lady gaga justin bieber fifth harmonyNuovo capitolo per la nostra rubrica con cui vi proponiamo tutte le performance più hot della settimana! Quest’oggi partiamo da Lady Gaga che, pur non essendo in fase di promozione, ci ha concesso la prima performance della settimana! In occasione del suo recente viaggio in Messico, che l’ha portata all’orfanotrofio Los Cabos, Gaga ha deliziato i piccoli ospiti del centro con un’esibizione a capella della sua hit “Born This Way”. Un’esecuzione impeccabile, che mostra una precisione, una potenza ed un controllo invidiabili, anche perché la diva non si è avvalsa di microfono. Buona la scelta della canzone: fra le sue hit, questa è quella che ha un significato più adatto per essere cantata in una simile circostanza.

https://twitter.com/LGMonsterFacts/status/754919389015584768

Nuova esibizione anche per Troye Sivan, che si reca presso lo show di Jimmy Fallon per cantare il suo singolo “Wild”, da poco ripubblicato in duetto con Alessia Cara in un bellissimo remix. Il ragazzo ci appare sempre un po’ eccessivo nelle movenze, anche se qui con queste luci soffuse si nota poco, ma questo contra ben poco di fronte alla sua esecuzione vocale, ricca di energia e carisma, assolutamente solida e esente da errori tecnici. Un bellissimo timbro il suo, molto migliore rispetto a quello di tanti cantanti coetanei che propongono lo stesso genere musicale.

Anche le Fifth Harmony continuano a promuovere il loro ultimo singolo “All In My Head (Flex)”, questa volta senza il supporto della base originale ma soltanto di una chitarra acustica. L’esibizione, tenutasi presso la trasmissione “The Edge”, è stata molto convincente sul piano vocale in quanto in essa le 5 ragazzi sono finalmente tornate ad unire ed armonizzare le loro voci come facevano ai tempi di X Factor, motivo per il quale era stato assegnato loro il nome di Fifth Harmony. Apprezziamo gli spettacoli scenici che le 5 sono in grado di mettere in scena, ma neanche performance del genere sono da buttare.

Un componente della storica band *NSYNCH, Joey Fatone, ha raggiunto una boyband attuale, i 98 Degrees, per cantare insieme a loro in concerto la hit più nota in assoluto nella carriera del gruppo: l’iconica “Bye Bye Bye”. La performance ha ricordato da vicino quelle proposte un tempo dal gruppo: voce e coreografia coordinati, ed un ottimo risultato dal punto di vista dell’intrattenimento. Peccato che abbiamo soltanto un video di 1:30min a nostra disposizione.

Anche i Lukas Graham continuano a promuovere la loro musica, e finalmente non solo la smash hit “7 Years”. La band si è infatti recata da Jimmy Fallon per eseguire la prima performance televisiva del loro nuovo singolo “Mama Said”, traccia scanzonata e leggera per cui perfetta per l’estate. Un’esecuzione ottima per il gruppo, con musicisti come sempre perfetti nel proporre live la base della traccia ed il leader Lukas che si conferma dotato di uno strumento vocale potente, solido e versatile nell’interpretazione. Bello e riconoscibile il suo timbro, il che aiuta molto nella buona riuscita della performance.

Durante una tappa del “Purpouse World Tour”, Justin Bieber ha ospitato sul palco il suo amico Jaden Smith (figlio di Will Smith) nel loro vecchio duetto “Never Say Never”, brano che nel 2010 fu una vera hit internazionale. Né Justin né Jaden sono fra i migliori performer di sempre, il secondo anzi sembra dotato di talento solo ed esclusivamente come attore ed è da anni che ci chiediamo perché prova a lanciarsi anche come rapper, dunque la loro performance risulta molto scadente. Ma da quello che vediamo sembra che ai fan di Bieber basti vederlo ondeggiare per urlare come ossesse.

Nuova esibizione promozionale anche per Alessia Cara, recatasi da Seth Meyers per cantare il suo nuovo singolo “Scars to Your Beautiful”. Esecuzione solida ed incisiva per la ragazza, sempre capace di proporre delle esibizioni vocali di ottimo livello grazie anche ad uno stile ed un timbro molto riconoscibili. Noi continuiamo ad apprezzarla sempre di più ogni volta che assistiamo alle sue esibizioni, e speriamo possa avere un futuro quanto più roseo possibile nel musicbiz.

 

Esordio televisivo fuori dal talent di lancio per le June’s Diary. Le ragazze hanno avuto la possibilità di calcare il palco di “Greatest Hits” in compagnia di una girlband di ieri, le En Vogue. I due gruppi hanno duettato sulle note di una delle più grandi hit delle Vogue, “Free Your Mind”, dando alla luce una performance assolutamente travolgente e coinvolgente, ottima sia dal punto di vista vocale che da quello scenico. Le June’s Diary hanno assolutamente potenziale, e questo live lo dimostra.

Che ne pensate di queste performance?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here