Testo Binario 3 – Briga ft. Lowlow

28 settembre 2014
artisti:

Leggi il testo della canzone Binario 3 di Briga

Perso dentro casa mia
con un dejà-vù
che scappo dalla polizia
e le sirene blu
conto le anime in balia
questa schiavitù
lascio a te la nostalgia,
domani vado in tour
perso dentro casa mia
con un dejà-vù
che scappo dalla polizia
e le sirene blu
conto le anime in balia
questa schiavitù
lascio a te la nostalgia,
domani vado in tour.

Se vuoi restare con me
al binario 3
il treno è in partenza
lì fuori com’è?
Se vuoi restare con me
al binario 3
il treno è in partenza
lì fuori com’è?

Saluta il treno che corre
sotto un milione di tunnel
saluta il treno che taglia la nebbia
nell’aria infetta della città
Saluta il treno che corre
con la sua fretta di sempre
ora non cerco il tuo sguardo
negli occhi di questa gente
come si fa.

Perso dentro casa mia
con un dejà-vù
che scappo dalla polizia
e le sirene blu
conto le anime in balia
questa schiavitù
lascio a te la nostalgia,
domani vado in tour
perso dentro casa mia
con un dejà-vù
che scappo dalla polizia
e le sirene blu
conto le anime in balia
questa schiavitù
lascio a te la nostalgia,
domani vado in tour.

Sciolgo lo Xanax dentro l’acqua del bong
faccio un tiro, poi boh
divertirsi è un lusso, lo so
io sono imprigionato dentro il ruolo che ho
tu sei imprigionata in un lavoro robot
e quanti poveracci a cui hai detto di no
sembri Sharon Stone uscita da Casinò
ci guardano tutti, si godono lo show
comunque dicevo che
fanculo le regole
voglio te, mica un’altra
ne sei consapevole?
la tua amica dice che
sono deplorevole
dai, dai, saltiamo ogni convenevole
levati reggicalze, calze e reggiseno
il tuo intimo nero
la mia collana d’oro
assaggiare l’arcobaleno
insieme moriremo
e gli angeli faranno in coro
Amore mio, la morte
con te è cosi dolce
lasciamoci cullare da lei
mentre ci avvolge
Dio, perdonami per le orge
le torce
le rocce
le bolge.

Perso dentro casa mia
con un dejà-vù
che scappo dalla polizia
e le sirene blu
conto le anime in balia
questa schiavitù
lascio a te la nostalgia,
domani vado in tour
perso dentro casa mia
con un dejà-vù
che scappo dalla polizia
e le sirene blu
conto le anime in balia
questa schiavitù
lascio a te la nostalgia,
domani vado in tour.

Vota la qualità di questo testo:
1 Speaker2 Speakers3 Speakers4 Speakers5 Speakers6 Speakers7 Speakers8 Speakers9 Speakers10 Speakers
Ancora Nessuno Ha Votato
Loading...Loading...