa cosa? Eddai su.. Io non ho voce, ho una vocalità bassa come quella che usa Taylor in certe sue ballate, ma se per caso volessi fare la cantante, non posso? Se riesco a comunicare che è la cosa più importante, anche con un filo di voce valgo quanto quelli che hanno avuto quel dono, anzi anche di più di quelli che hanno quel strumento meraviglioso e lo usano da cani e solo per farsi vedere!
        Mi ha solo dato fastidio quella frase messa così..

      • Bizzle♛// TheNeighborhood

        ma quanto meno devi saper cantare le note gravi..cioè se non sai fare manco quello .

  • Veronica (shadesofwrong)

    Avrei dato un punto in più, solo perchè ha lo stesso voto di Breathe In e Breathe Out e quell’album fa pena.. Almeno in Revival c’è un’idea di fondo, un sound predominante, un tema che unisce tutto, testi (quasi tutti) che parlano di lei, presumo della rottura con Justin( e al diavolo chi ha creduto che Taylor le avesse consigliato di scrivere una Bad Blood, visto che credere ai rumour non porta da nessuna parte? LOL) e questo vale più di qualsiasi cosa, soprattutto quella di fare sound innovativi che è la fissazione di molti. A che serve un sound innovativo se poi non ha sostanza?!
    Considero questo disco come il primo, Stars Dance non era stato chissà che, poteva essere fatto con The Scene, non c’è differenza.. Revival invece èuò essere definito un disco di SELENA GOMEZ! Almeno questa è la mia opinione, di qualcuno che fino a The Heart non le dava neanche un centisimo :) E’ sempre bello ricredersi.

    • Caciucco ( detto cacio)

      Infatti Stars dance non è un’album lol , è una raccolta di truzzate prodotte e scritte da altre persone in cui lei ci ha messo solo la voce, tra l’altro iper modificata lol

      • Veronica (shadesofwrong)

        Un album fatto in fretta e furia da far concorrenza agli 1D!

  • Caciucco ( detto cacio)

    Non merita solo 2.5 su 5!
    Tra l’altro avete promosso tracce banalissime e bruttine come Kill em with kidness,Me and my girls o quella truzzata di Body heat per poi criticare canzoni bellissime come Sober,Camouflage o Cologne…
    Bha.

    • InterscopeSG

      Camouflage è una perla 😍 la piú bella dopo Revival..mi dispiace peró kill em with kindness..ce da come ne parlava nelle interviste doveva essere una traccia bomba invece…

      • Caciucco ( detto cacio)

        Verissimo , la più grande delusione dell’album :(

      • InterscopeSG

        Una domanda: ricordi quello snippet dove dicevano che “nitriva”? Quella canzone dalla base doveva essere proprio bella ma nell’album non ce …

      • Caciucco ( detto cacio)

        Oddio è vero, mi ponevo questa domanda proprio l’altro giorno , si vede che non l’ha inserita..
        Mi spiace , secondo me all’inizio l’album doveva essere molto dark ma ultimamente lo ha un po cambiato con queste tracce più banali e dance , infatti le ultime due che ha registrato sono proprio Hands to myself e Survivors!

      • InterscopeSG

        Be peró a parte due tracce questo album è riuscito alla grande 😊 sai se in questi giorni promuoverà?

      • Caciucco ( detto cacio)

        A me non piace anche qualcun’altra però si nel complesso è uscito bene.
        Si promuoverà martedì al today show in cui canterà ben 3 canzoni se è come penso io che si esibirà nella plaza e mercoledì al fallon show!

  • Cristian

    A me non piace (escluse 2-3 canzoni) lo trovo molto noioso, sinceramente mi aspettavo di più dopo aver sentito GFY e SOL, in realtà è abbastanza stancante, e come hai scritto scorre via senza entusiasmare.

