Leggi il testo della canzone Olimpiade di En?gma

hey hey hey
sei col beat

e adesso corri
mi sento che a scappare pure oggi
mi sa che ‘sti problemi li risolvi ma son troppi
fanne fuori uno e poi diventano quattordici
e non conta se sei pronto perché manco te ne accorgi

testa che va in aria il pensiero che ci svaria
domande come chili che a rispondere dilania
sai la coscienza c’ha mille sfaccettature
occhio a quelle scure che ti muovi a scatti come il Führer

hombre chiude il mio delirio sta in un bivio
ma queste strade già prescritte mica le invidio
lancio ‘sti missili Stinger all’obiettivo
no mister non tu ma diretti sul tuo mito

questi li ho capiti zero etica ma faccio rap ?
quindi corro fino a che non spezzo l’handicap
evitami sto in una stanza
a distinguere chi va più veloce del suono con chi ci danza

[rit. x2]
non passerà sta giornata se smetti di correre
sono qua scrivo fermo giusto per risorgere
fallo senza fini e vinci a photo-finish
noi guarderemo assieme questo Sole sorgere

continua a correre
ma impara bene a fermarti se nel percorso qualche fiore si può ancora cogliere
mi fai saltare nel vuoto finora ma cerchi risposte da me il dubbio in persona
mora si parla del futuro con l’ansia dei trenta ma con gli stessi e sembra ieri in quella cameretta
prima ? in ogni scienza dell’adolescenza noi c’aiuteremo sempre la nostra staffetta

eh già chi parla troppo mi stressa
sarà che spara salve tipo falsa partenza
e sa che chi sta zitto dopo esplode dai blocchi
mi sfotti ma il traguardo è la mia sola sentenza

pensa ma suola per terra come in marcia
usa le tue gambe non fermarti sulla plancia
che ti piaccia o non ti piaccia muteremo sì
Fatboy Slim proprio ora proprio qui

[rit. x2]
non passerà sta giornata se smetti di correre
sono qua scrivo fermo giusto per risorgere
fallo senza fini e vinci a photo-finish
noi guarderemo assieme questo Sole sorgere.

11 Commenti

  1. si ma che schifo di testo, è pieno d'errori cazzo!
    hey hey hey
    sei col beat
    e adesso corri
    mi SA TOCCA scappare pure oggi
    mi sa che ‘sti problemi li risolvi ma son troppi
    fanne fuori uno e poi diventano quattordici
    e non conta se sei pronto perché manco te ne accorgi
    testa che va in aria il pensiero che ci svaria
    domande come chili che a rispondere dilania
    sai la coscienza c’ha mille sfaccettature
    occhio a quelle scure che ti muovi a scatti come il Führer
    hombre IL CLOU DEL MIO DELIRIO sta in un bivio
    ma queste strade già prescritte mica le invidio
    lancio ‘sti missili Stinger all’obiettivo
    no mister non tu ma diretti sul tuo mito
    questi li ho capiti zero etica ma faccio rap GUMP
    quindi corro fino a che non spezzo l’handicap
    evitami sto in una stanza
    a distinguere chi va più veloce del suono con chi ci danza
    [rit. x2]
    non passerà sta giornata se smetti di correre
    sono qua scrivo fermo giusto per risorgere
    fallo senza fini e vinci a photo-finish
    noi guarderemo assieme questo Sole sorgere
    continua a correre
    ma impara bene a fermarti se nel percorso qualche fiore si può ancora cogliere
    mi fai saltare nel vuoto finora ma cerchi risposte da me il dubbio in persona
    mora si parla del futuro con l’ansia dei trenta ma con gli stessi e sembra ieri in quella cameretta
    prima GLI SCLERI in ogni scienza dell’adolescenza noi c’aiuteremo sempre la nostra staffetta
    eh già chi parla troppo mi stressa
    sarà che spara salve tipo falsa partenza
    e sa che chi sta zitto dopo esplode dai blocchi
    mi sfotti ma il traguardo è la mia sola sentenza
    pensa ma suola per terra come in marcia
    usa le tue gambe non fermarti sulla plancia
    che ti piaccia o non ti piaccia muteremo sì
    Fatboy Slim proprio ora proprio qui
    [rit. x2]
    non passerà sta giornata se smetti di correre
    sono qua scrivo fermo giusto per risorgere
    fallo senza fini e vinci a photo-finish
    noi guarderemo assieme questo Sole sorgere.

    questo è il testo CORRETTO, please, correggete, perchè una poesia simile NON PUO' essere storpiata cosi.

