E’ da molti anni che Skylar Grey prova ad affermarsi senza successo nelle classifiche internazionali. L’aspirante popstar americana ha infatti pubblicato il suo debut album già nel 2006, mentre nel 2013 ha rilasciato un secondo disco a dir poco meraviglioso che poteva contare su duetti di prim’ordine (Eminem, Big Sean), tuttavia finora nessuno dei progetti ha ottenuto risultati rilevanti.

Ciononostante, la sua label sembra voler continuare a puntare su questa cantautrice così talentuosa, e così ha voluto immischiarla in un progetto che potrebbe garantirle una visibilità mai ottenuta finora: farle interpretare il brano portante della colonna sonora di FIFA 2016, ultima versione del celeberrimo videogioco calcistico immessa da oggi in commercio.

Essendo avvenuta oggi la premiere del videogioco, con essa è avvenuta anche la release del brano. Il pezzo si intitola “Cannonball”.Skylar-Grey-Cannonball-2015-1500x1500

Il brano è una mid tempo caratterizzata da chitarre, batterie e potenti cori che generano un’atmosfera molto particolare. Molto d’impatto è anche l’interpretazione di Skylar nelle strofe e di Ambassadors (l’hitmaker di Renegades) nel ritornello. I due, mantenendosi sempre nel registro medio, costruiscono un’esecuzione perfetta per questa base e per esprimere quante più emozioni possibile attraverso di essa.

Di sicuro questo progetto porterà molti guadagni alla cantante: il videogioco ha già venduto un numero incredibile di copie grazie ai copiosissimi pre-order (il che vuol dire tanti incassi col diritto d’autore per lei), e la popolarità che ne deriverà potrebbe riuscire a trasformare questo pezzo nella sua prima hit.

Vi posto di seguito il file audio, che ne dite?

Rilasciato anche il videoclip del pezzo! Molto visionario e d’impatto, il video mostra una lotta fisica tra Skylar ed un personaggio maschile, un combattimento che viene continuamente paragonato a gesta animalesche o di particolari figure storiche. Ci troviamo davanti davvero ad un video di ottima qualità, da gustare dall’inizio alla fine.

 

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here