Non finisce di stupire Taylor Swift. La cantante, protagonista di un enorme successo con il suo album “1989” è stata nominata tra gli otto finalisti per l’assegnazione del riconoscimento “Person of the year” dalla prestigiosa rivista Time.

taylors

Taylor Swift è stata nominata, ragionevolmente,  non solo per il suo grande successo ma anche per la scelta di andare contro uno dei più importanti servizi streaming come Spotify. Gli altri candidati sono:

Vladimir Putin: il presidente russo è stato il politico di maggior rilievo dell’anno soprattutto per via del conflitto in Ucraina.

Tim Cook: il CEO di Apple può vantare il grandissimo boom dell’Iphone 6 ma la nomination è da collegare anche al suo recente coming out.

I manifestanti di Ferguson: dopo la morte del 18enne Michael Brown, sono iniziate numerose proteste nel Missouri (e non solo) per chiedere giustizia contro l’uccisione del giovane da parte di un poliziotto americano.

Roger Goodell. il presidente della federazione NFL(rugby) ha passato un anno turbolento in cui ha preso la difficile decisione di escludere per sempre dalle competizioni di Rugby il giocatore Ray Rice,il quale aveva picchiato la sua fidanzata.

Medici e volontari contro l’ebola: l’inizio della diffusione dell’ebola nell’Africa occidentale ha portato tantissime persone ed organizzazioni ad impegnarsi attivamente in Africa per  aiutare i malati e combattere la diffusione del virus (rischiando peraltro la loro stessa vita).

Masud Barzani: il presidente della regione curda sta combattendo contro lo stato islamico nato in Siria e in Iraq ed inoltre cerca di ottenere maggiore autonomia dal governo iracheno.

Jack Ma: il fondatore e CEO di Alibaba, il più grande sito di e-commerce cinese, è stato protagonista della più grande quotazione in borsa di azienda tecnologica.

Come si può vedere la sfida è piuttosto aperta e non c’è un candidato favorito come poteva essere Papa Francesco l’anno scorso. Ciò non toglie comunque che le quotazioni di Taylor Swift siano comunque basse. Già questa nomination è comunque un grandissimo risultato per lei. Aspettiamo domani 10 dicembre per sapere chi la spunterà.intanto Taylor Swift è stata inserita al decimo posto della Mediaguardian top 100, classifica stilata dal sito The Guardian.

 

54 Commenti

  1. Taylor Swift si è meritata pienamente il riconoscimento “Woman Of The Year” di Billboard.
    Un premio incontestabile, dato che apertamente vengono premiate vendite, successo, eco mediatico… E su questo fronte non ha avuto rivali quest’ anno. Benissimo premiarla su questo.
    Tuttavia qua non si parla di un riconoscimento di Billboard (e quindi di un qualcosa di musicale), qua si parla della PERSONA dell’ anno. Un titolo veramente molto prestigioso che non ha nulla a che fare con number ones, copertine, concerti sold-out od altro. O almeno, può anche averci a che fare… Se la persona in questione ha una grandissima influenza sul mondo. E sia chiaro che con influenza non sto parlando di dettare mode di capelli, bensì di un qualcosa di molto più grande: a mio parere sono pochissimi i cantanti che potrebbero ambire ad un titolo simile (e se dobbiamo dirla tutta la maggior parte di loro è morta oppure vive ma ritirata oppure è in attività ma incapace di ripetere i fasti degli anni passati).

    Quindi no, per me non se lo meriterebbe assolutamente. E senza volerne nulla a lei: dei cantanti in giro ora non se lo meriterebbe nessuno per come la vedo io, ed è anche normale che sia così in un certo senso.
    PS: se per caso dovessi scrivere il post “5 canzoni da scoprire” su Katy Perry ci sarebbe qualcuno interessato a leggerlo?

