The Weeknd e i Daft Punk insieme per un video dal sapore retrò. Non perdetevi la clip ufficiale del singolo I Feel It Coming

theweekndvideo

Dopo il buon riscontro ottenuto con il lead single Starboy e la traccia promozionale False Alarm, la superstar canadese ha scelto di estrarre come secondo singolo ufficiale I Feel It Coming, altro pezzo in compagnia dei Daft Punk. Tutto ciò ancora a fine novembre, nonostante il video del brano sia stato rilasciato solo oggi, a quasi tre mesi e mezzo dalla release date.

| TESTO E TRADUZIONE I FEEL IT COMING – THE WEEKND FT. DAFT PUNK |

Tempistica alquanto curiosa, se non fosse che I Feel It Coming si è fatta e si sta facendo valere nelle classifiche di tutto il mondo da allora, con il buon supporto delle radio e senza l’aiuto del video, che comunque andrà ora presumibilmente a rafforzarne il successo.

Il videoclip, diretto da Warren Fu e prodotto da Raffi Adlan, è stato premierato questa notte nel canale VEVO di The Weeknd. Si tratta di una clip dai toni vintage, dove l’artista vaga per un pianeta lontano come un vero Starboy alla ricerca della sua anima gemella. L’inatteso finale, con tanto di cameo dei Daft Punk, lo lasciamo scoprire a voi…

Certamente un buon prodotto, piacevole da vedere e interessante per come la storia è stata sviluppata. Sbirciando tra i commenti social è impossibile non notare quanti abbiano pensato a Michael Jackson nei quasi cinque minuti di visione. In effetti i particolari che ci fanno ricordare il Re del Pop sono molti, non tanto nel tentativo di copiarlo (impossibile per chiunque) ma quanto per la volontà di rendergli omaggio.

Insomma, se già la traccia ci aveva convinto questo video non fa altro che farle guadagnare punti. A seguire il video, aspettiamo un vostro commento:

 

 

 

 

  • Miky

    Questa canzone è semplicemente spaziale sia per come è arrangiata, che per come è prodotta ed eseguita. I Daft Punk sono totalmente su un altro livello e anche The Weeknd come interprete è superiore al 99% di quello che si sente adesso in giro (Ed Sheeran compreso). Il fatto che una canzone così bella non sia già arrivata alla n.1 e che ci sia per forza bisogno di un video (figo peraltro anche quello) per farla esplodere, la dice lunga su dove siamo arrivati. Se guardiamo la classifica italiana poi, colonizzata per 3/4 dai pezzi di Sanremo e i cantanti di Amici viene proprio da vomitare!

    • girlalmighty

      ma va, in classifica attualmente abbiamo solo un inedito di amici che scomparirà fra meno di una settimana e occidentali’s karma fissa da settimane. le altre sono tutte ed esclusivamente pezzi internazionali.

    • girlalmighty

      ma su, in classifica attualemente abbiamo solo pezzi internazionali, ormai sembra che ogni scusa sia buona per far polemica, anche quando non ce n’è bisogno. l’unico inedito di amici che abbiamo in classifica è quello di federica che scomparirà fra meno di 7 giorni e occidentali’s karma è fissa da settimane. semmai il vomito è avere perennemente in top 3 canzonette latine da due soldi. gli album dei ragazzi di amici tra i quali sergio e elodie sono tutti bassi. solo l’album di ermal meta (grande cantautore e musicista, ma evidentemente non puoi saperlo) ha venuto molto più degli altri.

      • Miky

        OK, forse avrò un po’ esagerato, ma I feel it coming è comunque un brano pop-r&b-elettronico perfetto e con tutti gli ingredienti per essere avnti a tutti. Il fatto che non sia “decollato” solo perchè non c’era il video come ha detto qualcuno,è assolutamente agghiacciante!

    • Ronnie (shadesofwrong)

      Già che dici che come interprete è megliore di Ed Sheeran colui che spazia da una Sing a una Photographs, la dice lunga.
      Poi elogi una canzonetta come questa martellante in maniera disgustosa…..
      Meno male che non è alla 1.

      • Miky

        Ed Sheerna è bravo, nessuno dice nulla. Compone, è ricercato e interpreta anche bene i suoi pezzi. In questo caso però, la collaborazione con dei geni dell’elettrronica come i Daft Punk, che fanno pure arrangiamenti acustici pazzeschi (con riff di chitarre funky anni 70 che te lo spiego..), mista a una voce UNICA come quella di The Weeknd, vellutata e soulful come solo alcuni neri possiedono, danno ad I feel it coming sicuramente una marcia in più. Dire che è una canzone martellante e disgustosa fa intendere che tu non ti intenda molto di musica.. martellante sono robe tipo Gangnam style o Andiamo a comandare.. questo invece è un perfetto pezzo pop elettronico old school con influenze r&b e disco-funky, che ha una classe che levati proprio, cosa che peraltro hanno scritto anche diversi addetti ai lavori! Ma ce le hai le orecchie??? 0_o

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Sì, se non ripetesse sempre i feel it coming per 300 volte lo sarebbe…

      • Miky

        Ma una marea di pezzi classici della disco, del funk e del pop
        ripetevano i ritornelli all’infinito.. dipende sempre COME li ripeti e con che stile.. hai presente Sweet dreams (are made of this) degli Eurythmics? Around the world o Get lucky dei Daft Punk? Le Freak degli Chic? Don’t stop till you get enough di Michael Jackson? Ripetono semprela stessa frase o lo stesso ritornello ma sono classici intramontabili appunto perchè sono suonati, arrangiati e interpretati da Dios! Paragonali alle commercialate
        martellanti di oggi come Rockabye o i Chainsmokers, senza parlare delle canzonette di Sanremo o dei dilettanti che si spacciano per cantanti usciti da Amici.. viene solo da ridere per quanto sono cheap a confronto!

      • Ronnie (shadesofwrong)

        Infatti anche Rockabye e Chainsmokers sono martellanti.
        Non è il mio genere, di gran lunga preferisco i testi lunghi

      • Miky

        Che tu preferisca canzoni con un testo lungo è un tuo giudizio legittimo, ma non è affatto sinonimo di qualità a prescindere come ti ho già spiegato. Il fatto è che comunque I feel it coming, come molti pezzi storici disco, non è nè una canzonetta nè martellante per come lo intendi tu, se mai è un brano ipnotico di classe e di qualità superiore, che spicca su tutti nel panorama attuale e questo è un dato di fatto!

  • MUSIC is the way.

    molto bello il video, ma non ho capito il finale… che parte recitano i daft? perchè parte starboy?

  • Travis

    Come voi mi chiedo perchè si è aspettato tanto a fare uscire il video. La canzone è in radio da Dicembre e con il video avrebbe avuto la marcia in più che gli è mancata.