Se per un po’ di tempo Taylor Swift aveva smesso di invitare altri artisti durante i suoi concerti, ora quest’abitudine è ripresa alla grande. Dopo aver cantato “Want You Back” assieme a Cher Llyod e “Brave” con Sara Bareils, ora l’interprete di “Love Story” ha deciso di ospitare una cantante che proprio attualmente sta scalando tutte le classifiche: Ellie Goulding . La cantante di “Light” non è stata tuttavia invitata per esibirsi con il suo singolo attuale “Burn”, ma per eseguire invece un live di un suo singolo risalente all’anno scorso: la mid tempo pop “Anything Could Happen”. Del resto il brano è molto più vicino allo stile della Swift rispetto a “Burn”, per cui questa scelta è sicuramente comprensibile.

La performance si è rivelata davvero ottima grazie alla bravura di queste 2 artiste ed al feeling che si è generato tra di loro. Devo dire che uno dei punti di forza di Taylor Swift è proprio quello di saper dar vita ad un affiatamento fortissimo sul palco assieme a qualunque altro artista, anche a quelli che sembrano essere totalmente diversi da lei. Personalmente adorerei la realizzazione, magari tra qualche anno, di un GH in cui i suoi maggiori successi venissero interpretati in duetto con alcuni suoi colleghi, magari anche con quelli aventi qualche anno di carriera in più rispetto a lei.  Eccovi la performance, che ne dite?

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here