      • :) Allora già che ci sono posso chiederti un consiglio? Nel caso in cui decida di fare questo post, secondo te dovrei includere anche canzoni di “PRISM”? Io avevo pensato di no perchè dopotutto è un album uscito recentemente e penso quindi che la gente conosca di più le canzoni rispetto ai primi dischi, dove magari anche chi aveva ascoltato tutte le tracce se n’è dimenticate molte con il tempo, com’è normale che sia… Poi però ho visto che nei post su quelle della Swift e di Beyoncè sono state incluse canzoni dei loro ultimi album e mi è venuto il dubbio, vorrei un parere :)

      • Secondo me dovresti assolutamente metterne una di “PRISM” (se ce n’è qualcuna che ti ha colpito), per dimostrare che qualche bella canzone c’è perché secondo me per chi non la segue è passato come il cd delle canzonette. ;D

      • Ti ringrazio per il consiglio! Si in realtà mi hanno colpito tutte ahaha, “PRISM” è il suo disco che preferisco in assoluto, se mai farò questo post includerò anche una sua canzone allora :)

  2. Non capisco il motivo del dissenso legato a queste nomination, lo scorso anno pure Balotelli, come ha già detto qualcuno, era stato preso in considerazione dal Time per la possibilità di essere scelto come Person Of The Year. E comunque si potrebbero dire le stesse cose su Roger Goodell che alla fine non è che ha fatto questa grande azione, mettendoci impegno e quant’altro come invece altri personaggi citati fanno tutt’ora rischiando la loro vita.
    Alla fine pure io penso che tra Taylor e i medici che sono andati a combattere l’ebola ci sia un abisso incolmabile ma in ambito musicale, perché è di questo che si sta parlando, lei quest’anno ha fatto il culo a tutti in quanto vendite. Ottenendo a distanza di mesi numeri che le altre popparole si sognano pure nella loro first week.
    Quindi tutto questo scalpore è inutile.
    E non c’entra nemmeno più il se lo merita/non se lo merita perché alla fine siamo noi persone comuni che decidiamo questa cosa. Le vendite parlano chiaro e se sono così alte significa che ciò che lei fa alla gente piace.
    Che 1989 sia un prodotto sotto i suoi standard non lo metto in dubbio ma è stata una sua decisione che evidentemente la maggioranza ha apprezzato.
    Detto ciò sappiamo benissimo che non lo vincerà e nel caso assurdo in cui dovesse davvero ottenere questa nomina sarò la prima a biasimarli.

    • MA ANCORA CREDI NEI NUMERI DI 1989? IO INVECE NOTO CHE IL MONDO INTERO RADIO COMPRESE LA STIANO ABBASTANZA SNOBBANDO ECCETTO SHAKE IT OFF, C’è QUALCOSA CHE NON QUADRA AFFATTO E PENSO CHE QUESTI DUBBI NON SIA L’UNICO AD AVERLI, QUANDO BEYONCé LO SCORSO ANNO VENDETTE CIFRE ABNORMI, TUTTO IL MONDO SI ERA FERMATO PER IL SUO VISUAL ALBUM, 1989 A OGGI LO CONOSCONO CHI? I SUOI FAN POI? NESSUNO.

      • Ma a me che mi frega se lo conoscono solo i fan, ha tantissimi fan che vuoi che ti dica?
        Di certo Mediatraffic o altri siti tipo iTunes, Billboard e hitsdailydouble non si mettono a falsare le vendite del suo album anche perché che cosa ne dovrebbe venire in tasca a loro? Niente.
        Se non vuoi crederci sei liberissimo di farlo, anche se avesse venduto di meno io avrei comunque apprezzato Taylor e il suo lavoro poiché i numeri non fanno un’artista.

      • Si sta ripetendo la stessa cosa successa con Adele quando vendeva 300 000 copie a settimana dopo un anno dal rilascio: se le compra lei, sono false e blah blah.

      • Ma si tanto non è che mi interessa che la gente ci creda o meno, 1989 a me piace e Taylor sta avendo un bellissimo periodo, meglio pure della RED era quindi sono felicissima per lei.

      • Aahah ma neanche a me XD Mi sconcerta solo il poco rispetto per un’artista del suo calibro, ne parlano al pari di Selena Gomez.. cè. Tutto perchè non ha una voce impeccabile e qualche volta stona..