  • SoundPost

    Penso che la fine del post abbia centrato uno dei problemi di Selena, ovvero il carisma. Esistono svariate cantanti a cui manca la voce, ma almeno un briciolo di personalità riescono a tirarlo fuori e a distinguersi. Detto ciò non resto troppo sui problemi e passo al disco. Revival è un disco che in fatto commerciale non azzarda, ma azzarda molto su tutti gli altri fronti. Le produzioni sono a dir poco perfette (i Rock Mafia sono una garanzia da sempre). Le mie tracce preferite sono Revival, Camouflage (da cui mi “discosto” dalla recensione oltre a “Cologne”) e Me & the Rhythm solo per citarne tre, ma devo dire che le altre riescono a restare bene in testa. Le evitabili del disco restano tutte le altre ballad, in cui lei non riesce a dare proprio niente (ripeto, le ballad se le possono permettere solo chi ha voce o è tecnica pura), Same Old Love che centra davvero poco e Hands to Myself. Detto ciò direi che è uno degli album migliori che io abbia ascoltato quest’anno (in fatto di produzione) e spero faccia fare a Selena quel salto di qualità che magari (non) si merita. VOTO: 7,5/10 (Su Metacritic è attualmente a 74)

  • Music Lover ❤🎵🎧

    IO LO ADORO DA IMPAZZIRE !
    fantastico. un album di qualità con un sound sensuale e ben progettato . canzoni non tanto scatenate ma che stimolano il tuo corpo alla pista da ballo come hands to myself e me & the rhythm ; altre lente , sensuali e piacevoli da ascoltare come good for you e cologne che non smetto mai di canticchiare da quando l’ho ascoltata che tra l’altro non assomiglia per niente a perfume tranne per il titolo , uno è profumo l’altro è colonia poi non ci sono altre similitudini tra le due canzoni ; poi ci sono altre canzoni che hanno un ritmo contaggioso che ti fa mandare fuori di testa anche se non sono ballabili come survivors o ballabili come body heat . un album senza precedenti in tutta la carriera di selena gomez , ha dato il massimo di se e il risultato si vede anche in canzoni come kill em with kindness che lei ha citato varie volte prima dell’uscita del progetto , secondo me il miglior album dell’anno , non c’è neanche mezza canzone che non mi piace anche se non trovo molte canzoni simili a stripped , BRAVA SELENA!
    Spero che anche la sua collega e amica demi lovato riesca a raggiungere lo stesso obbiettivo.
    IL MIO VOTO PER L’ALBUM è DI 5/5 , io lo definirei un capolavoro degno del suo nomo.
    OTTIMO LAVORO SELENA!
    ps: il mio è un gusto personale ,)

  • Ik

    sono abbastanza d’accordo con il parere finale della recensione. Ci sono state canzoni che mi sono piaciute parecchio e altre che -boh- non mi dicono nulla,non mi hanno proprio colpito. E’ un passo avanti rispetto a Stars Dance e tutto ciò che ha fatto prima ma ha ancora molta strada da fare. Per come la penso io meglio un piccolo passo avanti che uno indietro o peggio il non muoversi proprio e fare la copia di un lavoro precedente.
    Per quello che ho sentito fin’ora non sono d’accordo sul parere espresso su Sober,per me con Charli XCX non ha nulla a che vedere.

  • GagaQueen

    Selena Gomez finalmente sta facendo un po di promozione e Same Old Love è salita alla #9 su itunes grazie alla perfomance da Ellen . Per ora ho ascoltato solo i due singoli che ha rilasciato , quindi non posso giudicare , però sicuramente mi ha convinto di più lei di Demi Lovato .

    • Max

      L’effetto Ellen si sente, visto che è la regina del Daytime in America, però mi sorprende il fatto che l’album sia bloccato alla No.2 su iTunes dall’album di The Game, che ormai io davo come rapper finito!!

  • #Confident.

    Sono d’accordo con chi dice che i Rock Mafia abbiano fatto un lavoro non molto convincente con Selena, io ricordo Can’t Be Tamed, Who Owns My Heart, oppure la loro Fly o Big Bang, tutte tracce meravigliose, mentre in questo album i loro brani sono i più banali. Detto ciò, Selena Gomez ha sfornato un bell’album tutto sommato. La recensione è ottima e non è di parte, come al solito c’è chi si fa i film mentali attaccando chi scrive gli articoli… ad ogni modo questo Revival è un buon disco, anche se la decantata ispirazione a Stripped io non la vedo, anzi, mi sembra proprio che si sia ispirata a tutt’altro xD Fatto sta che io penso fermamente che Revival non sia il suo miglior cd. Per quanto frivolo, When The Sun Goes Down secondo me rimane il migliore, un ottimo prodotto pop e davvero poche tracce brutte, qui invece a mio parere quelle da salvare sono 8 o una decina.

    Effettivamente anche io mi aspettavo più brani come Good For You, ad esempio avrei sostituito brani commerciali come Body Heat, Kill Em With Kindness, Same Old Love, Loco etc. con qualcosa di più lento e urban. Ad ogni modo il disco secondo me è promosso e si merita almeno un 6,5.

