tay

La regina del gossip Kim Kardashian ha fatto scoppiare una vera e propria bomba dopo che stanotte ha deciso finalmente di pubblicare su Snapchat il video nel quale sbugiarda Taylor Swift per quanto riguarda la questione Famous, brano di Kanye West (SCOPRI cosa è successo QUI).

Pur sapendo che così facendo dovrà vedersela con la legge californiana, la signora West ha mostrato al mondo intero il video della telefonata (registrata senza il consenso della Swift) nella quale il marito e la popstar si accordano sulla realizzazione del tanto discusso brano.

Kim Kardashian ha alzato un polverone e, dopo giorni e giorni di silenzio, Taylor Swift in persona ha deciso di prendere finalmente parola postando un messaggio nel quale prova a dire la sua verità:

“Quel momento in cui Kanye segretamente registra la tua chiamata, che poi Kim posta su internet:

Dov’è il video nel quale Kanye mi dice che mi avrebbe chiamata – quella str***a – nella sua canzone? Non esiste perché non è mai accaduto. Non puoi pensare di controllare la reazione emotiva di qualcuno che si sente chiamare – quella str***a – davanti al mondo intero. Ovvio che avrei voluto che la canzone mi piacesse. Volevo credere a Kanye quando mi disse che avrei amato la canzone. Volevo avere una relazione amichevole. Mi aveva promesso che mi avrebbe fatto ascoltare la canzone, ma non è mai successo. Anche se volevo essere di supporto a

Kanye durante la chiamata, non puoi approvare una canzone che non hai mai sentito.
Venir falsamente dipinta come una bugiarda quando non mi è stata mai data l’intera versione o mai fatta ascoltare alcuna parte della canzone è assassinio mediatico.
Avrei tanto voluto essere esclusa da questa storia, che mai ho chiesto di farne parte, iniziata nel 2009”.

Davvero deboli le argomentazioni addotte dalla Swift, e ve ne spieghiamo il motivo. Il discorso non è tanto l’utilizzo o meno della parola “bitch” (comunissima nelle canzoni rap, in una delle quali la Swift ha dato il proprio consenso ad essere citata, ma tralasciamo). Quello che più dovrebbe far riflettere è che Taylor abbia dato a Kanye il permesso di dire che loro due potrebbero aver avuto un rapporto sessuale (quella parte si evince bene dal video di Kim), per poi inveire inorridita sul palco dei Grammy contro gli uomini che tentavano a suo dire di “frenare le donne”, in una serie di discorsi inneggianti al femminismo tipici delle popstar attuali, che di femminismo vero non sono nemmeno degne di parlarne.  “Bitch” non è forse semplicemente uno dei tanti modi per alludere a ciò che la Swift ha acconsentito si dicesse sul suo conto, in quel brano?

Per quanto i seguaci della cantante continuino ad insistere sul fatto che nella chiamata non ci sia alcun riferimento al verso che avrebbe realmente fatto infuriare Taylor (“I made that BITCH famous”), non possono negare l’evidenza, ovvero che dando il consenso alla creazione della canzone sapeva benissimo a cosa stesse andando incontro. Kanye è un rapper, la Swift poteva realmente credere che nella canzone si riferisse a lei accostandola a rose e tulipani? E’ così tanto ingenua? 

Ovviamente non sono da elogiare nemmeno Kim e Kanye per aver pubblicato senza consenso una conversazione privata (che ricordiamolo è un reato!). Nel dubbio non sappiamo da che parte schierarci….

La vostra opinione?

  • Slayoncé

    Rega’ ma un attimo di cervello?
    Sappiamo un po’ tutti quanto taylor sia innamorata della fama e lo dico da fan.
    Non dovrebbe risultare così difficile da credere che se le dici “io e te potremmo fare sesso” ci ride su ma se le dici che sei TU ad averla fatta diventare FAMOSA lei ti scanna vivo.

  • Artvilde

    AMEN!

  • Black Widow

    Comunque sto notando che il musicbiz si è diviso. Tantissimi artisti stanno sputtanando Taylor e Kim tipo Pharrel,Zara ecc.. e si dice che Taylor voglia denunciare Kanye e Kim. Oddio

    • MicheleT

      Oltre a pharrel e a Zara (penso che tu ti riferisca a Larsson) chi altri? A me comunque questa sembra tutta invidia..

      • Black Widow

        Demi Lovato contro la Swift e poi ci sono state Ruby Rose e Chloe Angel non so scrivere il cognome contro Kim e Kanye. Ho letto questi

      • MicheleT

        Chloe moretz se non sbaglio.. ruby rose è molto amica di Taylor.. comunque mi aspettavo che più di un membro della sua squad prendesse le sue difese, vabbe’!