      • A me manco interessa quello, a volte può darmi fastidio lo ammetto anche perché dopo questa famosa svolta pop (che di pop non ha niente visto che tracce country-POP c’erano già in Fearless) viene sempre paragonata a Katy Perry e come hai detto te alla Gomez, con le quali non ho nulla in contrario ma personalmente trovo che la Swift sia un altro livello sotto molti punti di vista. Però francamente sono opinioni e le opinioni sono soggettive quindi avere pensieri contrastanti è giustissimo.
        Vero è che 1989 non è come RED che per me è l’apoteosi della sua discografia.

      • A me sta bene che si dica che si preferiva lo stile ‘dettagliato’ dei vecchi lavori(io stessa preferisco le sue canzoni lunghe), che si dica che 1989 non è all’altezza dei suoi lavori precedenti.. Diverso è quando si dice che non ha spessore artistico e non eccelle in nulla.. cè
        Devo fare la seconda parte di 5 canzoni da scoprire il più presto possibile XD

      • Viene paragonata a quelle perché sul palco purtroppo fa peggio di loro, è inutile che si pari con la scenografia (a dimostrazione che funziona solo per un investimento di soldi), ovvio che le critiche le arrivino. Non è una che ti fa una performance alla Adele dove se la si critica è evidente che lo si fa così giusto per, Taylor ha talmente tanto su cui essere criticata che metà basterebbe. Poi la storia della songwriter ci sta anche da parte dei fan ma non è che questo può fare da scudo a tutto il resto perché non parliamo di una compositrice alla Mozart o Beethoven, ma di una facilotta che anche nelle canzoni più “profonde” e meno commerciali non è che ti tira fuori chissà che melodie o produzioni (che comunque non le fa lei). Se poi per voi scrivere una canzone significa solo il testo…beh, allora un sacco di gente può farlo suvvia. Quindi fare vittimismo e indirettamente voler fare pensare che gli altri si attacchino di proposito su di lei non ha senso. Vorrei sottolineare il fatto che Taylor Swift compare in quattro canzoni (e ultima della lista) come produttrice dei brani di 1989 (standard ed.), mi spiegate dov’è tutto il coinvolgimento e la voglia di fare pop se nemmeno si compone le canzoni? Prendo Lady Gaga perché la conosco: oltre ad essere prima in tutti i testi è presente anche in tutte le produzioni (e lungi da me pensare che lei si faccia un album da sola, quindi figuriamoci la Swift), in rapporto Taylor cosa fa? Lava il pavimento dello studio di registrazione. Secondo me voi come fan dovreste tornare un attimo sui vostri passi e farvi una domandina sul perché la si critica senza voler dare dell’idiota a chiunque lo fa. Se voi foste disposte a questo sono certo che ammettereste le carenze della vostra beniamina e capireste che è aspramente mal giudicata per un motivo. Io non voglio pensare che le copie vendute siano finte (non mi interessa farlo), ma che i risultati siano una presa in giro per la musica si. RAGAZZI NON SA CANTARE!! Non tiratemi fuori la solita solfa delle tre performance uscite bene perché è come se io fossi un architetto e costruissi tre case su dieci che stanno su.

      • Ma che stai a dì?
        1) non compare ultima nei crediti, manco per niente XD
        2) Ascoltati le voice memo di 1989 per renderti conto il coinvolgimento che ha, lei ha le idee e gli altri la seguono
        3) La criticate perché non conoscete, e il tuo post è la prova! Dire che lava i pavimenti dello studio e che non scrive.. cè lei che è una songwriter professionista da quando ha 14 anni? Lei che ha scritto un intero album da sola?
        5) Io parlavo di composizione: testo e musica, non produrre XD
        6) Sa cantare e prendere quelle 4-5 live che vengono postati qui in cui ha fatto male, si sentiva di più la base non è giusto. E specialmente credere a chi LIVE l’ha vista.. ma no problem.
        7) Io accetto la sua carenza, che è quella vocale, sempre detto..l’ho scritto anche in quella rubrica, ma non me ne faccio un problema perché a me intereressano le emozioni, il coinvolgimento..il sapere dare il giusto significato a ogni parola e non sparare acuti random o peggio ancora essere solo attenti di beccare le note giuste e risulti fredda(Avril docet) e Taylor lo sa fare, essendo una CANTAUTRICE!