    • SoundPost

      Concordo su When the Sun Goes Down come album migliore… Avevo fatto una fatica immensa a trovarlo LOL

    • Caciucco ( detto cacio)

      Ma no, When the sun goes down è molto peggiore di questo..
      Quello tracce come Nobody o Perfect se le sogna.

      • #Confident.

        Sotto questo punto di vista sì, ma è anche vero che Same Old Love o Me & The Rhythm non siano paragonabili a perle come Love You Like a Love Song o My Dilemma *-*

      • Caciucco ( detto cacio)

        Oddio sentire nella stessa frase Love you like a love song e perla LOL
        Quella traccia è proprio banalissima , credo sia la sua peggiore dal mio modo di vedere.
        Come ho scritto sopra a parer mio è un buon disco in cui ci sono canzoni che rappresentano perfettamente la sua maturazione ( Nobody,Perfect,REVIVAL,Camouflage,Good for you in primis) ma che viene parzialmente rovinato da alcune canzoni banali ( come Kill em with kidness,Body heat,Me and my girls e Outta my hands in primis).

      • Veronica (shadesofwrong)

        Ma nooo è così carina, la cover di Glee poi <3

      • Caciucco ( detto cacio)

        A me non piace proprio lol

      • Punk95

        Ma dai LYLLS è una bella traccia. My Dilemma poi *-*

      • Caciucco ( detto cacio)

        My dilemma è carina , ma LYLLS non mi entusiasma per nulla LOL

      • Punk95

        Vabbè gusti LOL

      • #Confident.

        Hai ragione a dire che LYLALS è banalissima xD Potrebbe cantarla perfino una Katy Perry, però non ci posso fare niente, mi piace e pensa che a volte continuo a canticchiarla pur essendo uscita 4-5 anni fa LOL però per dirti WTSGD aveva davvero troppe canzoni pop stupende, My Dilemma, We Own The Night, That’s More Like It, Who Says, Middle Of Nowhere.. tutte belle tranne Hit The Lights e Outlaw.

        Concordo con te sul parere di Revival, in generale quelle canzoni rovinano l’atmosfera, però in fatto di maturità artistica sono soddisfatta, ha tirato fuori molti brani valorosi, Nobody in primis che mi sta piacendo.

      • Caciucco ( detto cacio)

        Sisi Nobody e Perfect a mio parere sono le perle del disco <3
        My dilemma è carina ma nulla di che così come tutte le altre che hai nominato tranne That's more like it che è proprio brutta secondo me tra le tracce più banali che ho mai ascoltato in vita mia XD ( infatti era stata prodotta per Katy LOL)
        Invece a me proprio Outlaw mi piace ha un'atmosfera un po dark che mi piace abbastanza!

  • InterscopeSG

    L’album è molto bello …è il suo migliore e mi sembra strano che nonostante i suoi sforzi ce gente che le dice ancora male per qualsiasi (anche stupido) motivo…la recensione era un po’troppo soggettiva e sinceramente non vi rende giustizia

  • Federico Cherchi

    Vorrei solo esprimere la mia opinione: non rimanevo cosi colpito da alcune canzoni da davvero troppo tempo. Sono d’accordo che Selena non abbia chissà quale voce però, non saprei, mi è entrata nelle vene. Perfect ieri ha cucito casualmente un abito perfetto ad uno dei momenti più belli della mia vita; Sober l’avrei trovata un po’ eccessiva in mano a voci potenti come Jessie J (che amo) o Leona…
    Comunque sia sono molto felice di questo album, prima mi era indifferente, ora, per quanto mi riguarda, ha guadagnato un nuovo fan :)

  • Francesco Teofilo

    Ma da come ne parlate voi sembra che l’album faccia schifo! L’ho ascoltato e al contrario mi èè piaciuto tantissimo e album filler non ne ho viste. Come si vede che non vi piace selena (non sono un suo fan), peccato che le recensioni vadano fatte oggettivamente magari qualche giorno dopo l’uscita dell’album, non dopo il primo ascolto ;)

  • Max

    Mi piacciono solo Kill Em With Kindness, Sober, Camouflage, Rise e Cologne, il resto non mi dice proprio nulla eppure Rock Mafia come produttore mi piace tanto, aveva fatto gran parte del cd di Can’t Be Tamed e una delle canzoni più divertenti di Selena, Summer’s Not Hot!!