  • MicheleT

    Bah, la giustificazione di Taylor mi pare giustissima e inattaccabile, lei se l’è chiaramente presa per quel verso che kanye NON le ha detto, punto! Sul discorso del femminismo e del fare sesso, ragazzi, chiariamo una cosa: il femminismo non vuol dire che una donna non possa accettare un verso in cui un uomo le dice che in futuro potrebbero fare sesso ma in questo caso vuol dire essere libere come donne di dire ad un uomo che quella frase può andare bene e non ferirla.. e poi taylor ha detto di averla presa come un complimento a mo’ di scherzo, fin lì ci poteva anche stare… E poi il comportamento di Demi Lovato (e a quanto pare anche pharrell Williams che è sempre andato d’accordo con Tay, è impazzito??) è assurdo.. ha chiaramente fatto una brutta figura dopo l’altra anche mettendo in mezzo Tay e continua ad attaccarla subdolamente con i mi piace a Calvin prima e alla Kardashian dopo (stiamo parlando di Kim Kardashian che insieme a Trump sono il trash americano per antonomasia) e questo è assurdo: demi sta facendo parlare di sé in questo modo è sappiamo tutti benissimo che nelle vendite dell’ultimo album ha preso paga perfino da selena Gómez.. con questo voglio dire che demi ne ha di strada da fare per arrivare a livello del successo

  • Black Widow

    Sinceramente non sto dalla parte di nessuna delle due. Kim mi è sembrata una poraccia perché questo comportamento è da prima elementare. Di Taylor (che amo) non ho concepito il fatto che abbia acconsentito di dire di scøpare con lui (nella canzone ovvio) dopo i discorsi femministi da lei fatti. Ovviamente anch’io mi sarei arrabbiato se qualcuno mi avesse dato del “BITCH” in mondovisione, però questa storia mi puzza.

  • Argent

    Sono solo dei pagliacci, mi dispiace dirlo, ma tutti gli pseudo artisti di quest’epoca fanno alquanto ribrezzo in questo senso!

    Con ‘pseudo-artisti- mi riferisco al fatto che preferiscono far parlare di sé per scandali palesemente costruiti piuttosto che concentrarsi seriamente sul loro mestiere e la cosa più brutta è proprio che alcuni di essi non ne avrebbero proprio bisogno, hanno talento e preferiscono buttarlo, farlo passare in secondo piano per non so quale ragione!

    E’ davvero triste che il mondo dei media debba essere così finto, ma se non ci fosse tutta questa ipocrisia molta gente non avrebbe più un lavoro poiché non avrebbero nulla di cui parlare e così, non trovando scandali reali, si ritrovano costretti a costruirne di loro!

    Sappiate che dico questo nonostante ami la maggior parte dei cantanti odierni, solo non tollero queste pagliacciate!

    P.s: Spero non prendiate questo commento come un insulto o quant’altro, si tratta solo di una mia opinione.

  • SoundPost

    La Swift ha detto le cose come stanno. Dalla registrazione (tagliata e pubblicata a pezzettoni sparsi e casuali, ma tralasciamo) si capisce che Taylor è piuttosto su di giri nel dare il consenso alla frase. Vuoi che l’abbia fatto per pubblicità o per tentare di mettere a tacere i media, la frase a cui ha dato consenso è “Sento come se io e Taylor potessimo ancora fare sess0” forse inteso anche come cosa d’affetto ma dubito. Il fatto sta nella parte dopo che Kanye non ha rivelato, che è “Perché? Ho reso famosa quella str0nza”, in cui Kanye da della str0nza (o forse altro) alla Swift e lei, giustamente, non l’ha presa bene. Se uno dopo mille ragionamenti (magari tagliati dai video) riesce ad approvare la parte riguardante il sess0, ben diversa è la parte in cui si scredita il tuo lavoro, il tuo successo e la tua “””persona”””. Kanye sapeva che TLOP sarebbe stato un flop, così come lo è stata Famous stessa, quindi, per far parlare di se e di quell’essere molto utile di sua moglie, si è ingegnato sta cosa. Secondo me la Swift è un personaggio fin troppo potente in America e, naturalemnte, il capro espiatorio ideale è lei. Infatti chi si mette contro di lei? Gente che comunque non ha una carriera o è in un periodo di stallo (le Kardashian, la Lovato, Calvin, Kanye…). Non tiriamoci in giro, gli unici poracci della situazione sono Kanye, o meglio ancora, Kim e chi prende le parti e si mette in mezzo (un’altra sorella Kardashan di cui non ricordo il nome, la Lovato, la Gomez). Taylor, per quanto mi riguarda, ha giocato la sua carta e, per ora, ne sta uscendo ancora con la faccia pulita.

    • Ronnie (shadesofwrong)

      AMEN

  • Navy_Swift

    No a me sembra una giustificazione corretta e adeguata se poi si vuole aggredire per forza la Swift è un altro fatto.
    Tra l’altro qui la subdola è Kim Kardashian che registra le telefonate di nascosto.
    A me sembra solo che si vogliano trovare tutte le scuse per far del male a Taylor, poiché tutti invidiosi del suo successo e del fatto che in America è amata (o era grazie alle loro subdole mosse).
    Si parte da Calvin, si passa per Demi e si finisce a Kanye e Kim.