Preso di mira ingiustamente? Il The Time sembra non provare tanta simpatia per Justin Timberlake, é stata infatti la sua “Can’t Stop The Feeling” ad essere stata incoronata dalla rivista britannica, la peggiore delle canzoni del 2016 che sta arrivando al suo termine.10 canzoni più brutte 2016

Il buon Timberlake é in compagnia anche della sua ex Fidanzata Britney Spears, la sua “Private Show” appare infatti alla numero 9. Ma tante altre hits sono state inserite in questa top 10, ci troviamo Mike Posner, Meghan Trainor con ben due brani, la rapper australiana Iggy Azalea, e pure i Lukas Graham…

Ecco qua la Top10 delle canzoni più brutte secondo Time:

10. “7 Years” Lukas Graham

9. “Private Show” Britney Spears

8. “NO” Meghan Trainor

7. “i hate u, i love u” gnash

6. “I Took a Pill in Ibiza” Mike Posner

5. “Bad Things” Machine Gun Kelly

4. “Ghostbusters (I’m Not Afraid)” Fall Out Boy & Missy Elliott

3. “Team” Iggy Azalea

2. “Mom” Meghan Trainor

1. “Can’t Stop the Feeling” Justin Timberlake

Ovviamente dobbiamo tenere in considerazione che ci troviamo davanti ad una Lista di canzoni stilata dal Time, e non sa qualche rivista “specializzata” in musica. Purtroppo, come succede spesso di questi tempi, c’è chi parla di musica, anche quando le basi culturali in questo ambito sono davvero scarse.

Per noi la canzoni di Justin, é un brano di buona fattura.

Voi da che parte state?

 

  • Gg

    Si vabbè il the time ce l’ha su con meghan trainor… anche l’anno scorso in questa classifica c’erano due canzoni sue. Sinceramente non capisco dove possano trovare ripetitività su No (e PI di lady gaga?) e come facciano solo a pensare di pescare una canzoncina normalissima come mom e dire che è la seconda canzone più brutta tra le milioni di canzoni uscite nel 2016? Stesso discorso con better when i’m dancing l’anno scorso. Spero che le facciano ad estrazione queste classifiche.

  • JohnJowle (Gio113)

    A me Can’t Stop The Feeling non piace, ma bisogna ammettere che questa classifica è fatta un po’ a caso. Non capisco perché non abbiano inserito Juju On tha beat o come si chiama oppure Panda che trovo orrende. La canzone di gnash non è malvagia, così come Private Show. Trovo brutta can’t stop the feeling ma va anche detto che è una canzone per un film di animazione, ci sta che non sia chissà cosa, e comunque riesce bene nel suo intento.

  • MUSIC is the way.

    MAH! Questi hanno i prosciutti nelle orecchie!

  • Marco C.

    Classifica senza senso : can’t stop the feeling a me piace e molto, stesso discorso per no, 7 years (decima canzone più brutta dell’anno???!!! Ma lo hanno letto il testo??!!), i hate u i love u e i took a pill in ibiza. Team oscena ma vabbe. Tra queste ci stavano sicuramente panda, juju on that beat, woo di rihanna,o altre canzoni rap oscene come ouuuu di young ma….

  • Breezy

    A parte che non hanno senso le classifiche su “peggiori canzoni”, perché sicuramente ce ne sono tante di canzoni oscene ma che in quanto tali rimangono nell’anonimato, e quindi chi stila ste classifiche non può considerarle perché non le conosce. Semmai farei “canzoni più sopravvalutate”, e sta classifica poi mischia entrambe le cose (mettendo anche i non singoli) facendo acqua da tutte le parti… In ogni caso can’t stop the feeling merita il primo posto perché è di una banalità atroce e scadente, e ha regnato per mesi; come anche 7 years, i took a pill in ibiza…

  • JOANNE

    Chi ha fatto questa classifica ha il cervello in culo

  • Gianclaudio Lertora

    Veramente è uno dei suoi pezzi più riusciti…
    All’inizio non mi piaceva poi dopo ho cominciato a canticchiarlo di continuo.
    Musicalmente e vocalmente funziona.
    Serissimi dubbi sulla cultura musicale del giornalista del time

  • Gio

    Team spacca!! non diciamo stupidate

  • Navy_Swift

    Ma chi è la capra che ha fatto la classifica?

  • #deryck

    La canzone di Justin Timberlake, sebbene non rimarrà negli annali come canzone del secolo, è geniale, solare, ritmata, orecchiabile al massimo e tutto di quanto si possa dire di una canzone pop perfetta.
    Prima posizione immeritata e priva di senso.
    Allo stesso modo immotivata la presenza in classifica dei Lukas Graham, di Mike Posner e degli Gnash che, al contrario, hanno sfornato canzoni che hanno segnato questo 2016, chi per un verso chi per un altro.
    Chi diamine stila queste classifiche del piffero???
    Per quanto riguarda le altre…tipo Meghan Trainor e Iggy Azalea..ok, non sono cime di canzoni e non sono presenti nel mio ipod…ma questo 2016 ha sfornato di mooooooolto peggio.

  • Nicolò Salvagno

    Forse è meglio che trattino altri argomenti, la canzone è perfetta per il contesto per cui è stata concepita.

  • marc98

    Assolutamente giusta la clsssifica di Time ( a parte i Took a pill in ibiza che è ascoltabile)