sia-voicefinvd

Sia si misura con un grande classico dei Beatles per la soundtrack di “Beat Bugs”, una serie animata trasmessa su Netflix in cui viene fatto intrattenimento per bambini sulle note della musica dello storico gruppo. Si tratta di una serie TV che ha coinvolto già altri esponenti di primissimo piano del musicbiz internazionale, in primis Pink, che poco tempo fa ha già rilasciato il brano da lei registrato per tale lavoro (QUI per approfondire).

Il brano che è stato assegnato alla cantautrice australiana è “Blackbird”, canzone inserita nell’album “The Beatles”, storico disco conosciuto anche con il titolo di “White Album” per via della copertina quasi completamente bianca. Canzone di genere folk che sicuramente fa parte dei brani più celebri della band, nelle corde di Sia la traccia rispecchia assolutamente la versione originale, ma nel contempo riesce anche a comunicarci sensazioni differenti, appartenenti all’anima artistica dell’interprete australiana.

La voce di Sia, potente come sempre, mantiene chiaramente il suo timbro caratteristico ma rinuncia tuttavia all’elemento graffiato e si fa limpida e dolce come non mai, cullando l’ascoltatore con grazia e delicatezza. Sia si conferma un’interprete valida e versatile, capace di indossare mille facce con la sua musica ma riuscendo sempre a mantenere un medesimo minimo comun denominatore, mostrando sempre la sua unicità di artista. Un’ottima prova per l’interprete di “Cheap Thrills”, che conferma ancora di meritare il successo che sta ottenendo attualmente.

Cosa pensate di questa cover? Vi piace oppure avreste preferito che Sia cantasse un altro dei grandi classici dei Beatles?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here