      • Ripeto, secondo me si tratta di opinioni. Io trovo che certe canzoni di Taylor abbiano un significato profondo perchè evidentemente mentre le ascoltavo pensavo a determinate cose riguardanti la mia vita.
        Mi hanno aiutato ad affrontare con più grinta certi periodi tristi tutto qui.
        Ripeto che si tratta di opinioni, tu le trovi banali, io no.
        Non mi sembra nemmeno di aver fatto vittimismo anche perchè, lo ripeto, a me non interessa cosa pensi la gente di lei, l’importante è che piaccia a me.

      • Questo si, di sicuro, le canzoni “da scoprire” di Taylor le ho trovate anche io bellissime (tranne una) per esempio. Però che sul palco non sappia cantare non è una questione soggettiva.

      • Le esibizioni di quest’era sono pessime e sono la prima a dirlo, lei in pop non rende.
        La sua tipologia di voce, secondo me, è adatta a canzoni cantate senza una base così alta, un piano/chitarra e niente scenografie.
        Proprio come faceva per le esibizioni country nei suoi tour, li rende benissimo e moltissimi video di live su Youtube lo dimostrano.

      • Quindi i premi che sta prendendo sono insensati, io la vedo così. Poi se a voi piace che faccia pop beh, più vende più ne farà, se questo è positivo, mah!

      • Ma non ti ricordi quando si dubitiva che potesse piacere a tutte quelle persone e si diceva che le comprava lei? XD

      • FREQUENTO IL SITO, MA TI GIURO CHE NON L’HO MAI ASCOLTATO E QUEL POCO CHE CONOSCO DI LEI NON MI PIACE, NON CI TROVO ALCUNA DOTE ARTISTICA, NEL SENSO NON ECCELLE IN NIENTE DI CIO CHE PROPONE, NON è NEANCHE UNA BRAVA PERFORMER.

      • Eccelle nella composizione che è fondamentale nella musica, senza testo e base sotto, non c’è musica, no?
        Ha una capacità incredibile di raccontare storie che durano una vita in 4-5 min sempre seguendo un filo logico e narrativo, ha una capacità incredibile di saper perfettamente quale tipo di melodia e sound ha bisogno quella canzone. Roba non da poco.

      • VERONICA, NON VOLERMENE, MA NON CREDO IN LEI MI DISPIACE, NON CREDO CHE LEI COMPONGA, TANTO QUANTO NON CREDO ALLE VENDITE DEI SUOI ALBUM, NON CREDO NEANCHE CHE LEI SCRIVA I TESTI, CREDO CHE SIA TOTALMENTE FINTA E COSTRUITA DALLA MAJOR, E CHE SIA UNA RISPOSTA AL MERCATO CHE DA ANNI RISULTA GOVERNATO DAGLI AFROAMERICANI, BRITNEY ORMAI DATATA QUINDI HANNO CAMBIATO PERSONAGGIO MA NON LA SOSTANZA, MA ALMENO BRITNEY SUL PALCO CI SAPEVA EVA EVA EVA FARE , DETTO CIò SE A TE PIACE E LE CREDI BUON PER TE, IO NON CI CREDO :)

      • Beh non sono qui per farti cambiare idea, perchè quando ci si impunta, ci si impunta. Però, se lasciassi da parte questo ‘pregiudizio’ potresti avere una bella sorpresa, come è successo a me :)

      • Taylor co-produce da Fearless, a parte le canzoni con Max Martin, è la exucutive producer di 1989.. Ma io parlavo d’altro comunque XD

      • Sui booklet XD Solo in Speak Now l’hanno scritto nel retro dei cd.
        Cerca le img su Google e leggi i crediti :D

