Dua Lipa, Becky G, Martina Stoessel, Kelsea Ballerini, Flo Rida, Sevyn Streeter: ecco quali sono stati i performer della settimana!leona-nicole-ciara

Becky G esegue la prima performance del suo ultimo singolo “Mangù” da RiseUp As One, e ancora una volta con questa sua svolta latina dal punto di vista delle performance continua a deluderci ancora di più che dal punto di vista musicale: un playback totale dall’inizio alla fine della performance che assolutamente non trova completa giustificazione nella coreografia, che assolutamente non in tutti i punti giustifica una completa assenza di vocals dal vivo. Davvero non capiamo cosa sia successo a questa ragazza, un tempo capace di colpirci sempre di più ad ogni sua singola canzone che trapelava, oggi una delusione continua ad ogni suo singolo passo. Siamo molto dispiaciuti.

Passiamo alla talentuosa cantante britannica di origini kosovare che ha trovato il successo a fine 2015/inizio 2016 grazie alla hit “Be The One”, che le ha permesso di scalare le classifiche europee.

Il suo ultimissimo singolo, “Blow Your Mind (Mwah)” sembra avere tutte le carte in regola per ripetere il successo di “Be The One” e Dua Lipa sta facendo del suo meglio per far sì che questo accada, promuovendolo in maniera efficace. A tal proposito è arrivata la performance del pezzo al Gala del canale tv olandese Televizier-Ring.  Esibizione molto incisiva dal punto di vista vocale, grintosa ed accattivante come richiede il ritmo del brano. Ad accompagnarla sul palco una crew di ballerini vestiti completamente di bianco, che creano un bel contrasto visivo con i colori della scenografia (che ricorda le celebri tele di Mondrian).

Dua Lipa porta a casa un’altra ottima performance e noi siamo sempre più curiosi di ascoltare il suo album di debutto, che dovrebbe arrivare nei primi mesi del 2017.

Dopo qualche giorno, l’artista propone un’altra performance del brano da Kiss FM.

Da una newbie britannica ad un altro incredibile talento nato e cresciuto Oltremanica. Stiamo parlando di una delle voci più belle della nostra generazione, vincitrice della terza edizione di X-Factor UK, Leona Lewis. La cantante, che ha da poco terminato l’impegno a Broadway con il musical Cats, si è presentata a sorpresa sul palco dell’Hollywood Bowl (L.A.) come ospite del DJ norvegese Kygo.

Leona si è esibita sulle note di “Oasis”, una delle tracce dell’ultimo album di Kygo, “Cloud Nine”, andando a sostituire la collega Foxes, voce della versione originale. Per quanto questo genere deep house non sia propriamente il suo, la cantante ha dimostrato che quando si ha uno strumento vocale così importante non esistono problemi stilistici. E’ così riuscita a regalare alla folla presente un’ottima performance, potente ed incisiva. Non è la prima volta che la Lewis si approccia alla musica dance/house, che tra l’altro ha sempre ammesso di amare, e prestissimo avremo modo di ascoltarla nel nuovo disco di Pitbull. Ecco a voi “Oasis”,  Kygo feat. Leona Lewis, fateci sapere cosa ne pensate:

Nuova performance anche per Sevyn Streeter! La cantante si è esibita presso l’evento benefico St. Jude Celebration of Hope con una cover di “I Have Nothing” di Whitney Houston, esibizione della quale possiamo osservare un breve video amatoriale. Sevyn esegue come sempre una performance egregia vocalmente, in cui mette in scena una potenza vocale ed un’intensità emotiva allucinanti. Peccato non poter osservare tutta la performance.

https://www.youtube.com/watch?v=MkkUbtFI-2c

Nuova performance anche per Troye Sivan, che porta il suo nuovo singolo “Heaven” nello show di Ellen Degerenes. Come sempre, l’interprete porta a casa una buona performance vocale, mettendo in scena un timbro molto caldo e sinuoso che dal vivo gli permette sempre di fare ottime figure ed un’interpretazione molto sentita emotivamente, soprattutto nei ritornelli. In quanto a presenza scenica lo troviamo un tantino più contenuto del solito, e questo gli permette di risultare più comunicativo del solito da questo punto di vista.

