MTV-Video-Music-Awards-2009

Taylor Swift partirà presto con il suo tour mondiale, perciò per adesso non ha tempo materiale per registrare il suo prossimo disco.

Intervistata da Entertainment Tonight, la rivelazione del pop ha voluto parlare della direzione che intenderà prendere con il nuovo album, ed indovinate un po’? Taylor vorrebbe alla produzione il suo nemico/amico Kanye West:

“In questo momento non sono ancora arrivata alla fase di pensare ad un nuovo disco, credo che mi servirà un po’ di tempo per pensare a come deve essere. Sono davvero innamorata di “1989” e di quello che ho fatto con questo disco, e se tornassi in studio adesso rischierei di fare soltanto una copia di quell’album. Invece penso che il prossimo progetto debba essere molto molto diverso dal punto di vista creativo rispetto a quello che ho fatto in passato.

Mi piacerebbe tantissimo lavorare con lui [Kanye West]. Non siamo ancora stati in uno studio di registrazione insieme ma è una persona piena di incredibili idee, ne tira fuori a raffica. E’ davvero molto creativo ed abbiamo parlato molto della possibilità di collaborare ad un disco così come abbiamo parlato di molte altre cose. Rispetto la sua visione come produttore ma in questo momento è tutto quello che posso dire, vedremo cosa succederà in futuro”.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni?

109 Commenti

  1. Se ci fosse una collaborazione tra i 2 sarei veramente molto curioso, però penso che parlare ora di un nuovo album (quindi in pieno della 1989 Era) sia un po’ troppo prematuro…da lei vorrei un album del tutto pop-rock la prossima volta.

  2. Kanye come produttore non mi entusiasma, se proprio deve buttarsi su qualcos’altro dovrebbe fare un pop rock, anche se per me Red era il connubio perfetto.

  3. Sinceramente non saprei cosa aspettarmi.
    Lei la trovo molto talentuosa ma, per gusti personali, la sua musica non mi convince del tutto, soprattutto a livello emotivo.
    Mi piace che abbia voglia di sperimentare, ma non so cosa potrebbe ricavarne da una collaborazione con Kanye, ho paura che esageri e si spinga lì dove non ha grandi possibilità.
    A me personalmente piacerebbe vederla in un album acustico.

  4. Che sprema 1989 e continui a trarne vantaggio finché riesce ed interessa, come ha detto lei stessa ha tutto il tempo per dedicarsi ad un nuovo album

  5. Poetessa mia, realizza il mio sogno di un album pop-rock!! E lo amerei anche più di Speak Now
    Comunque Taylor non ha detto che hanno parlato della possibilità di lavorare insieme :D Ha solo detto che lo rispetta molto, che è molto creativo..sì quello che c’è scritto a parte quella frase sul disco! Ho appena rivisto l’intervista

      • Sì a lei, il suo evergreen di non crescere mai perchè siamo giovani dentro e spiriti liberi e facciamo casino quanto ci pare mi aveva stufato leggeramente :)

      • Infatti si, la solita immagine.. ma nell’ultimo album molte cose sono cambiate (sound, immagine.. in particolare mi riferisco alla bellissima, affascinante ”Hello Kitty” +___+)

      • Sei ancora fissato con Hello Kitty? XD Io di quell’album salvo solo Give You What You Like. Poi beh le ho detto addio perchè non mi servono testi in cui esalta bere l’alcool e fare casino e che la scuola è finita! :D

      • Si, è nella playlist delle mie 25 canzoni più ascoltate ad aprile XD Io invece preferisco sia i testi dove si gioca con il doppio senso, ”vivaci” a quelli più poetici e biografici..

      • Ma poi perchè hai abbandonata Avril? (so il motivo) Se tale è tuo idolo, deve esserlo per l’eternità .. (almeno per me..) XD

      • Uuuuuh è una lunghissima storia ahah
        Per farla breve, quando sono diventata fan di Taylor mi sono resa conto che lei era tutto ciò che avrei voluto che Avril fosse. La stima verso Avril iniziò a calare durante l’era di GL, quando non ha voluto cantare nessuna canzone di quell’album per una scusa che per me è schifosa ”sono troppo personali, non ce la farei” E poi beh l’ultimo album è stata una grandissima delusione, l’ha descritto in una maniera che non lo è stata.. e beh non vado avanti che è meglio xd