      • Se gli stesse antipatico non l’avrebbe nominato exucutive producer :)
        Comunque visto che mi hanno tolto il commento sotto volevo rispondere qui, non so tu perchè tu abbia detto che compare a fine della lista, quando invece è la prima..ma d’accordo XD Dubitare del suo coinvolgimento, lei che ha scritto un intero album da sola, lei che è una songweiter professionista da più di dieci anni, lo trovo assurdo.. è come se io dubitassi che Gaga non scrive, quando invece non è così. Se vuoi la prova, ascoltati le 3 memo vocali dell’album.
        Ogni volta si ripete la stessa cosa che non sa cantare e blah blah e non ho voglia sempre di ripetere le stesse cose, ecco..tu hai la tua idea e io la mia, con la differenza è che io l’ho vista live, ho visto più performance di te..ma va bene comunque. Quello che mi dà fastidio è che per questa sua carenza vocale(io lo riconosco come tutti i suoi fan come lei stessa) la si paragoni a gente come Selena.. Nel suo caso è ingiustificabile, perchè oltre a cantare non scrive, non produce, non fa nulla..quello che deve solo fare è mettere la sua vocina.. Ma nel caso di Taylor è diverso, perchè la signorina scrive, suona,co-produce qualche volta e lo fa bene, quindi che un giorno sbagli e un altro no..non fa niente. Perchè comunque lei sente quello che canta, e credimi che è più difficile interpretare che intonare le note, quello lo possiamo fare anche noi 2 se studiassimo..l’interpretazione viene dal cuore. Per es io preferivo quando Avril stonava, pensa un po’..era più vera, onesta, comunicativa..non come ora che ha più tecnica e se ne frega del resto.

      • Taylor Swift in un aggettivo: FINTA, sotto tutti i punti di vista. E’ cento volte meglio la Perry tra le due e perché io dica questo ce ne vuole. La differenza tra me e te quando la giudichiamo sta nel fatto che io non ho interessi in nessun senso, tu invece non vuoi dirne male. Fa schifo, non si può definire cantante una che non canta, lo capisci? E’ in testa a tutte le classifiche perché ce l’hanno messa, lei da sola sarebbe sotto un ponte a scrivere canzoni che nessuno le farebbe cantare. Sai cos’ha? E’ tanto figa e questa evidentemente è stata la sua fortuna fin dall’inizio, un cesso con le sue capacità sarebbe a pulire non dico cosa.

  3. E’ veramente ridicolo come tentano di pompare qualsiasi personaggio pop nel loro momento più importante, col cavolo lìavrebbero fatto con un rapper, Tupac faceva più politica di tutti i politici messi insieme ma nessuno se l’è mai cagato, la meritocrazia in questo mondo è proprio un optional in qualsiasi campo.

  4. Trovo la cosa esagerata, ma ricordo che tra i finalisti dello scorso anno (se non erro) c’era pure Balotelli. Quindi non mi stupisco affatto di queste scelte e trovo tutto questo stupore dovuto evidentemente alla scarsa informazione riguardo le altre edizioni del riconoscimento. Lei Ha comunque già avuto la sua copertina/servizio fotografico sempre per il TIMES (di cui ovviamente manca l’articolo su questo sito, ma pazienza), quindi spero che questo riconoscimento vada ai Medici volontari, che credo siano i più meritevoli.

    (Comunque mi sembra che anche Roger Goodell c’entri poco con il resto della lista)

  5. Credo che stiamo decisamente esagerando: siamo d’accordo sul successo commerciale ma affiancare la Swift a alcune personalità sopra elencate degne davvero di premi per le loro azioni come dei medici che lavorano contro un virus molto pericoloso come l’ebola (stendo un velo pietoso su Vladimir Putin) mi sembra scandaloso! Non sono affatto d’accordo. Milioni di copie le hanno vendute in molti e anche di più di lei, non mi pare che questi artisti siano stati elogiati come i ”padroni del mondo”; si tratta di musica, non ingigantiamo una cosa comunissima! Mi dispiace ma per me non merita questo premio e fortunatamente ci sono poche possibilità che lo vinca ma non merita neanche una nomination per questo! Le cose importanti nella vita sono altre, la musica serve solo ad addolcirla un po’ secondo me! Se almeno la sua musica avesse delle tematiche importanti ma sempre di musica commerciale parliamo quindi mi sembra davvero eccessivo.

