shawn-mendes-badly-bruised-in-stitches

Dall’uscita del singolo in collaborazione con Camila Cabello, membro delle Fifth Harmony, moltissimi tabloid avevano accusato il cantante canadese Shawn Mendes di aver “utilizzato” la ragazza solamente per far pensare al suo vasto fanbase di essere etero, quando in realtà è omosessuale, unicamente per racimolare più adolescenti innamorate possibili disposte a comprare qualsiasi suo lavoro. Da che mondo e mondo in effetti la quasi totalità del pubblico di questi teen sensations sono appunto ragazzine in crisi ormonali, al di là della bravura dell’interprete.

Stanco di tutti questi giudizi senza vere fondamenta, l’artista ha caricato sul suo profilo Snapchat un video nel quale dice di non essere omosessuale, ma ripete più volte che non cambierebbe nulla se fosse gay o meno e dice che è stanco che l’omosessualità venga usata come se fosse un’offesa.

Di solito non faccio questo tipo di discorsi, ma ero su YouTube a guardare alcune delle mie interviste e stavo leggendo i commenti e ho notato che un sacco di persone scrivono che secondo loro io sono gay. Prima cosa, io non sono gay. Seconda cosa, non dovrebbe fare la differenza se sono veramente gay o meno, non cambia proprio nulla. L’attenzione dovrebbe essere unicamente sulla mia musica e non sulla mia sessualità. Io faccio solamente musica. Voglio solo che voi ragazzi aspettiate prima di giudicare qualcuno sul suo modo di parlare o di agire. Ma ribadisco che io non sono frustrato perché la gente pensa che sia gay, non ho alcun problema con questo perché per me non farebbe alcuna differenza esserlo o no. Sono arrabbiato perché le persone scrivono on-line che sono gay come se fosse una cosa negativa, non lo è per nulla. Sono proprio stanco che l’omosessualità venga usata come se fosse un’offesa.

Con questo discorso, Shawn ha dimostrato di avere una mentalità piuttosto aperta. 

Nonostante le regole di Snapchat prevedano la auto cancellazione di quanto postato in 24 ore, alcuni fan hanno deciso di caricare il video su Youtube:

Vengono fatti questi “pettegolezzi” su artisti uomini a proposito di una presunta omosessualità praticamente ogni volta, e la cosa che fa sorridere è che spesso a fare queste chiacchiere sono siti di gossip gestiti da persone dichiaratamente omosessuali, persone che cercano lo scandalo nell’omosessualità, ma che dovrebbero per una serie di ovvi motivi non strumentalizzare.

Noi ci dissociamo da questo atteggiamento, e vogliamo ricordare che Shawn non è neanche maggiorenne: e’ così rilevante indagare sulla sua vita sessuale? Per quanto riguarda il fatto, “io canto, giudicatemi per quello” beh sarebbe bello se le cose andassero sempre così. Anche avere un bel faccino aiuta molto, purtroppo o per fortuna, a seconda dei punti di vista.

Voi che pensate di queste dichiarazioni?

  • Umberto Olivo

    mi associo pienamente al suo discorso.

  • FedEx

    Ahahah parla lui che é arrivato lì dov’é quasi solo per il bel faccino che si ritrova…
    Anche se per carità sicuramente é migliore di altri.
    Ma se il pubblico delle bimbominkia fosse debellato ci sarebbe una musica migliore.