  • Felice

    Sinceramente non so che disco abbiate ascoltato,ma si puo’ leggere una recensione fatta di parte ( da persone a cui non piace selena e molto poco oggettiva) perchè per quanto io non sia un suo fan,e non abbia un misero album suo tra le mani,debbo dire che questo disco è veramente ben fatto e ben prodotto,lasciate dire agli altri cosa comunica perchè per quanto mi riguardo ( a livello di interpretazione, e voce a me ha comunicato e davvero tanto ) in primis ci sono nobody e perfect che nn potete declassarli ad album filler ( ma avete delle orecchie) seguono poi survivor ,camouflage,e cologne ( che tutto sembrano al di fuori che noiose e ripetitve) hanno un sound cosi dolce ,cosi comunicativo,cosi espressivo che mi sorprende data dalla giovane eta’ dell’ artista
    PERLE POI COME SOBER ,HANDS TO MYSLEF, MERITANO DI ESSERE ESTRATTE
    E A SEGUIRE KILL EM WITH KIDNESS E BODY HEAT
    QUESTI SONO I 4 PEZZI CHE FAREBBERO SFRACELLI IN CLASSIFICA
    POI RILASCEREI UN PEZZO TRA COLOGNE E NOBODY !!!
    PERFECT ,SURVIVORS E CAMOUFLAGE POTREBBERO ANCHE FAR BENE,MA PREFERISCO (NOBODY E COLOGNE) <3
    OTTIMO ALBUM PER QUANTO MI RIGUARDA

    • Punk95

      Finalmente qualcuno che parla in modo obbiettivo !

      • Felice

        ma assolutamente si,basta a moderatori di parte che non amano un artista e fanno passare il disco brutto cosa non vera,solo perchè a farlo è una selena e non una christina o una beyoncè
        BISOGNA ESSERE OBIETTIVI
        E UN OTTIMO DISCO PER L’ETA’ DELLA ARTISTA
        PER ESSERE GIOVANE E PER USCIRE DALLA DISNEY
        E SOPRATUTTO PER ESSERE ANCORA FRAGILE
        IO LO PROMUOVO A PIENI VOTI E STO GIA’ AL TERZO ASCOLTO

      • Punk95

        Non potrei essere più d’accordo! Se questo disco lo avesse fatto un Ariana una Demi o una Zendaya (tre ragazze che adoro) erano tutti qua ad elogiarlo moderatori compresi.
        Revival è davvero un buon disco, e io sono ormai al 6/7 ascolto lol

      • Davidernbjunk

        Anche per te, vale il commento di sopra!

    • Davidernbjunk

      Ce la fate a commentare senza attaccare gli autori di un post? Se avete delle visioni differenti, benissimo! La sezione commenti è fatta per quello. E’ ovvio che nelle recensioni noi partiamo da una nostra analisi dell’album, sebbene ci sforziamo di essere quanto più oggettivi possibili. Ci pare di aver analizzato in maniera piuttosto critica il lavoro, mettendo in evidenza punti di forza e punti deboli. Se tu hai una visione diversa ,saremmo lieti di leggerla, con motivazioni serie, spiegando perchè certi brani per te sono delle perle o dei capolavori, e senza i tuoi attacchi che lasciano il tempo che trovano. Questo modo di fare è veramente irrispettoso.

      • Felice

        Per questo motivo il disco non può essere definito veramente di impatto, non lascia un segno nell’ascoltatore, ma scorre abbastanza velocemente senza entusiasmare, diventando addirittura noioso in certi intervalli. E’ un progetto da ascoltare senza grosse pretese, il che stride un po’ con le dichiarazioni fatte dall’interprete

        E QUESTO ME LO CHIAMI OGGETTIVITA’ E RISPETTOSO?
        SUVVIA RITENTA

      • Davidernbjunk

        Ma scusami, pretendete oggetività assoluta pure nelle recensioni adesso? Una recensione si dà secondo il proprio giudizio. Quello che abbiamo scritto è stato ben articolato e spiegato coerentemente, secondo la nostra visione, che non significa essere di parte. Ripeto, se tu la vedi diversamente, spiega perchè. Ma spiegalo facendo un’analisi approfondita e dicendo perchè non sei d’accordo, anzichè cercare sterili polemiche. Non è corretto comportarsi così. Allora o spieghi bene perchè per te il progetto è valido, o il tuo commento è in pratica nullo.