  2. E adesso corri
    mi sa tocca scappare pure oggi
    mi sa che ‘sti problemi li risolvi ma son troppi
    fanne fuori uno e poi diventano quattordici
    e non conta se sei pronto perché manco te ne accorgi
    testa che va in aria il pensiero che ci svaria
    domande come trivial, rispondere dilania
    sai la coscienza c’ha mille sfaccettature
    occhio a quelle scure o ti muovi a scatti come il Führer
    hombre chiude il mio delirio sta in un bivio
    ma queste strade già prescritte mica le invidio
    lancio ‘sti missili Stinger all’obbiettivo
    no mister non tu ma diretti sul tuo mito
    questi li ho capiti zero etica ma faccio rap Gump
    quindi corro fino a che non spezzo l’handicap
    evitami sto in una stanza
    a distinguere chi va più veloce del suono con chi ci danza
    [rit. x2]
    non passerà sta giornata se smetti di correre
    sono qua scrivo fermo giusto per risorgere
    fallo senza fini e vinci a photo-finish
    lo guarderemo assieme questo Sole sorgere
    continua a correre
    ma impara bene a fermarti se nel percorso qualche fiore si può ancora cogliere
    mi fai saltare nel vuoto Fiona ma cerchi risposte da me il dubbio in persona
    e ora si parla del futuro con l’ansia dei trenta ma con gli stessi e sembra ieri in quella cameretta
    prima gli scleri e l’onniscenza dell’adolescenza noi c’aiuteremo sempre la nostra staffetta
    eh già chi parla troppo mi stressa
    sarà che spara a salve tipo falsa partenza
    e sa che chi sta zitto dopo esplode dai blocchi
    mi sfotti ma il traguardo è la mia sola sentenza
    pensa ma suola per terra come in marcia
    usa le tue gambe non fermarti sulla plancia
    che ti piaccia o non ti piaccia muteremo sì
    Fatboy Slim proprio ora proprio qui
    [rit. x2]

  3. Un po’ di errori. ecco il testo corretto(solo una parola mi suona sbagliata ma è quello che ho sentito…)

    E adesso corri
    mi sento che a scappare pure oggi
    mi sa che ‘sti problemi li risolvi ma son troppi
    fanne fuori uno e poi diventano quattordici
    e non conta se sei pronto perché manco te ne accorgi
    testa che va in aria il pensiero che ci svaria
    domande come trilli che a rispondere dilania
    sai la coscienza c’ha mille sfaccettature
    occhio a quelle scure che ti muovi a scatti come il Führer
    hombre chiude il mio delirio sta in un bivio
    ma queste strade già prescritte mica le invidio
    lancio ‘sti missili Stinger all’obbiettivo
    no mister non tu ma diretti sul tuo mito
    questi li ho capiti zero etica ma faccio rap gump
    quindi corro fino a che non spezzo l’handicap
    evitami sto in una stanza
    a distinguere chi va più veloce del suono con chi ci danza
    [rit. x2]
    non passerà sta giornata se smetti di correre
    sono qua scrivo fermo giusto per risorgere
    fallo senza fini e vinci a photo-finish
    lo guarderemo assieme questo Sole sorgere

    continua a correre
    ma impara bene a fermarti se nel percorso qualche fiore si può ancora cogliere
    mi fai saltare nel vuoto finona ma cerchi risposte da me il dubbio in persona
    e ora si parla del futuro con l’ansia dei trenta ma con gli stessi e sembra ieri in quella cameretta
    prima gli scleri e l’onniscenza dell’adolescenza noi c’aiuteremo sempre la nostra staffetta
    eh già chi parla troppo mi stressa
    sarà che spara a salve tipo falsa partenza
    e sa che chi sta zitto dopo esplode dai blocchi
    mi sfotti ma il traguardo è la mia sola sentenza
    pensa ma suola per terra come in marcia
    usa le tue gambe non fermarti sulla plancia
    che ti piaccia o non ti piaccia muteremo sì
    Fatboy Slim proprio ora proprio qui
    [rit. x2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here