ONE-USE-ONLYTaylor-Swift-for-NME

Taylor Swift è da oltre un anno la principale stella della musica al centro delle attenzioni di tutti i media. Il successo straordinario di “1989”, i tanti nuovi record, le decine e decine di riviste con lei in copertina, le centinaia di notizie su di lei, il fidanzamento con Calvin Harris, i feud su Twitter, i prestigiosi riconoscimenti da Forbes e Billboard, sono solo alcuni dei motivi per cui Taylor è sulla cresta dell’onda come non mai. Questo forse è l’apice della sua carriera e forse proprio lei sembra averlo intuito.

Nel nuovo numero di “NME”, la troviamo in copertina, ma più che il photoshoot, sono le sue dichiarazioni a fare notizia:

“Penso che dovrei prendermi una pausa. Penso che le persone debbano prendersi una pausa da me. Farò….non so: uscire con gli amici, scrivere nuova musica, o forse non scrivere niente, non so.”

Taylor sembra sapere che il successo di “1989” è irreplicabile, alla domanda se è preoccupata per il prossimo album risponde: “Nooooo. Come potrebbe andare meglio di “1989”? Forse il prossimo album sarà un intermezzo verso qualcos’altro. O forse andrò avanti e cambierò tutto”.

Taylor Swift on Post-1989 Plans: 'I Think People Might Need a Break from Me'| Music News, Taylor Swift

“Sono nelle news di ogni singolo giorno per moltissime ragioni e certe volte sembra che, quando ti lasci dominare dall’ansia, che tutti stiano aspettando che tu faccia una sciocchezza

“Molto spesso sento il bisogno di chiamare mia mamma e parlarle a lungo, giusto per ricordarmi quali sono le cose che contano”. “Se fai qualcosa che possa far apparire il tuo personaggio diverso da ciò che il pubblico pensa, questo è il vero rischio”.

“Non è una questione di essere perfetta, di sembrare la strega buona del Mago di Oz o qualcosa da genere, ma io ho voluto veramente fare le buone cose che ho fatto. Non penso che la mia testa potrebbe pensare di fare cose scioccanti solo per il gusto di essere scioccanti.”

taylor swift

La scelta di una pausa per Taylor sembra del tutto ragionevole. La 1989 Era è andata al di là di qualsiasi aspettativa per cui rimettersi in corsa con un nuovo album in tempi brevi (2016) non parrebbe un’ipotesi saggia. Al contrario la situazione sembra adatta per poterle permettere uno stop di un anno o più. Il suo personaggio ha ormai raggiunto livelli di (sovra)esposizione enormi e questo nonostante nel 2015 Taylor si sia esibita due volte in show televisivi ed abbia ridotto drasticamente le sue apparizioni pubbliche.

Una pausa potrebbe rappresentare il modo migliore per prendere una nuova direzione musicale diversa rispetto a “1989” (esattamente come “1989” era diverso da “Red”, a sua volta diverso da “Speak Now”……).

Adesso resta da capire che fine farà la 1989 Era. il quinto singolo “Wildest Dreams” sta ottenendo risultati fenomenali: in questo momento è alla 2 su iTunes US, un risultato del tutto incredibile per un album cha ha già venduto 5 mln di copie negli USA e che tutt’ora è quarto su iTunes US Album (e “Red” è alla 59!). Dopo “Wildest Dreams”, a meno che non si voglia far calare subito il sipario sull’Era, ci sarà spazio per qualche altro singolo come “Out Of The Woods” e/o “New Romantics” che potrebbero traghettare il disco fino ai Grammy 2016, evento che realisticamente porrà fine alla 1989 Era e forse lo farà dando a Taylor qualche Grammy per “1989”.

E voi cosa ne pensate? Taylor farà bene a sparire dalle scene per un po’?

  • Music Lover ❤🎵🎧

    secondo me e lo ripeto SOLO SECONDO ME quindi ciò vuol dire che è un mio pensiero .
    penso che voglia abbandonare la musica xkè calvin la sta trattando bene e non lo ha ancora preso per le corna quindi vuole aspettare la rottura

    • Felice

      mi hai steso HAHAHAHAHAHAHAHH

  • Sim One

    Allegria

  • In love with MUSIC

    Penso che la scelta migliore sarebbe una riedizione o rilasciare uno due o tre altri singoli visto il successo.
    Per il fatto dello allontanarsi dalle scene, io da non fan ma amante della sua musica dico che le farebbe bene! All’inizio mi piaceva ma adesso non la sopporto più, è da pertutto senza performare, solo chiacchiere inquadrature e intervste e a me l suo carattere non piace, solo la sua musica, perciò me la sta facendo odiare. Spero torni agli inizi del 2017 con un nuovo capolavoro

  • Secondo me c’è ampio spazio ad un sesto singolo (direi WELCOME TO NEW YORK) e poi si, secondo me è giusto che sparisca per un paio d’annetti, che lavori come si deve, e che torni con un disco forte come 1989 :)

    Per lavorare e creare CI VUOLE TEMPO.

    • Felice

      welcome to new york con ryan adams sarebbe la novita’ pero’ ci vuole out of the woods per chiudere l’era..
      Lo pretendo

      • Non mi dispiacerebbe neanche quella, ma la trovo piu ripetitiva e meno impattante di WTNY. Personalmente eh.

