Testo canzone Ne Cura Ne Luogo – Marracash

3 novembre 2011
artisti:

Leggi il testo della canzone Ne Cura Ne Luogo di Marracash

Leggi il testo della canzone Ne Cura Ne Luogo di Marracash

C’è già stato il risorgimento / Ora ci serve una resurrezione / La costituzione / Danneggia la mia costituzione / Secondo te quanto peso ad occhio e croce? / Se dimagrisco di me / Vi resta solo la voce / Lo so mia madre pensa che mi drogo pesante / La mia ragazza invece che vado assieme alle altre / Io nego fra’ / C’hanno ragione entrambe / Sospetto che mi prendano / Un campione di sangue / Ma non c’è / Ma non c’è / Ma non c’è / Ma non c’è / Ma non c’è / Una cura per l’anima

Droghe per sfasciarsi / Per superare i complessi / E dopo psicofarmaci / Per rimettere assieme i pezzi / Metà del tempo a farsela / E metà a farsela scendere / Il tempo non lo puoi comprare / Lo puoi solo vendere / Crisi dell’occidente / Dissidente / Uccidetemi / Facendolo sembrare un incidente / Eppure c’è più gente in discoteca che in chiesa / Se finiamo come in Grecia / E’ una vera tragedia greca

Rit.
Vorrei ridarvi i documenti / E bruciare i miei soldi e miei oggetti / Perché ho già toccato il fondo / Me ne andrei se solo ci fosse un posto / Ma non c’è / Ma non c’è / Ma non c’è / Ma non c’è / Ma non c’è / Una cura per l’anima / Non c’è / Non c’è / Non c’è / Non c’è / Non c’è / Quindi guido la carica / Alla carica / Non c’è cura / Né luogo / Alla carica / Quindi resta e combatti

Salmo:
Sono vivo e non mi sono accorto / la storia insegna che musicalmente fai molti più soldi da morto / dovrei crepare a 27 anni come i più grandi / Lasciare i soldi agli altri e pagargli il conto / Musica dà / Musica toglie / La vita è una troia / Veniamo al mondo per soddisfarne le voglie / Aspetto che i fantasmi vengano e mi prendano / Pensiamo troppo intensamente e gli altri sentono / Il vuoto tra le mani Dio pensane il genio / Sognane il poeta / E dorme tra gli infami / La mia voce chiama quando tutto tace / Lo diceva Abraham / Evita la fama se vuoi vivere in pace / Se avessi bling bling avrei un posto frate’ / Ma Dio sta all’ultimo piano e ha le porte blindate / Salmo nel nome del Padre / Vita immorale / Come una madre campa sette figli / Sette figli non campano una madre / La pace è solo una parola / Scrivila / Passo più tempo a rimpiangerla che a viverla.

Rit.

Marracash:
Baby ti dico amiamoci / Non possediamoci / Non prendiamoci in giro / Che già tutto il resto è uno schifo / Ma tu eri di tutti come l’accendino / E io non vivo / Ora che ho più scadenze della roba che ho nel frigo / Nella prossima vita vorrei essere uno sportivo / Così se sono il più bravo / cazzo è oggettivo / Il capitalismo mi ha reso competitivo / Non c’è schiavo più grande di chi pensa di essere libero / In un mondo in cui la parola non conta niente / E’ normale annuire ad un altro sapendo che mente / Indurirsi / Diventare freddi e taglienti / L’ambiente opera / E lascia i ferri dentro i pazienti / Dov’è questo potere dell’amore / Se poi è l’amore per il potere che consuma le persone / Dio non lo vedo / Vedo spesso Belen Rogriguez /
Forse Dio no / però lei è sempre lì che sorride

Rit.

Vota la qualità di questo testo:
1 Speaker2 Speakers3 Speakers4 Speakers5 Speakers6 Speakers7 Speakers8 Speakers9 Speakers10 Speakers
2 voti registrati - media dei voti: 8,50 su 10)
Loading...Loading...