      • Felice

        c’è bisogno di spiegarlo ?? perchè la penso diversamente,se hai ascoltato bene il disco,dovresti gia’ saperlo? dove è che trovi poco comunicativo ed incisivo pezzi come nobody,perfect,cologne, camouflage,,rise? dimmi tu

        non è che ho letto una recisione perfetta è senza offesa ( parole piu’ usate,poco inciisivo,poca comunicazione,poca emozione,se l’avesse cantata un altra,e poi altre espressioni,banali,scontato in qualche pezzo, alcune promosso pieni voti ma carenti nelle strofe,altro hai detto non porta nulla alla sua discografia, non comunica,dimmi tu la spiegazione dettagliata dei brani che hai scritto ? dire il ritornello prende,le strofe nn convinco,bello il beat,e buona instrumental ( non è che ci vuole tanto è scusami è) io ci vedo un commento di parte,saro’ lieto di sbagliarmi,ma ci vedo tanto che non ti piace selena e quindi massacrare il disco,secondo me gli hai dato solo un ascolto e fatto la recensione immediatamente,nn credo che abbia ascoltato il disco un 4-5 volte .

        Detto cio’ sono opinioni,come tu bocci questo disco,noi commentatori possiamo bocciare la recensione oppure non esserne d’accordo,non è che attacco te davide singola persona perchè non abbiamo la stessa visione di un disco ( che tra l’altro non son fan di selena e mi stava pure antipatica tanto) pero’ non ho visto l’oggettività e la passione messa in altre recisione di artisti che magari ti piacciono,e questo fa risultare una recensione poco professionale e poco oggettiva,nel senso che se ad occhi chiusi ascolti il disco senza sapere che fosse selena l’avresti apprezzato di piu’, se qst disco fosse stato fatt e strutturato da una miles,una demi,una christina,o chi ti piace avreste tutto gridato al capolavoro

        SELENA GOMEZ è SEMPRE STATA POCA COMUNICATIVA NELLA SUA MUSICA

        MA MAI COME IN QST ALBUM VEDO UN ABISSO IN POSITIVO,UNA VOCE SENSUALE,MATURA,FORTE NONOSTANTE L’ETA’ POI CHE NN VI EMOZIONA OK,MA DA QUI A DIRE CHE disco non può essere definito veramente di impatto, non lascia un segno nell’ascoltatore, ma scorre abbastanza velocemente senza entusiasmare, diventando addirittura noioso in certi intervalli. ( è PENSIERO DI DAVIDE ) NON PENSIERO COMUNE,O PENSIERO DI UNA CRITICO MUSICALI O DI UNO CHE HA STUDIATO,è PENSIERO TUO….. QUELLO CHE NN TI ENTUSIASMA A TE PUO’ ENTUSIASMARE ME O ALTRE PERSONE, QUELLO CHE è NOIOSO PER TE NON PUO’ ESSERE PER ALTRI

        QUINDI SIETE PREGATO DI SCRIVERE NELLE SUCCESSIVE RECENSIONI..( SECONDO ME,SECONDO NOI,SECONDO I MIEI GUSTI COSI DA EVITARE POLEMICHE) IL MIO è UN CONSIGLIO NON UN ATTACCO

      • Davidernbjunk

        Per me la fai un po’ troppo tragica. E’ ovvio che la recensione sia scritta da noi e rappresenti una nostra visione. Qui nessuno si spaccia per detentore della verità assoluta. Tu sei davvero irrispettoso, con delle accuse verso persone che comunque ci hanno messo impegno per creare un articolo di recensione. Tu non eri con noi al momento della stesura, quindi non puoi avere la presunzione di fare simili attacchi. Non vorrei ripetermi nell’affermare quanto un atteggiamento del genere sia assolutamente scorretto. La tua è una polemica pretestuosa e superficiale.

        Se le frasi che ricorrono sono mancanza di interpretazione o di carisma, poca incisività delle tracce, è evidentemente ciò che ci ha comunicato questo lavoro, e noi siamo qui chiamati a dare la nostra opinione non solo per i dischi che adoriamo, ma per tutti quanti.
        Davvero vuoi fare il paragone con Christina Aguilera? Se mi sarebbe piaciuto cantato da Xtina? Vogliamo davvero fare il paragone fra le due… siamo seri?

