The Weeknd: il nuovo album “Starboy” ha segnato un calo drastico per lui!

di Davide -
68 1606

The Weekend sta deludendo le aspettative con il nuovo album “Starboy”? Il confronto con il precedente album non lascia scampo

Il cantante canadese The Weeknd è tornato lo scorso anno con il suo ultimo disco “Starboy”, di cui fanno parte le hit “Starboy” appunto e “I feel it comin'” .

Il suo precedente album, che lo aveva portato alla ribalta ed al successo mondiale, “Beauty Behind the Madness”, era stato rilasciato solo nel 2015, un anno prima dunque. Quella di pubblicare un album all’anno era una strategia attuata da Rihanna all’apice del successo, ed in quel periodo pagò, segno che Universal avesse molte rosee aspettative nei confronti di The Weeknd, che si mostrava essere come una delle scoperte più promettenti degli ultimi anni.

L’interprete si è dovuto scontrare con Bruno Mars come rivale maschile nel periodo di uscita dell’album (Bruno ha fatto molto meglio di lui), ed è stato buttato immediatamente in pista dopo la vicenda Frank Ocean, che ha voltato le spalle a Universal rilasciando il suo progetto in maniera indipendente. Forse è addirittura per questo che The Weeknd è tornato a sorpresa, per cercare di oscurare il talentuoso Frank.

Qualunque sia il motivo, all’epoca molti giudicarono prematuro un comeback così affrettato, interrogandosi su quanto questo avesse penalizzato l’effettiva qualità dell’album.

A distanza di svariati mesi possiamo notare che Starboy ha ottenuto risultati considerevolmente inferiori rispetto il precedente LP, tanto che, ad oggi, il disco non è stato neppure certificato gold in USA, neanche con lo streaming, dove The Weeknd era fortissimo.

Beauty Behind the Madness ha ottenuto la certificazione triplo platino in USA, smerciando oltre 1 milione di copie vendute in un anno.

Le differenze sono pronunciate anche se si guarda il mercato internazionale, date un’occhiata:

Beauty Behind The Madness
Starboy

Un calo drastico, che ci fa capire come l’hype che ruota attorno a questo personaggio, ultimamente anche al centro del gossip per il suo fidanzamento con Selena Gomez, stia pericolosamente scemando.

Una gestione confusionaria dei singoli, una copertina forse un po’ troppo azzardata per via dei contrasti cromatici che potrebbero anche risultare fastidiosi, fatto sta che per ora l’album nemmeno lontanamente sta riuscendo a replicare i risultati del suo predecessore.

Forse ormai dobbiamo abituarci a cali che avvengono in tempi sempre più brevi e non dopo diversi anni di carriera, un po’ come è successo ad Iggy Azalea, passata praticamente dalle stelle alle stalle nel giro di 2 anni.

  • MATERIAL BOY

    Al momento sono quasi uguali nelle.vendite con.bruno mars 24k magic a 2.832.000…..e the weekend a 2.702.000….quindi nn vedo molta differenza tra i due album francamente

    • #MadonnaMusic

      2.702.000?Così tanto?pensavo avesse venduto meno Starboy,comunque sbaglio o The Weend è calato in UK?BBTM debutto alla #1 e platino,Starboy debutto alla #5(!)e per ora oro

  • MATERIAL BOY

    Francamente considerando appunto che l’anno prima.ha pubblicato un altro album di successo e coi tempi che corrono..nel senso che di anno in anno le copie calano sempre piu,nn mi sembra che sia uno scarso risultato…anzi mi sembra ottimo,specialmente poi se lo si paragona a.bruno mars…lui si che ha avuto un calo pazzesco….sia coi singoli che con l’album se.vogliamo dirla tutta!!!!