    P.S.: Per chi volesse unirsi e non sapesse le modalità di voto della classifica degli utenti di Rnbjunk, bisogna stilare una top 10 di singoli (ufficiali, promozionali, italiani e/stranieri) non pubblicati più di cinque mesi fa (vi pregherei di controllare prima voi le date di rilascio dei vostri singoli). Le votazioni sono aperte fino a martedì ore 00.00. L’email a cui mandare i propri voti è [email protected]… grazie a chi parteciperà e spargete la voce, grazie!

      • Questa è una frecciatina che non ha senso; se un cantante crede in quello fa e nelle canzoni che canta, perché non dovrebbe volerne parlare? Sicuramente la Swift è famosa per le sue storie d’amore finite male e anche le sue canzoni più conosciute trattano di questo, si vede che a lei interessa più questo tema che altri; che senso ha fare canzoni ”importanti” e lasciarle nell’angolino? Non si tratta di ostentare, quindi cantanti che fanno canzoni contro il bullismo, il femminismo, le guerre ecc. vogliono solo ostentare il loro lavoro? Scusa ma non sta in piedi il tuo discorso. :)

      • Beh ci sono cantanti che scrivono su certe tematiche per accapparasi consensi e pietismi vari..
        Taylor ha scritto una canzone su un bambino morto di cancro, Ronan, l’ha cantata solo una volta in un evento di benificenza, poi basta ”dimenticata”. Se ne avesse parlato, l’avrebbero criticata per farsi pubblicità a spese di un piccolo innocente o no? Idem per Innocent ispirata da quel fattaccio ai VMA.
        Ci sono cantanti che marciano su certe cose e anche troppo…

      • Non c’è dubbio che c’è chi esagera trattando argomenti importanti ma non direi che ”ostentano”, più che altro bisogna parlare anche di quello, inoltre canzoni così ”profonde” non è che possano ottenere chissà quale riscontro a livello commerciale; Alicia Keys ha appena fatto una canzone su un evento sociale di cui non ho ben capito la gravità ma non mi pare che voglia ostentare questo problema; Innocent non la conosco ma conosco l’episodio, è quello di Kanye West che ha detto che il premio lo meritava Beyoncé e non Taylor? Non mi pare una canzone di un certo spessore, è un risposta a fatto negativo che le è capitato ma farla passare come canzone importante mi sembra esagerato.

      • Innocent parla di tutt’altro, non è un attacco verso Kanye a parte una frasetta.. E’ difficile da spiegare, dovresti leggerti il testo.
        Preparatevi per la seconda parte della rubrica ehehe XD

      • Perchè lei vende di più con porcherie, questa è la realtà. E’ come se Katy Perry se ne uscisse con una ballata (come ha già provato a fare) e i risultati si sono visti.

  6. Pochi soldi stanno sborsando per farla apparire a destra e a manca, proprio pochi. Questo è un chiaro esempio di come i media decidano di pilotare il successo di qualcuno. La Swift è in lizza per un miliardo di premi e non se ne merita mezzo, allora d’accordo se viene premiata come artista pop dell’anno, ma qui stiamo chiaramente esagerando.

    • Perché? Alla fine è stata la regina della musica nel 2014. Capisco che sia oltraggioso per questi ultimi paragonarla ai volontari per l’ebola o ai manifestanti di Ferguson, ma penso i suoi “meriti” sono almeno al livello di putin, tim Cook o Jack Ma.

      • Stai scherzando, spero. Se poi andiamo pure a considerare che musica fa e il suo talento nel suo lavoro dovrebbe sotterrarsi ancora di più.
        Dimenticavo, se rimarrà qualcosa della Swift tra anche solo 5-10 anni, certo non sarà la musica che ha pubblicato quest’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here