      • Capisco.. è brutto quando il tuo idolo ti delude su una cosa che ti aspettavi fantastica.. ma mai dire mai XD

      • Probabilmente abbiamo fatto un percorso “simile”… più conoscevo Taylor, più desideravo che Avril fosse come lei. Taylor si impegna tantissimo, a livello di testi, a livello di sound… ma non è solo questo. Basta guardare le interviste e ti accorgi che siamo su due piani diversi. Mentre Avril dice solo “I’m so excited! It’s so funny! I’m so happy to be here!”, Taylor ti tira fuori discorsi bellissimi, profondi, e sa essere molto divertente e spiritosa. Parallelamente ho un po’ tralasciato Avril per interessarmi sempre di più a Taylor. Che ha una caratteristica incredibile: non delude MAI. Rimango molto legato a livello affettivo ad Avril (non a caso ho una sua foto come profilo), ma Taylor è riuscita a farsi spazio nel mio cuore in un modo totalmente inaspettato. :)

      • Esatto!!!!
        Tra le tante cose che mi hanno fatto allontare da Avril è proprio perchè non parla mai dettagliamente delle sue canzoni! Non riesco a vederla dentro a quello che scrive/fa.. se ne esce sempre con le descizioni ‘tecniche” è pop-rock, è una ballata!
        Ricordo quando s’è messa a descrivere Give You What You Like : ” è il mio testo migliore dopo IWY, uso la voce in maniera diversa” quando invece poteva stare 10 min a parlare di quella canzone dato il testo che racconta una storia!
        E la scusa di non volere cantare Goodbye e Remeber When? E invece Taylor canta sempre tutte le sue canzoni più personali e profonde come All Too Well? Sono 2 mondi completamente opposti! E mi fa piacere trovare qualcuno che ha passato quello che ho passato io, alla fine tanti fan di Avril si sono ‘convertiti’ a Taylor!

      • Fa piacere anche a me ^^ trovo il fandom di Avril davvero poco obiettivo, volto a giustificare e “perdonare” qualsiasi cosa lei faccia… io spero che questa storia della malattia la faccia “svegliare”! Perché la strada che ha preso è proprio brutta :/
        Poi penso a una Taylor che nel Red Tour faceva le canzoni a sorpresa (non ho MAI capito perché non ha più cantato Mine, nonostante sia il primo singolo di SN)… tipo Enchanted acustica, con la chitarra… Poi Avril ha fatto una cosa simile, e l’unica canzone rilevante è stata Hello Heartache insieme a Things I’ll never say, totalmente inaspettata, che mi ha fatto molto felice eppure… Non aveva manco la chitarra. È un dettaglio stupido, magari irrilevante, ma io lo noto. Perché ai bei tempi di Let Go la suonava pure… Come vorrei che cantasse live metà GL, How does it feel, i non singoli di Let Go… ma tanto sono solo speranze, non lo farà mai. Se però Taylor viene a sapere di una canzone a cui il fandom è legato, probabilmente lei la canterebbe in qualche live.

      • Uh sì, tipo quando ha cantato All Too Well ai Grammy! E ha cantato Cold As You dopo 8 anni, chissà magari un giorno ci delizierà anche con Breathe!
        Eh sì, non capisco perchè Avril non suoni più la chitarra, non che sia così rilevante, però se deve stare ferma preferisco che la suoni piuttosto di come sta, come se fosse un palo con una mano sul microfono. E soprattutto non capisco come Avril dichiari che è importante per lei che scriva canzoni da sola e poi le snobba.. cè e mi stupisco della cecità di certi fan che poi hanno anche il coraggio di criticare Taylor! Ma va va!

      • Ma tu non le darai più fiducia proprio? Che ne pensi di Fly? :)

        PS: ho commentato il tuo articolo sulle canzoni di Avril da scoprire (ma non penso ti arrivino notifiche a riguardo). Mi chiedevo se e quando scriverai la seconda parte :) Anche per quanto riguarda Taylor!

      • Sì ho letto adesso :) Guarda, io ho già 2 cose da fare commissionate.. se vuoi fare la seconda su Avril (le seconde parti le pubblicano in estate, infatti non vedo l’ora che pubblichino quella su Taylor)) puoi benissimo farlo! Per me quella parte è stata difficilissima ahah visto che ormai non ho più un attaccamento emotivo, l’ho rifatta e e rifatta per un mese XD.

