Dopo il grande successo di “Out” , i The Kolors tornano il 19 Maggio con un album di inediti nuovo di zecca e ricco di importanti collaborazioni!

 

the-kolors-studio-740x340Arriva a due anni di distanza da “Out”, l’album di debutto certificato 4 volte platino dalla FIMI, il secondo disco dei The Kolors. Il titolo del progetto è “You” e diverrà finalmente realtà il 19 Maggio.

Anticipato dal singolo “What Happened Last Night”, che vede l’illustre partecipazione del rapper statunitense Gucci Mane oltre che dei Daddy’s Groove, “You”  conterrà 12 tracce (incluse una “Intro” e la “solo” version del lead single) ed è l’occasione che Stash e compagni cercano per confermare il proprio successo.

“What Happened Last Night” non è l’unica collaborazione importante che i The Kolors hanno da offrire. La traccia di chiusura, “Dream Alone”, vede la partecipazione di Andy Bell e Gem Archer, rispettivamente bassista e chitarrista degli Oasis nel periodo tra il 1999 e il 2009!

Riuscire a replicare il grandissimo successo di “Out” è impresa ardua, anche perchè all’epoca i The Kolors avevano il sostegno non solo della loro recente partecipazione (e vittoria) al talent show di Maria De Filippi, ma anche del grande impatto che ha avuto sul pubblico il singolo “Everytime” e che, per ora, “What Happened Last Night” non è riuscito a riproporre.

Di seguito cover album e tracklist, “You” è tra l’altro già disponibile per il pre-order su iTunes!

you-the-kolors

 

  1. Intro
  2. You
  3. Crazy
  4. What Happened Last Night (feat. Gucci Mane & Daddy’s Groove)
  5. Don’t Understand
  6. Chemical Love
  7. Soul Connected
  8. Crystallize
  9. High
  10. No
  11. What Happened Last Night
  12. Dream Alone (feat. Andy Bell & Gem Archer)
  • Iago Velasquez

    Oddio mi sembra di vedere will i am nella foto ahahha lol

    • Yoncé (#NowOrNever)

      Truth!

  • MUSIC is the way.

    successo o meno, loro e madh sono gli artisti italiani più internazionali che abbiamo quindi non vanno derisi per nessun motivo!

  • Valentina

    Troppo internazionale per il pubblico italiano che cerca la lagnetta tutta eeeee popolo iiiiiiiiii aaaaaaaa tipica delle canzoni italiane.
    Sarà difficile ripetersi,senza il motivetto da gingle pubblicitario.