    • #MadonnaMusic

      C’è dire però che Bruno Mars è tornato dopo 4 anni,non dopo 1…anche se comunque aveva fatto Uptown Funk,la più grande hit della sua carriera,e 2 Superbowl.Comunque 24K Magic arriverà sicuramente a 3 milioni di copie,anche se è innegabile un calo,sta vendendo ancora molto bene!TWIL è anche arrivata alla #1 negli USA ed è stata 10 settimana alla #2,24K Magic ha debuttato alla #2 con 231 copie ed è ancora in top ten(o è appena uscito?),il lead single è arrivato “solo”alla #4…vende ancora molto bene…magari Uptown Funk fosse stata il lead single di 24K Magic!Avrebbe fatto il boom

  • Ah si certo, quando non si hanno argomentazioni si passa subito al discorso certificazioni e bla bla bla. Il fatto è che Abel, è un artista a 360°, molta gente si dimentica, anzi non conosce nemmeno chi era Abel prima di diventare quello che canta Can’t Feel My Face. Lui è un artista che la qualità la conosce, non ha bisogno di spogliarsi durante un concerto per ricevere ovazioni da stadio. Io quest’anno sono stata al Legend of The Fall tour a Londra, entrambe le date. Ognuna di questa data era sold out, come del resto tutto il tour. Io non vedo un atterraggio bensì una conferma di un successo planetario, convogliato ieri con la copertina di Forbes. Inoltre proprio oggi ha annunciato la fase 2 del suo tour anche in Australia e Nuova Zelanda. Io mi chiedo dove vedete le delusioni. Starboy è stato l’album più riprodotto nella data del suo rilascio, è volato in vetta alle classifiche sin da subito, è anche atterrato nella Billboard 200, alla prima posizione e in men che non si dica il singoo Starboy è finito per ben 3 volte alla prima posizione della Billboard Hot 100.
    Ripeto, un tour SOLD OUT è la punta di diamante del suo successo, soprattutto qui in Europa, dove per ogni data registrava 20 MILA spettatori e forse anche di più. Sono fermamente convinta che una notizia come questa non deve essere nemmeno pubblicata, perchè primo fate credere che Abel sia un cantante pronto al precipizio, secondo perchè gli fate così una cattiva pubblicità. Ed è per articoli come questi che Abel non verrà mai in Italia. Gli Italiani sono così, sempre molto critici e sempre alla ricerca dell’ago nel pagliaio. Fate un articolo sui suoi precedenti lavori, piuttosto che farlo passare per un artista pronto all’atterraggio, anche perchè non ci sono le caratteristiche.

    • MATERIAL BOY

      Sono daccordo,poi le.certificazioni lasciano il tempo che trovano…contano le copie smerciate globalmente e in molti mercati nemmeno.esistono le certificazioni

  • Stè Silvestri

    Io ce l’ho con lui da quando ha abbandonato le aperture del tour europeo di Rihanna, per preparare il nuovo album….bè, sto album non è niente di che….facevi meglio a farti un pò di giri per l’Europa invece che fare il figo che registra nuove bombe.

  • nowisthemoment

    Chi dice sopravvalutato e bla bla bla si vede che non lo conosce da quando era un signor nessuno.. the weeknd è uno dei cantanti più talentuosi di questa generazione e insieme a drake ha cambiato le regole dell’r&b , inoltre la sua popolarità non so dove vedete che stia scemando visto che di giorno in giorno cresce sempre di più (inoltre è divertente che questo articolo sia uscito proprio ieri che the weeknd è finitio sulla copertina di forbes in veste di una delle star più influenti e che hanno guadagnato di più nell’ultimo anno ). Poi se vogliamo dirla tutta starboy è un album da 10 e lode e 24k magic avrà anche avuto maggiore successo ma il confronto non regge proprio visto che bruno mars starà avendo successo ma ha confezionato forse il peggior album della sua carriera, con suoni triti e ritriti e un sacco di filler e p.s. è stupenda anche la cover dell’album

    • #MadonnaMusic

      D’accordo tranne su 24K Magic.Sound triti e ritriti proprio no scusami,è molto diverso dai suoi precedenti album.Di filler non ne vedo,se non forse Perm che può piacere o no(e a me.non piace).Che dopo sembri un album degli anni 90,è un’altra storia