        Per rispondere alla prima domanda, no ormai non le do più fiducia, lei sarà anche cambiata ed è un fatto, ma anch’io lo sono e semplicemente per come io ora sono Avril Lavigne non può più far parte della mia vita, non c’è posto per lei. Fly, sì è carina, ma Keep Holding On aveva un’altra magia, aveva più pathos.. e poi inizio a non digerire questa sua vocalità ‘acuta’, sono sicura che anche tu ami il vecchio timbro roco di Let Go/UMS XD

      • Ti ringrazio per la proposta, ma non ho le competenze ‘tecniche’ per poter fare un articolo del genere :) cosa che tu invece hai (o almeno è questo che traspare dagli articoli che ho letto!). Poi vorrei proprio leggere dei tuoi articoli a riguardo, perché a parte la componente tecnica che dicevo, sei stata bravissima a mettere in evidenza canzoni meno conosciute o sottovalutate! Non potrò mai ringraziarti per avermi fatto riscoprire Innocent! Da quando ho letto il tuo articolo la ascolto a ripetizione, mi piace tantissimo *_*

        Per quanto riguarda Avril, ti capisco benissimo… io ho proprio una certa difficoltà ad abbandonarla del tutto! In effetti Fly non è all’altezza di KHO… lei stessa mi sembra ‘incerta’ mentre la canta, non so :/
        Cmq sì, quello era un bellissimo timbro! Proprio ieri rivedevo i vecchi live dell’era Let Go… un altro mondo proprio!

      • Eh sì, ormai è incerta quando canta, non c’è più lo stesso sentimento e pathos..e se non lo mette neanche nelle ballate, di certo non può metterlo nelle uptempo!
        Avril è stata una tappa importante, ma ho altri gusti adesso che non includono solo Taylor :)

    • Se si avvicinasse al pop rock sarebbe molto bello e le calzerebbbe a pennello. Anche se forse assomiglierebbe un po’ ad una Avril Lavigne acqua e sapone

      • Naaaaah, il suo pop-rock è molto ben fatto e non banale, non sono 4 accordi.. Compara Haunted a una qualsiasi canzoni di Avril, 2 mondi opposti

      • Non mi riferivo alla musica, più che altro allo stile. Taylor a me ricorda in parecchie canzoni Avril, sia per il modo di cantare che per i testi.

      • Non so come spiegarmi lol, non intendo proprio i testi, quelli di Taylor sono molto più maturi, quelli di Avril sono sempre sulla scia del forever young.
        Tenendo conto della Avril più seria, il loro modo di vedere la vita(?) e di esprimerla attaverso la musica lo trovo simile su certi aspetti. Non so se mi capisci, lol

      • Sì ho capito, però Avril per come la vedo io, ha smesso di essere una cantautrice da molto tempo. Quindi prima il loro approccio verso la musica si poteva paragonare, ora proprio no, Taylor continua a scrivere sulla propria vita senza autocensure, mentre Avril ha smesso di farlo :)

    • Se fa un album simile alle canzoni fatte per la colonna sonora del primo film di Hunger Games sarei la persona più felice di questo mondo.
      Ciò che voglio più di tutto però sono i testi, testi più particolari, approfonditi e ricercati come quelli di RED, Speak Now, Fearless e Taylor Swift… a me quelli piacevano tantissimo.

      • Eyes Open e Safe & Sound <3
        Soprattutto la prima! Concordo pienamente.. e anche sui testi concordo, infatti spero che lo storytelling dettagliato ritorni con il prossimo album, so che l'ha messo da parte per quest'album perchè dove le trovi canzoni pop di 5 min? Quindi s'è dovuta adattare e non credo che sia stato facile per lei ahah!

      • 1989 doveva avere più tracce simii, stile più anni 80! Avrei voluto più tracce con Jack Antonoff sono le più ”anni 80”

      • Sweeter Than Fiction è assolutamente meravigliosa, la adoro con tutta me stessa.
        Ci stava per scappare pure un Golden Globe.

      • Mannaggia ad Adele!!! XD
        All’inizio non mi aveva colpito molto, poi me ne sono innamorata.. Adoro quello che dice il testo

      • Piccola precisazione, “Sweeter Than Fiction” fu sconfitta ai golden globe del 2014 dagi U2 con “Ordinary Love”. Adele ebbe la meglio su “Safe and Sound” del 2013.

