Testo

Leggi il testo della canzone Wretches And Kings di Linkin Park

[Mario Savio]

There’s a time, when the operation of the machine becomes so odious.

Makes you so sick at heart,
that you can’t take part,
you can’t even passively take part.

And you’ve got to put your bodies upon the gears and upon the wheels, upon the levers,
upon all the apparatus.
And you’ve got to make it stop !

[Mike]

To save face, how low can you go ?
Talk a lotta game, but yet you don’t know.
Static on the wind, makes us all say ‘whoa’,
The people up top push the people down low.
Get down, and obey every word.
Steady, get in line if you haven’t yet heard.
Wanna take what I got, don’t be absurd.
Don’t fight the power, nobody gets hurt.
If you haven’t heard yet, then I’m lettin’ you know,
There ain’t shit we don’t run when
the guns unload.
And no one make a move,
unless my people say so.
Got everything outta control, now everybody go.

[Crowd]

Hey, Hey, Hey, Hey, Hey, Hey, Hey

[Chester]

Feel alone, final blow,
We, the animals, take control.
Hear us now, Clear and True,
Wretches and Kings, we come for you.

[Mike]

So keep face, how slow can you go ?
Talk a lotta shit, and yet you don’t know.
Fire on the wind, makes you all say ‘whoa’ !
The people up top and the people down low.
Get down, and I’m runnin’ it like that.
The front of the attack is exactly where I’m at.
Somewhere in between the kick and the hi-hat,
The pen and the contract, the pitch
and the contact.
So get with the combat, I’m lettin’ them know,
There ain’t shit you can say
to make me back down, no.
So push the button,
let the whole thing blow.
Spinning everything outta control, now everybody go.

[Crowd]

Hey, Hey, Hey, Hey, Hey, Hey, Hey

[Chester]

Feel alone, final blow,
We, the animals, take control.
Hear us now, Clear and True,
Wretches and Kings, we come for you.

Still alone, fight our blow,
Filthy animals beat down low.
Skin and bone, black and blow,
no matter sunshine
beat down the low.

[Mike]

From the front to the back and to side to side.
If you feel what I feel, put’em up real high.

[Mario Savio]

There’s a time, when the operation of the machine becomes so odious.

Makes you so sick at heart,
that you can’t take part,
you can’t even passively take part.

And you’ve got to put your bodies upon the gears and upon the wheels, upon the levers,
upon all the apparatus.
And you’ve got to make it stop !

And you’ve got to indicate to the people who run it,
to the people who own it,
that unless you’re free,
the machine will be prevented from working at all !

Traduzione

Leggi la traduzione in italiano della canzone Wretches And Kings di Linkin Park

[Mario Savio]

C’è un momento, in cui il funzionamento della macchina diventa così odioso.

Vi fa così male al cuore,
che non potete prenderne parte,
non potete neanche passivamente prenderne parte.

E dovete mettere i vostri corpi sopra i macchinari e sopra gli ingranaggi, sopra le leve,
sopra tutti i congegni.
E dovete farla fermare !

[Mike]

Per salvare la faccia, quanto in basso puoi cadere ?
Parli tanto di affari, ma ancora non ne sai niente.
Disturbi [elettrostatici] nel vento ci fanno dire ‘whoa’,
la gente in alto spinge giù quelli sotto.
Chinati, ed obbedisci ad ogni parola.
Fermo, mettiti in riga se ancora non hai sentito.
Vuoi prendere quello che è mio, non essere assurdo.
Non lottare col potere e nessuno si farà male.
Se non hai ancora sentito ti faccio sapere io,
che non c’è affare che non controlliamo quando
le pistole si scaricano.
E che nessuno si muova,
finchè la mia gente non lo dice.
Abbiamo tutto fuori controllo, ora andate tutti.

[Folla]

Hey, Hey, Hey, Hey, Hey, Hey, Hey

[Chester]

Sentitevi soli, il colpo finale,
noi, gli animali, prendiamo il controllo.
Ora ascoltateci, chiaro e vero [forte e chiaro],
Disgraziati e Sovrani, veniamo per voi.

[Mike]

Non perdere la faccia, quanto puoi restare indietro ?
Dici tante stronzate, ed ancora non lo sai.
Il fuoco sul vento, vi fa dire ‘whoa’,
le persone più in alto ed anche quelli proprio sotto.
Vai giù, e lo sto spingendo così.
L’inizio dell’attacco è proprio dove ci sono io.
Da qualche parte tra il kick e l’hi-hat,
la penna ed il contratto, il tono [di voce]
ed il contatto.
E lo prendo con la lotta, glielo sto facendo sapere,
non c’è un cazzo tu possa dire
per farmi indietreggiare, no.
Allora premi il pulsante,
fai scoppiare tutta quella cosa.
Sbandando fuori controllo, adesso andate tutti.

[Folla]

Hey, Hey, Hey, Hey, Hey, Hey, Hey

[Chester]

Sentitevi soli, il colpo finale,
noi, gli animali, prendiamo il controllo.
Ora ascoltateci, chiaro e vero [forte e chiaro],
Disgraziati e Sovrani, veniamo per voi.

Ancora soli, contrastate il nostro colpo,
i sudici animali vi abbattono.
Pelle e ossa, neri ed esaltati,
non importa se la luce del sole
colpisce chi sta in basso.

[Mike]

Da qua davanti a là dietro, da lato a lato,se sentite quello che sento io, tiratele bene in alto [le mani].

[Mario Savio]

C’è un momento, in cui il funzionamento della macchina diventa così odioso.

Vi fa così male al cuore,
che non potete prenderne parte,
non potete neanche passivamente prenderne parte.

E dovete mettere i vostri corpi sopra i macchinari e sopra gli ingranaggi, sopra le leve,
sopra tutti i congegni.
E dovete farla fermare !

E dovete far capire alle persone che la gestiscono,
alle persone che la possiedono,
che a meno che non siate liberi,
alla macchina sarà impedito del tutto di funzionare !