giulia-luzi

Ieri sera su Rai 1 è andata in onda una nuova puntata del programma Tale e Quale Show dove, ancora una volta, sono state proposte esibizioni veramente notevoli.

Dopo avervi proposto alcune delle complicate imitazioni toccate a Deborah Iurato le scorse settimane, da Adele (QUI per rivederla) a Laura Pausini (QUI il video), oggi non potevamo non parlare del fantastico lavoro fatto da un’altra ragazza protagonista dello show, o meglio, della passata edizione. Nella puntata di ieri si sono “scontrati” i migliori artisti di quest’anno e i migliori dell’anno scorso, tra i quali appunto Giulia Luzi, celebre per il ruolo di Giulietta nel musical Romeo e Giulietta.
Alla giovane è stata affidata un’impresa ardua, ovvero quella di interpretare Christina Aguilera in uno dei suoi brani più celebri: Hurt.

Se l’anno scorso l’imitazione di Christina Aguilera di Roberta Giarrusso aveva lasciato sia noi che il pubblico a dir poco perplessi, per non dire altro (QUI per sapere di cosa stiamo parlando), quest’anno finalmente è stata resa giustizia alla vocalità di Xtina e, nel contempo, ad un brano che spesso e volentieri è stato coverizzato in maniera tremenda.
Giulia ha fatto un lavoro tanto duro quanto eccellente, ed è riuscita a fornire una versione di Hurt molto vicina a quella originale, ovviamente inarrivabile per tutti. Standing ovation dalla sala.
Forse nessuno si sarebbe aspettato un risultato del genere, neanche i giudici che, dopo averla riempita di complimenti, le hanno fatto vincere la puntata.  Vittoria a nostro parere meritatissima, ecco il video se volete avere una conferma:

| GIULIA LUZI IMITA CHRISTINA AGUILERA |

Detto questo, impossibile non menzionare anche le performances di Silvia Mezzanotte e, ancora una volta, Deborah Iurato. Alla prima è stato affidato il compito di ricreare il duetto Céline Dion/Andrea Bocelli in The Prayer, singolo del 1999. Nonostante il trucco non sia riuscito a rendere la Mezzanotte somigliante alla Diva, vocalmente, anche in questo caso, è stata resa giustizia all’inarrivabile talento di Céline. Peccato che i giudici abbiamo dato punteggi non all’altezza della prestazione, ripetendo più volte di non essere mai stati fans dell’artista canadese (commenti a dir poco fuori luogo).

| SILVIA MEZZANOTTE IMITA CELINE DION |

Altra menzione di merito a Deborah Iurato, che ha riportato sul palco la grinta di Alexia.

| DEBORAH IURATO IMITA ALEXIA |

Tutte le esibizioni della serata sono visibili sul sito Raiplay.it. Chi è stato il vostro preferito?

  • JOANNE

    Christina Aguilera è il mio unico idolo e la Luzzi è stata veramente molto brava , finora non ho mai trovato nessuno che la riuscisse a imitare bene (Vocalmente) finché ho visto la luzzi. La tecnica è molto simile , la voce anche pur non essendo uguale avendo timbri diversi le uniche pecche sono state il trucco che per me non l’ha fatta somigliare a Christina nemmeno un po oltre agli occhi e i movimenti che non la ricordano per nulla ma nel complesso molto brava