      • Felice

        ce anche i wish you would, i know places e all you had to do was stay che potrebbe andare bene,ma credo che rilascera’ new romantics, out of the woods o welcome to new york

  • Felice

    BASTA CHE FA USCIRE OUT OF THE WOODS COME SINGOLO E VIDEO
    E WELCOME TO NEW YORK IN CHIAVE REMIX CON LA VERSIONE DI RYAN ADAMS (FONDENDO LE DUE E STIAMO APPOSTO)
    POI I KNOW PLACES E ADDIO ( AL MASSIMO STAY E I WISH YOU WOULD) E PROSSIMO ALBUM AUTUNNO 2017 !!

  • Punk95

    Mi trovo d’accordo con lei, la 1989 era è stata di grandissimo successo (anche le altre lo sono state) non solo a livello di numeri. Taylor è praticamente al centro di tutto. Capisco che abbia voglia di prendersi una pausa e lo comprendo, però (è sarò un po egoista) spero che non sia troppo lunga, perchè amo la sua musica.

  • Ik

    Si e no.
    Se per prendersi una pausa intende qualche settimana o due mesi al massimo ok,ci sta,dopotutto è umana è ha bisogno di fermarsi un pò. Ma prendersi mesi o anche anni di pausa per me è un no. Anche perchè va bene,uscirà e starà più con gli amici,ma poi? Trovo insensato stare mesi e mesi senza fare nulla (di produttivo e quindi musica). Può tranquillamente trovare una via di mezzo tra la pausa totale a l’ammazzarsi di lavoro.
    Ad esempio può benissimo fare qualche collaborazione o collaborare per una colonna sonora come fece ad esempio per Hunger Games.
    Inoltre spero vivamente che l’era non si concluda con Wildest Dreams ci sono altre canzoni che meriterebbero di diventare singoli. Almeno un paio di singoli prima di chiudere ci stanno.

    • Veronica (shadesofwrong)

      Secondo me intende la solita pausa che fa dopo la fine del tour, di solito li finiva a inizio anno.. Con questo finisce a dicembre e ha tutto il tempo poi per riposarsi fino alla fine dell’anno prossimo e ritornare con un album nuovo di zecca.. Magari singolo a settembre e album vicino a Natale :)

      • Ik

        questo per me ci sta. Ma bisogna vedere cosa intende lei per pausa,su facebook ho letto le cose più disparate,addirittura che il nuovo album potrebbe arrivare tra anni. Prendersi una pausa di anni per me è un pò esagerato.

        La cosa più sensata secondo me è che la 1989 era termini a febbraio/marzo con l’ultimo singolo,si faccia poi la sua meritata pausa di un paio di mesi o tre e torni a lavorare sull’album a metà/fine 2016 e ci lavori anche per una parte del 2017 in modo da fare le cose tranquillamente.

      • Veronica (shadesofwrong)

        Anni non credo, anche perchè non era così sicura.. era un ”non lo so” ”forse”.. Comunque sì, su fb scrivono certe cose XD I fan delle altre cantanti che esultano perchè così adesso loro possono vendere(CHE RAZZA DI RAGIONAMENTO IDIOTA E’??? AHAH) sono il massimo!

      • Punk95

        Hahahaha che ragionamento da lol
        Neanche fosse colpa di Taylor se lei vende e le altre no SBAM :P

      • Ik

        Io non credo proprio che se tizia non vende è colpa di Taylor. Facile incolpare altri.
        Su fb,e in alcune pagine in particolare,regna il disagio

  • MicheleT

    Sto piangendo… Il suo discorso ha senso, è logico, è fin troppo logico!!! In ogni caso non riesco a stare tipo altri due anni senza che pubblichi nulla… E sono sicurissimo che lei non flopperà e che farà qualcosa di più bello di 1989, deve solo pensare a scrivere senza dare peso al volersi superare ecc. Deve continuare a scrivere di sé stessa e ad amare la musica che scrive.. In questo modo non flopperà! E spero in You r in love cantata ai grammy!!!!

  • Felice

    CREDO SIA LA COSA PIU’ GIUSTA ED INTELLIGENTE DA FARE
    DEVI EVITARE LA SOVRA ESPOSIZIONE,ALTRIMENTI POTREBBE FLOPPARE FRA QUALCHE ANNO
    E’ GIUSTO CHE SI PRENDA DEL TEMPO PER DEDICARSI UN PO’ A SE STESSA, I FAN DI TAYLOR SONO SPESSO MALATI ED OSSESSIVI E LEI NN PUO’ ESSERE UNA MACCHINETTA DEL POP A SFORNARE HIT ( E’ PRIMA DI TUTTO UNA CANTAUTRICE ED HA BISOGNO DI PRENDERSI NA PAUSA,PRIMA CHE FACCIA UN ALTRO 1989 A LIVELLO DI SOUND,DEVE FOCALIZZARSI E CAMBIARE PER NN RISULTARE BANALE,QST PERO’ SPERO GLI DIA LA VOGLIA,ESSENDO CHE NN PUBBLICHERA’ ALBUM NEI PROSSIMI DUE TRE ANNI CREDO,DI RILASCIARE PIU SINGOLO E VIDEO DA 1989 O RILASCIARE UNA VIDEO ANTOLOGIA,CI SONO TANTI PEZZI CHE MERITANO ANCORA UN VIDEO

    • Davidernbjunk

      La sovraesposizione c’è già stata

  • Max

    Sicuramente la 1989 era è stata un’era grandiosa per Taylor e sono sicuro che si concluderà in bellezza con qualche Grammy a Febbraio, poi secondo me dovrebbe prendersi una pausa di almeno due anni, per processare il tutto e tornare con un album diverso e di qualità!!