Testo canzone Solamente Un Incubo – Nesli

4 settembre 2012
artisti:

Leggi il testo della canzone Solamente Un Incubo di Nesli

Leggi il testo della canzone Solamente Un Incubo di Nesli

Pensavo che la vita fosse solamente un incubo (ma non sapevo cosa mi aspettasse)
mentre fissavo il soffitto in camera da piccolo (ricorda ancora che…)
Mia madre mi diceva: “il mondo è Tuo, vai Conquistalo!” (Perché non c’è niente da perdere)
Non aver paura e non Sentirti mai più Piccolo! (perché c’ho che sogni puoi prendere).

Strofa 1

Tutto quello che ho visto non ha valore
Quello che ho detto non ha importanza
Quello che ho dentro non ha parole
Quello che ho fatto con la Speranza
Le volte che ho Deluso, me le Ricordo
Quello che si prova toccando il Fondo
L’odio che ho Provato senza Sapere
Quello che ho Sbagliato senza Volere
Tutto ciò che ho Scelto, l’ho scelto io
Tutto quello che ho pensato per restare Vivo
Quello che ho Capito è solo Grazie a dio
Che in tutto quanto quello che ho perso vedrò il Motivo
Quello che ho Cercato, per sentirmi Bene
Con lo Sguardo al cielo mentre Cade la neve
Tutto quello che ho Gridato Fino a perder Fiato
Tutto ciò che ho scritto a me è Capitato.

Pensavo che la vita fosse solamente un incubo (ma non sapevo cosa mi aspettasse)
mentre fissavo il soffitto in camera da piccolo (ricorda ancora che…)
Mia madre mi diceva: “il mondo è Tuo, vai Conquistalo!” (Perché non c’è niente da perdere)
Non aver paura e non Sentirti mai più Piccolo! (perché c’ho che sogni puoi prendere).

Strofa 2
Perdono Padre, non sono Come mi vorresti
Troppo incasinato, se solo tu Sapessi
Non posso farci niente, ditelo ai miei genitori
Se qualcuno c’ha rubato tutti gli anni migliori
Non posso farci niente, ditelo a chi mi è Caro
Sul palco la Luce, e poi si apre il Sipario
Le cose vanno sempre come devono andare
E alla fine non Resta più quasi niente da Dare
Scusate se non ho capito Molto dalla Vita
Se per non sbagliare faccio una gran fatica
Se vedi i miei fratelli dì loro che sto Bene
Che ho provato a dare il Meglio, ma non sempre il meglio Viene
Perdono Padre, non sono Come mi vorresti
Troppi Fallimenti, troppi compromessi
Non posso farci niente se mi Perdo sempre
Se mi faccio Male continuamente!

Pensavo che la vita fosse solamente un incubo (ma non sapevo cosa mi aspettasse)
mentre fissavo il soffitto in camera da piccolo (ricorda ancora che…)
Mia madre mi diceva: “il mondo è Tuo, vai Conquistalo!” (Perché non c’è niente da perdere)
Non aver paura e non Sentirti mai più Piccolo! (perché c’ho che sogni puoi prendere).

Vota la qualità di questo testo:
1 Speaker2 Speakers3 Speakers4 Speakers5 Speakers6 Speakers7 Speakers8 Speakers9 Speakers10 Speakers
25 voti registrati - media dei voti: 8,00 su 10)
Loading...Loading...
  • Giuseppe

    ciò che sogni, non c’ho che sogni |: