Testo canzone Rome Calling – Noyz Narcos

16 aprile 2013
artisti:

Leggi il testo della canzone Rome Calling di Noyz Narcos

Leggi il testo della canzone Rome Calling di Noyz Narcos

Direttamente sulle vostre faccie di cazzo.
Eoh! Yes yo! Chekka!

Noyz Narcos:
Sono cresciuto in questo inferno crudo
lascia che ti introduco
al paradiso non c’ho mai creduto
Raduno i soldi gryndo
come no skataro.
Truceklan commando mercato nero famo contrabbando!
Dal campo a giù in città, sulla track, stay rocker
4 donne al tavolo del poker, this sound clocker
sono il più ungloriuose, Bastard, Notorius
nel circondario, treno della metro fuori dal binario
Rome Calling, Fallin’ angels, Truceboys, Blood reversers,
su sta track cruda il sangue come sempre.
Grondi blue blood, sempre cool mo’, sempre true bloods,
sembri la mia copia non sei narcos, NO!
Kamikaze style, Meglio i wild boys, dai Duran Duran,
vuoi emozioni forti? cerca il truceklan.
Undertop dall’Underground riconosci il sound,
propaganda .. Narcos noyz truceboys Banda.

RIT x2
sto in giro con la gente ingiusta e non conviene, sto ogni giorno al limite levate te conviene, Fetz Darko, Narcos Noyz, sgravo, quanno parlo sparo, mai cazzate.. come quelle che te sei nventato.. CHIARO?

Fetz:
Scelta nel mic, pongo bene fly,
Monsignori cosa cazzo dimostrate nel five?
quando passa il terremoto fetz dick e fai
te ne vai buffone sheckero guai,
nella giungla metropolitana figlio di puttana lascia perde se nsei pronto a perde lascia perde manda a fuoco merde co lo stile che ce vole co le rime più esperte,
una bella che se move come strip del cazzo un kilo pupazzo fuori dal terrazzo,
mentre bevo litri di Tequila poi fanno la fila pe cioccasse il pazzo.
sopra il palco schiva lo tsunami,studio bene i piani pe blocca st’infami,
giuda condannati occhi da drogati
dentro corpi di metallo coinventati come rap soldati,
n’hai capito come gira stronzo,
sheckera du barre, brutto stronzo,
Nicky Moss è meglio, sta più sveglio
questa non è vita è morte K.O.
Fetz D il batterista te sta zitto stronzo e balla npista!
Fotti la paura fotti la barista con un doppia al banco in ogni lista!
Bella zi, dimme quannè che te basta..
giù da fella zì tu fotti co le bestie nere nella casta
quest’è roma non sta a rompe er cazzo fetz compasso sopra il tempo,
sheckera il culo sopra il sopra il beat spavento,
con le rime con le cime con lo stile che invento

RIT x2
sto in giro con la gente ingiusta e non conviene, sto ogni giorno al limite levate te conviene, Fetz Darko, Narcos Noyz, sgravo, quanno parlo sparo, mai cazzate.. come quelle che te sei nventato.. CHIARO?

Vota la qualità di questo testo:
1 Speaker2 Speakers3 Speakers4 Speakers5 Speakers6 Speakers7 Speakers8 Speakers9 Speakers10 Speakers
3 voti registrati - media dei voti: 8,67 su 10)
Loading ... Loading ...