sevyn-streeter

Dopo il ritmato featuring con Chris Brown “Don’t Kill the Fun” e il relativo video musicale, Sevyn Streeter ha deciso di ripercorrere le proprie origini nel visual che accompagna quello che è probabilmente il brano a lei più caro contenuto nel prossimo (e a questo punto attesissimo) album di debutto ‘On The Verge‘.

Parliamo di “4th Street“, una deliziosa midtempo R&B dall’impronta jacksoniana, scritta a cuore aperto dalla stessa Sevyn in seguito ad una delusione amorosa; per questo la cantante e songwriter ha deciso di focalizzarsi sulle persone più importanti della sua vita come la famiglia, i veri amici e tutta la brava gente della quarta strada (appunto) di Haines City, Florida, dove lei è cresciuta.

In questo video personale quanto emozionante, Sevyn ci trasporta per un attimo nella sua vita, guardando attraverso vecchie foto d’infanzia nella sua camera da letto con la madre, per poi fare visita al negozio di dolciumi all’angolo prima di riunirsi con la sua famiglia e gli amici e quindi danzare spensieratamente per strada.

Sevyn tira dal guardaroba anche il vestito che indossava da bambina durante l’esibizione al “Showtime at the Apollo” che potete rivedere cliccando qui, ma prima date un’occhiata a questo bellissimo video musicale, che sprizza positività da tutte le parti:

 

La sincerità del brano e la genuinità del video musicale sono da premiare, all’altezza dell’R&B anni ’90… quindi complimenti a Sevyn Streeter e tanta fortuna per l’album di debutto che conterrà anche duetti importanti come quelli con Ty Dolla $ign in “Fallen” e “Been a Minute” con August Alsina oltre ovviamente al sopracitato feat. con l’amico e mentore Chris Brown… siamo davvero curiosi di ascoltarlo, anche perchè l’EP “Call Me Crazy, But…” l’abbiamo già consumato!

A voi la parola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here