        Tu puoi non essere d’accordo con la recensione, ma smettila di fare il presuntuoso, perchè tu non mi conosci, non sai cosa mi passa per la testa e non puoi pretendere di avere il lusso di venire qua a sparare giudizi gratuiti.
        Peraltro anche un autore nuovo ha partecipato alla stesura della recensione, e bella accoglienza gli avete dato con il vostro atteggiamento superficiale e polemico! I miei complimenti.

      • Punk95

        Qua secondo me non hai capito che questa non è una critica.
        Sono ormai un paio di mesi che frequento regolarmente il sito, e ho notato un certo accanimento nei confronti di Selena ma anche di chi la sostiene.
        Questo disco di certo non è un capolavoro , ma parliamo comunque di un disco godibile in cui Selena interpreta bene ogni canzone.
        Che poi la frase ripetuta 1000 volte in ogni articolo “quella avrebbe potuta cantarla meglio di lei” non sta ne in cielo ne in terra. Certo una sober cantata da Leona Lewis sarebbe meglio dal punto di vista vocale, però la Lewis canterebbe meglio anche i pezzi di Katy, Ariana, Rihanna, Demi, Taylor ecc.. però si fa questo discorso sempre e solo per Selena.
        Eh si Xtina se la mangia a colazione la Gomez , ma fosse stato il disco della Aguilera secondo me la recensione sarebbe stata un attimo diversa.
        Spero che tu prenda il mio commento non come un attacco, ma come un semplice dialogo :)

      • Davidernbjunk

        Ma ovvio che se fosse stato il disco della Aguilera, la recensione sarebbe stata diversa, nel momento in cui Xtina avesse sfornato un prodotto di maggior qualità! Dire che ce l’abbiamo con Selena a priori è un pensiero vostro. Un redattore non ha mai scritto per questo sito, e la pensa esattamente come me! Io ho soltanto confermato quello che ho ribadito quando mi è toccato parlare di Selena, perciò altro che coerenza non vedo. I lati positivi dell’album li abbiamo spiegati. Se a voi lei comunica molto, ditelo tranquillamente nei commenti, ci mancherebbe. Nessuno vuole convincere tutti che non sia un buon disco. Quello che trovo assolutamente scorretto sono questi attacchi fatti a noi come autori, in maniera così pretestuosa e presuntuosa. Ognuno di noi ha delle concezioni, ed una propria visione e sensibilità, e tutti devono essere rispettati, soprattutto chi comunque ha portato avanti un impegno analizzando un album, non può essere offeso così da un commento scritto in pochi minuti ed in maniera così superficiale.

      • Punk95

        Non so dove tu abbia letto delle offese da parte mia, ho semplicemente espresso il mio giudizio su alcuni articoli un po di parte quando si parla di Selena tutto qua.
        Che a me arrivi e a te no ci sta e lo rispetto ci mancherebbe.
        Però non capisco il perchè la recensione sarebbe stata diversa se l’album fosse stato di Xtina. Il disco questo è , a parte la voce (magnifica) della Aguilera le canzoni sarebbero rimaste queste.

      • Umberto Olivo

        Proprio perchè una grande voce avrebbe reso grandi queste canzoni. E qua mi fermo, non voglio aggiungere altro nè far partire altre polemiche.

      • Music Lover ❤🎵🎧

        io sono d’accordo con tutti voi e la gioia che provo a sentire i vostri complimenti a xtina è immensa lol:

      • Caciucco ( detto cacio)

        Ma umberto non mi dire che hai partecipato a questa recensione , criticare perle come Sober,Camouflage e promuovere truzzate che perfino a non piacciono come Body heat o Me and my girls :O

      • Umberto Olivo

        <3

      • Caciucco ( detto cacio)

        Tu come la pensi invece? lol

      • Umberto Olivo

        lo sai. i sound possono essere belli quanto vogliono, ma non sopporto la sua voce, non mi emoziona, per ogni canzone mi viene in mente un’altra voce che ci calzerebbe a pennello… mi spiace, selena non fa per me. le uniche canzoni sue che mi fanno davvero impazzire sono come and get it e the heart

      • Caciucco ( detto cacio)

        Come and get it?
        Non mi puoi fare questo LOL è carina ma non vale 1/100 di alcune canzoni qui contenuto lol

      • Umberto Olivo

        eheh, là si che mi stupì, anche con le perormance. qua no.

      • Caciucco ( detto cacio)

        Stupì? LOL
        Una canzone commercialisisma e banalotta tranne che per il bridge , le perfomance anche non erano nulla di che , la perfomance da Ellen è stata molto migliore!

