4799B9B75FC4E938069F3C34A81D3C03

In questo post parliamo di una della maggiori popstars maschili, Justin Timberlake, e del suo singolo di debutto da solista, “Like I Love You“, datato 2002. Prodotto da The Neptunes, il brano per un pelo non entrò nella top 10 americana. Presentato per la prima volta ai VMAs 2002, il pezzo ebbe un grossissimo impatto, tanto da lanciare Justin definitivamente nello scenario pop. Il suo album “Justified” fu un grande successo, pensate che è 3 volte platino in USA e 6 volte in UK, oltre ad avere anche altre certificazioni in diversi Paesi.

Questa canzone è assolutamente una bomba, un miscuglio di pop, dance ed R&B che strizza l’occhio al funky, con il contributo anche di un verso rap. Percussioni, chitarra e voce sussurrata. Nessuno prima d’ora aveva ascoltato un bianco fare questo genere di musica. E’ un mix di nuovo e vecchio, ovviamente il riferimento alla musica di Michael Jackson è ben chiaro. Anche il video, si ispira a “The Way You Make Me Feel” ed alle coreografie e l’abbigliamento del Re del pop. Justin aveva solo 22 anni, eppure ha dimostrato di possedere un carisma ed una presenza scenica da artista navigato. Inutile dire che la sua immagine sexy fece impazzire milioni di ragazzine. Timberlake oltre ad essere co-autore del brano, ne ha curato anche l’arrangiamento.

“Suona così originale per me. E io mi considero un nuovo tipo di artista. Si tratta di un nuovo inizio per me”

E che inizio! Vi lascio allo spettacolare video, Justin torna!