Da qualche mese non parlavamo di Taylor Swift, la cantante country-pop statunitense sta lavorando al suo prossimo album che probabilmente uscirà nell’ultimo quadrimestre del 2014. Mesi fa si era parlato di un possibile arrivo in anticipo dell’album ma così non è stato e infondo sarebbe stata una scelta  incomprensibile accorciare i temi tra Era ed Era considerando il successo dell’ultimo album “Red”. Così Taylor Swift ha potuto trovare il tempo per portare  il suo Red Tour anche in Asia per una serie di 6 concerti.

Fino a qualche giorno fa le tappe previste erano 7 ma sfortunatamente la tappa in Thailadia è stata annullata. La  motivazione sta nel caos politico in cui si trova il paese: la prima ministra  Yingluck Shinawatra è stata destituita e i militari hanno preso il controllo del paese e hanno proclamato la legge marziale. il rischio guerra civile è altissimo. Con una situazione del genere, il team di Taylor ha preferito annullare la tappa che si sarebbe dovuta tenere nella capitale Bangkok, ora come ora uno dei posti meno sicuri del paese. Un vero peccato per i fans thailandesi  e la Swift ha voluto mandare loro un messaggio attraverso le sue pagine social:

“Esprimo tutto il mio affetto per i fans in Thailandia, sono così triste per l’annullamento del concerto”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here