Testo canzone L’Unica Cosa Che Resta – Pacifico

12 marzo 2012
artisti:

Leggi il testo della canzone L'Unica Cosa Che Resta di Pacifico

Leggi il testo della canzone L’Unica Cosa Che Resta di Pacifico

E’ sceso il buio intorno
mi vedi
è ancora viva la fiamma
che trema
prendi ancora fiato
e andiamo
non ti spaventare noi possiamo
faremo fino in fondo
ogni strada chiusa
supereremo gole
fiumi di acqua velenosa
ogni giorno è un salto
e un posto caro da lasciare
dormi che tra poco è chiaro e ti dovrò svegliare
meno male che ci sei ancora
meno male che ci sei tu
dietro una porta sbarrata e tutti sei riuscito a trovarmi
meno male che ci sei ancora
meno male che ci sei tu
per una via sconosciuta agli altri sei riuscito a toccarmi
la notte è ferma adesso
ci aspetta
è profondissimo mare asciutto in cui perdersi e nuotare
guarda che sia leggero il peso
poco puoi portare
lascia ogni fatica lascia andare
meno male che ci sei ancora
meno male che ci sei tu
giravo a vuoto senza partire
sei riuscito a guidarmi
meno male che batte ancora
meno male che arrivi tu
cadendo indietro tra le tue dita
fino a dimenticarmi
passeremo freddo e vuoto
solo allora si vedrà
che brilliamo ancora nel profondo dove il cielo
menomale che ridi ancora
meno male che sei con me
ogni ora che va veloce
sei tu la cosa che resta
l’unica cosa che resta