“Per me una fenice rappresenta un nuovo inizio. Una nuova era, una nuova vita, sto risorgendo dalle ceneri”: così T-Pain ha annunciato il nuovo album “Stoicville: The Phoenix”. Da questa premessa, arriva oggi il primo singolo di Teddy Pain, “Bad bitches link up”. Per questa traccia il cantante si affida alla coppia di produttori Yung Berg (rapper che quest’anno rilascerà un nuovo album) e 2Much, per una canzone tutta dedicata alle donne degli strip club. Naturalmente non potevano mancare il Re degli “Strip Anthem”, Juicy J, e Trey Songz come featured artists.

La canzone non porta niente di nuovo, nè sui temi, nè dal punto di vista del tanto amato auto-tune, da cui T-Pain continua a non volersi separare. L’unica cosa più interessante del brano è la collaborazione, che funziona abbastanza bene. Il nuovo album non ha ancora una data di rilascio ufficiale, ma è stato fatto il primo passo verso il ritorno, dopo il poco convincente “Revolver” del 2011. Fenice o ancora cenere da fallimento per questo artista?

20130416-BBLU