  6. Ho già detto la mia su un’ eventuale collaborazione tra loro due quando circolavano i rumor sul remix di “Bad Blood: non mi entusiasma per niente la cosa, la troverei una mossa “ipocrita” visti i loro trascorsi.
    Comunque parlare del prossimo disco ora, in piena Era “1989”, mi sembra prematuro, non credo che l’ album possa vedere la luce prima di un anno e in un lasso di tempo del genere possono cambiare moltissime cose.
    Ad ogni modo se posso fare una considerazione sullo stile che mi auguro di ritrovare devo dire che il suo CD che più rispecchia i miei gusti é senza dubbio l’ ultimo, ma nonostante questo la trovo molto più a suo agio e sè stessa nei primi lavori, lì mi sembra di trovare la vera Taylor. Quindi la cosa migliore per me sarebbe tornare verso sonorità più “strumentali” (non necessariamente country).

    • OT: ciao Faggiollo :) se vuoi stasera siamo in chat, dopo un po di assenza per causa di terza parti, dalle 10 in poi.
      Se ci sei mi farebbe piacere vederti :D

  7. Ogni suo album è diverso l’uno dall’altro, basta ascoltarsi di fila tutti i suoi lavori, da “Taylor Swift” a “1989”, per verificare personalmente la crescita di questa grandissima cantautrice, la voglia di proporre sempre qualcosa di diverso e il fatto che sia una delle poche che crede veramente in ogni cosa che fa. Sono 9 anni che mi sorprende e credo proprio che riuscirà a farlo anche col prossimo futuro album; il mio desiderio sarebbe quello di un album completamente pop-rock/rock, sulla scia di alcune sue perle di canzoni come Haunted, State of Grace, Long Live, The Story of Us, ma con lei nulla è mai facilmente prevedibile, anche perché adesso è presto per parlare del nuovo album.
    Tra pochissimi giorni inizierà il tour, sono super emozionato, l’altra sera su Tumblr ha messo ‘mi piace’ ad una fan italiana che le ha chiesto di visitare l’Italia. Speriamo bene <3 :)

  8. Per quanto riguarda il fatto di non voler rischiare di creare una copia di 1989, sono più che d’accordo. Ma la presunta pace con conseguente rapporto civile tra lei e Kanye mi ha sempre fatto storcere il naso, mi sa di falso.

  9. Le fa onore provare a sperimentare e proporre sempre qualcosa di diverso pero io continuo ad amare alla follia la Taylor di Speak Now.
    Per quanto riguarda la possibile collaborazione con West non so cosa pensare mi sembrano troppo distanto come mondi

    • Credimi che tutti i buoni fans di Taylor amano alla follia l’era Speak Now, non ce n’è uno che direbbe il contrario, quell’era è stata l’apice della sua evoluzione artistica!

      • Vero ho amato ogni singola canzone di quell album a cui sono legato moltissimo, li Talylor ha dato il meglio di se sia per i testi che sono meravigliosi che per quanto riguarda le produzioni che sono magiche

      • Io adoro alla follia ogni suo album, ognuno di essi ha il suo posto importante nel mio cuore, ma ammetto di essere legatissimo anch’io a Speak Now, quell’album è davvero fuori dal cosmo, un capolavoro sotto tutti i punti di vista :)

  10. I live di quest’era fanno schifo. Se proprio deve ripetersi, che faccia un Red 2.0 o uno Speak Now 2.0 (Veronica, tesoro, ho appena finito di ascoltarlo :D).
    Ma solo a me non piacciono più di tanto le produzioni di Kanye West?