      • Umberto Olivo

        Evidentemente all’epoca pretendevo di meno :)

      • Punk95

        Si ma le canzoni quelle sono lol una grande voce non le cambia di molto , se una canzone è mediocre tale rimane anche se la voce che la canta è potente, o almeno così la vedo io.

      • Caciucco ( detto cacio)

        Non è così Davide , nelle recensioni si deve essere oggettivi non soggettivi!
        Io per esempio personalmente all’album do un 8 ma oggettivamente ed in una recensione non mi sognerei di mettere 8 , così anche al contrario , se ad una persona non piace quel genere non si può dire che la canzone è banale o brutta.

    • Music Lover ❤🎵🎧

      uno che capisce! un applauso . io come singoli vorrei assolutamente COLOGNE,BODY HEAT,HANDS TO MYSELF E SURVIVORS

  • Fabio (A)

    Dire di essere rimasto deluso da questo disco è dire poco… E’ da quando entrai in fissa con Good For You che aspettavo questo album, e il risultato non ha ripagato affatto la mia attesa. Mi aspettavo un disco composto da canzoni sullo stile di GFY, non azzardo l’intero album, ma almeno l’1/3, avrei davvero amato alla follia. Invece mi ritrovo con un progetto che secondo me non da ne toglie nulla all’immagine artistica che Selena ha mostrato finora, se non una classe e una sensualità non indifferenti. Ma le tracce sono davvero una più insipida e anonima dell’altra, eccetto Sober che secondo me è quella che rimane più impressa quando si ascolta il disco, oltre ovviamente al lead single…

  • Michele

    Io ho ascoltato l’album per intero e devo dire che mi ha sorpreso. L’unica cosa che potrei criticare è la scelta di inserire canzoni stupende come Cologne e Nobody nella deluxe e canzoni che non ho molto apprezzato come Body Heat e Survivors nella standard.

  • Travis

    A me il disco ha deluso. Selena mi è sempre piaciuta fin da Kiss & Tell e Star Dance lo reputo il suo disco migliore. La mia preferita è Sober e salvo solo Kill em with kindness, Nobody, Outta my hands e Cologne. E good for you. Le altre non mi piacciono. Peccato. Stars dance rimane inarrivabile.

  • Punk95

    Questo doveva essere il disco della maturazione e secondo me ha raggiunto il suo scopo. Si avrebbe potuto/dovuto osare di più , però per una che viene da un disco come Star Dance questo è un salto di qualità non indifferente. Sulle ballad la cosa è soggettiva , a me comunica e mi sembra anche ripetitivo tirare sempre in ballo la voce. Ci sono altri/altre che cantano uguale o anche peggio di Selena ma in questo sito vengono esaltate neanche fossero delle Celine Dion.
    Detto questo a me il disco è piaciuto molto, ci sono alcune tracce che poteva evitare ma nel complesso l’album è godibile.
    Le migliori in assoluto sono : Revival, Sober, Cologne, Camouflage, Nobody, Perfect, Revival e Good For You.
    Voto album 7,5

    • Michele Nunziante

      Come puoi vedere ci sono persone che sono rimaste deluse del disco (anche nei commenti), persone che lo esaltano, altri a cui non ha fatto nè caldo nè freddo. La recensione raccoglie tutti e tre i pareri, il voto è un 2,5 che non è per nulla basso, certo, se si pretende di voler vedere un 5/5 ad ogni album (forse è anche normale che i fan siano poco obiettivi…) beh, non è possibile. Il 7,5 che hai dato non è molto diverso dal 2,5 per cui abbiamo optato noi.

      • Punk95

        Ma per carità io non contesto quello , l’album non può piacere a tutti. Il mio era un discorso in generale , vedo che molti parlano per odio e antipatia.
        So benissimo che parliamo di una ragazza che non possiede chissà quale strumento vocale o talento di scrittura però a volte si esagera troppo tutto qua.

      • Max

        Concordo sul fatto che un 2,5 su 5 è praticamente la stessa cosa di un 7,5 su 10!!

      • Caciucco ( detto cacio)

        Da quello che so io , la sufficienza è dal 3 su 5 in poi , quindi 2.5 non può essere 7.5!

      • Punk95

        Eh infatti !

      • Punk95

        Eh comunque io non parlavo neanche del voto dato all’album ma di altro.