Shawn Mendes pubblica sul suo profilo Instagram un video in cui canta e suona il piano sulle note di “Dreaming with a broken heart” di John Mayer. Come sempre ottima intonazione, interpretazione sentita ed emotiva ed un’esecuzione live del piano impeccabile per il ragazzo canadese, che risulta a dir poco meraviglioso ogni qual volta esegue una performance del genere. Peccato solo di non avere un’esibizione completa della traccia da parte sua.

My favourite lyrics of all time “Dreaming with a broken heart” JM

Un video pubblicato da Shawn Mendes (@shawnmendes) in data:


Nuove esibizioni anche per Ciara. La cantante si esibisce presso un evento relativo alla promozione della Revlon, marchio di cosmetici per il quale adesso è ambasciatrice mondiale. La cantante si è esibita con due cover, “Rock With You” di Michael Jackson e Love Hangover di Diana Ross. Entrambe le esibizioni hanno avuto come protagonista, per quel poco che possiamo vedere, una Ciara assolutamente grintosa ed energica, capace di infiammare anche un palco cheap come questo con la sua danza e la sua presenza scenica e di mettere a punto buone performance vocali. Checché se ne dica, Ciara è ancora una delle migliori performer in circolazione, per quanto sembri ormai fuori dal circuito musicale mainstream.

Nuova performance per la cantante country-pop Kelsea Ballerini, che questa volta porta il suo singolo Peter Pan da CMT Artists of the Year. Una performance vocale come sempre meravigliosa per la bellissima interprete, che tirata al lucido come non mai riesce a proporre una performance incisiva da tutti i punti di vista. Performance vocale oltre che buona dal punto di vista tecnico anche molto interessante sotto il piano interpretativo, con una Kelsea davvero emotiva e coinvolgente, con un timbro davvero magico su queste basi. Performance assolutamente promossa.

Nuova performance anche per Martina Stoessel che, a qualche mese dall’inizio dal suo World Tour, si esibisce il brano “Great Escape” presso la radio francese NRJ. Una buona performance vocale per l’ex Violetta, dotata sicuramente di uno strumento interessante, al di là dell’antipatia che si può provare nei suoi confronti per via della serie TV. Molto interessanti soprattutto i suoi virtuosismi, con cui ci delizia nei ritornelli. Buona la solidità della voce e sicuramente molto carismatica la gestualità dell’interprete, ragazza a cui sicuramente lavorare in una serie TV musicale ha fatto molto bene nel migliorare la sua presenza scenica.

Pitbull, Flo Rida e Lunchmoney Lewis si esibiscono con la loro collaborazione Green Light da Dancing With The Stars. Poco da dire su questa esibizione, in cui Pit e Flo si distinguono sempre per il modo in cui utilizzano il loro flop su basi dance friendly, mentre Lunchmoney propone una buona esecuzione vocale. Scenicamente sempre la stessa minestra che Pitbull scalda da anni, con modelle/ballerine mezze nude che intrattengono con le loro coreografie sexy.

Infine, nella puntata di sabato della terza settimana di X Factor UK, Nicole Scherzinger approfitta del momento dell’ingresso dei giudici sul palco per offrirci un medley di alcune delle più grandi hit delle maggiori dive del mondo dello spettacolo, reinterpretando brani di artisti come Aretha Franklin e Whitney Houston. Performance come sempre grintosa, prorompente e molto ben cantata per la star, che fra l’altro con la sua presenza scenica riesce assolutamente a calarsi nei panni di una grande diva della musica, panni che nonostante tutto continua ad avere le potenzialità per poter, un giorno, indossare davvero.

  • Travis

    Due lipa l’ho trovata sottotono in entrambe le esibizioni. Tini è stata davvero ottima. Impressionante Nicole Scherzinger, merita tutto il successo di questo mondo.

  • Alberto Maccariello

    Mi piacerebbe tanto se Dua lipa si esibisse agli EMA! Merita molto!

  • Alex

    Mamma mia ragazzi, Nicole è pazzesca! Non ho parole per descrivere la sua bravura! È assurda!
    Oggi pomeriggio ha cantato l’inno americano a una partita della NFL tenutasi a Londra, DA BRIVIDI!!!
    Album in arrivo! Me la sento!