      • Al primo ascolto l’ho trovato un po’ lungo e pesante (come mi avevi anticipato), però riascoltandolo un minimo di 10 volte (faccio così con ogni album) mi sono innamorato di tutti i testi e le canzoni (Back To December, Sparks Fly, THe Story Of Us, Innocent, Haunted, Last Kiss..) tranne Superman che non mi convince molto :
        Comunque sì, credo sia molto meglio di Red, perchè è molto più complesso, soprattutto nei testi. :)

      • Sì, ci vuole tanto per entrare dentro alle canzoni! A me ci sono voluti mesi perchè ero ancora fissata con il fiabesco Fearless e trovarmi canzoni di 5-6 min è stato un ”trauma” XD
        Ma poi quando te ne innamori, non te ne liberi più <3

      • Fearless ti prende subito per la sua magia, ci sono poche canzoni che superano i 4.30(Fifteen e The Best Day) ed è un buon mix di country,country-pop e pop-rock :) I testi saranno un po’ ”immaturi” rispetto a Speak Now e Red, però aveva ancora 17 anni quindi, ma ti stupirai comunque della maturità di molti altri :) Ti consiglio di ascoltarti la Platinum Edition che ha più canzoni :)

  11. mm con kanye alla produzione ne uscirà sicuramente qualcosa di buono, ma a questo punto credo proprio che la mia tay preferita (quella di fearless) sia morta e sepolta :/

  12. ha fatto un ragionamento sensato,è inutile pensare adesso ad un nuovo album rischiando di fare una brutta copia di qualcosa che è stato già fatto. Meglio che si prenda il suo tempo..

  13. Mi piacerebbe tantissimo un ritorno al country di ‘Fearless’, il suo che preferisco, o in alternativa a qualcosa più tendente anche al pop/pop rock in stile ‘RED’.
    ‘1989’ non mi è piaciuto granchè, a parte qualche brano lo trovo veramente sopravvalutato: è un semplice album pop, nulla di chissà quanto innovativo o eccezionale.
    Per quanto riguarda Kanye, ehm…no.

  14. Io vorrei che tornasse al country dei primi due album ma ormai ci ho rinunciato. “1989” non mi è piaciuto e spero che non faccia più album simili. Dalla collaborazione con Kanye West potrebbe uscire qualcosa di interessante, anche se non me la vedo molto una collaborazione tra i due.

  15. A me l’idea non entusiasma sinceramente, già trovo che Taylor si sia leggermente snaturata con ”1989”; io dico che le serve tornare un po’ all’origine, un album country-pop mi pare un ottimo compromesso.

    • Concordo appieno.
      Anche perchè farne un altro interamente pop non avrebbe affatto senso.
      Un ritorno alle origini, con testi più impegnati e sound più ricercati sarebbe il massimo secondo me.

      • Magari potrebbe fare un percorso all’inverso per tornare un po’ più avanti con l’età con un album interamente country; sinceramente Red è un ibrido, di country country ci sento solo Stay Stay Stay fra un po’; per dire Blown Away di Carrie è molto più country di Red con giusto qualche brano che strizza l’occhio al pop.

      • Cavoli si, è proprio vero.
        Sembra che stia facendo di tutto pur di affossarsi.
        Anche se non sono poi così sicura che Taylor ritorni già tra due anni come sempre, secondo me dopo 1989 aspetta ancora un annetto. (nel senso che penso che ne passeranno più di due)

      • Secondo me Taylor è molto seria nel suo lavoro, fin troppo direi, credo che sappia quello che le conviene; finora ha sempre rilasciato un album ogni due anni se non erro, per me è verosimile che continui con questo ritmo.

      • Si questo è vero, anche perchè alla fine è una cosa che decide assieme alla sua casa discografica. Quindi potrei sbagliarmi.
        Vorrei davvero un ritorno artistico, tipo RED o Speak Now… chissà.
        Vediamo prima come andrà Bad Blood, se riesce a fare un video interessante e d’impatto come quello di Blank Space magari può avere un’altra top10 o addirittura top5.

      • Sta trascurando troppo le classifiche, non che abbia floppato però Style avrebbe potuto essere un’altra #1; nel pop si è competitivi nelle classifiche, può darsi che a lei non interessi ma un minimo ti ci devi applicare sennò continuavi col country.

      • E Begin Again :)
        Ma si sa che Red è un mix di generi ed è il bello di quell’album, ogni canzone ha il suo perchè, il suo sound.

  16. Coi dati alla mano͵ gli album di Taylor hanno tutti una media di 8͵ con Kanye͵ secondo me͵ potrebbe passare “a un altro livello”͵ un po’ come Beyoncé con l’omonimo album͵ io ci spero!

  17. DA DOMANI INIZIA A RAPPARE, SONO SICURO CHE CI SAREBBERO IN TAL CASO PERSONAGGI PRONTI A DEFINIRLA ” QUEEN OF RAP” AHHAAHAHHA #ILDEGRADO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here