adam levine papermag 03

Sembrano non finire più le polemiche attorno alla Sony. Mentre il polverone mediatico sulla faida tra Kesha e Dr. Luke non accenna a placarsi, arrivano nuove indiscrezioni riguardanti Songland, il nuovo show prodotto da Adam Levine per la NBC. Lo show del front-leader dei Maroon 5, nonchè acclamatissimo giudice di The Voice USA, sarà strutturato sotto forma di reality in più puntate. Le iscrizioni al nuovo talent staunitense sono già partite e già sottoscritte da un considerevole numero di compositori, che però a quanto pare non si sono resi conto di aver firmato una sorta di “patto col diavolo”.

E’ l’avvocato Wallace Collins a lanciare l’allarme sul materiale inviato dagli aspiranti Songlanders. Nelle clausole contrattuali si legge che la NBC acquisirà ogni diritto riguardo il materiale realizzato nel corso della serie televisiva, ma anche ogni diritto sul materiale ricevuto per la partecipazione a Songland. Collins ha tenuto a precisare al The Wrap che non conosce le reali intenzioni dei produttori di Songland, ma che il testo del contratto parla chiaro in questo senso.

Potrebbe trattarsi di una sorta di clausola a loro tutela per evitare delle cause legali in merito a tutto il materiale ricevuto. Ma evidentemente chi ha steso il testo del regolamento non si è accorto di essersi spinto oltre

Risultato? Gli autori di probabili successi mondiali verrebbero vanificati i loro talenti compositivi, vedendo sottratto il loro lavoro da parte della NBC.

Si tratta di uno dei regolamenti televisivi con il maggior numero di clausole contrattuali che io abbia mai visto

ha confessato Collins, prestigioso avvocato del settore dell’intrattenimento e dello spettacolo.

E’ come se stessero imponendo ai cantautori di portare in scena la loro canzone una sola volta nella vita. Come se da quel momento in poi il testo non gli appartenesse più!

La NBC, intanto, si è rifiutata di commentare le parole di Collins. Tuttavia, è delle ultime ore la notizia che il testo del regolamento per accedere alle selezioni di Songland sia stato modificato e rettificato sul sito ufficiale dello show, precisando che i diritti sui testi verranno acquisiti dalla NBC solo se ammessi alla partecipazione del reality contest.

4 Commenti

    • nulla, li abbiamo semplicemente citati. come per dire, non bastavano i problemi derivati da kesha e luke, ora ci si mette anche quest’altra questione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here