      • nowisthemoment

        Mah per me non stanno così le cose però ognuno la vede come vuole

  • Regina

    Ma solo a me non dice nulla? È un’altra copia sbiadita di Michael Jackson…E poi detesto il suo timbro. Sopravvalutato a più non posso. Fra 1 anno non se lo ricorderà più nessuno

    • Azi Diego

      E invece è dal 2010 che continua a rivoluzione l’RnB

  • Tommy

    Lui (bello come pochi ndr) è sicuramente uno dei piu interessanti nel panorama maschile (per me merita molto piu di Bruno Mars per dire…) magari ora il suo appeal è diminuito ma fa parte del gioco perchè prima era la novitá ora non lo è piu (è successo lo stesso a Lana del Rey per dirne una a lui molto vicina..) quindi nn mi preoccuperei poi molto: alla fine l’album è apprezzato dalla critica e dal pubblico, ha tenuto bene in classifica e, i singoli sono stati dei successi radiofonici e di vendita. Mi preoccuperei piu per Iggy che è entrata in un baratro dal quale non credo riuscirá ad uscire facilmente.
    Ps. La cover di Starboy è veramente bella.

  • Deddy

    Ah mi sono dimenticato
    Povera Iggy :(

  • Ronnie (killerfrost)

    Lo trovo così sopravvalutato.
    Canzoni senza melodia, martellanti, con ritornelli insulsi e odiosi.

    • Azi Diego

      Probabilmente hai ascoltato solo i 4 singoli famosi per dire ciò su di lui. Senza melodia con ritornelli odiosi? ascoltati House of balloons, Initiation e Crew Love

      • Ronnie (killerfrost)

        Tesò, le melodie sono altre :)

      • Azi Diego

        Per te non sono melodie, non rappresenti tutto il bacino di utenza di questo sito. E non prenderti tutta sta confidenza

    • Regina

      Concordo al 100% con te.

    • #MadonnaMusic

      Beh insomma senza melodia proprio no.Ogni canzone ha una sua melodia,che ti piaccia o no,che sia semplice o più sofisticata.Io conosco poche sue canzoni come penso te,però In The Night e I Feel It Coming hanno una melodia,per citarne due.Poi io amo anche Starboy(Canzone)però dire senza melodia proprio no…
      Poi i ritornelli odiosi sono tipo Can’t Feel My Face,però altre canzoni no.Poi vabbè,ognuno ha la sua opinione,sicuramente avrà canzoni migliori nell’album

      • MATERIAL BOY

        A me piace lui….anche se a volte mi ricorda molto michael jackson…pero ha molto talento!!

      • #MadonnaMusic

        Infatti di talento ne ha

  • Fra

    Avrà subito un calo ma averne di album come Starboy!!!
    Poi la promozione si è concentrata tutta su Starboy singolo e in parte su Feel it coming che aveva le potenzialità, peccato

  • Deddy

    Mah… a me sinceramente sembra una cosa normalissima.
    Sinceramente 2,389,000 copie vendute a livello globale mi sembrano dati ottimi!
    Non esageriamo però…. ci sono MOLTISSIMI cantanti che a malapena riescono a vendere 1mln di copie ww con i loro album, direi che The Weeknd si può ritenere pienamente soddisfatto, con una first week americana da circa 348,000 copie

    • Davidernbjunk

      Ma infatti non ha floppato, è solo calato di parecchio quando una volta raggiunta la fama avrebbe dovuto fare di più…. in streaming album ha perso tantissimo… sarà che è passato l’effetto novità boh. Solo in USA dalle certificazioni vecchie risulta oltre 3 milioni (con lo streaming), e 1 milione vendute, ora non è nemmeno gold, insomma….

      • Deddy

        certo che non ha floppato, però non vedo questo calo drastico… insomma…
        ”Beauty Behind The Madness” — 2,667,000
        “Starboy” — 2,389,000
        questi sono i dati di vendita WW e, tenendo conto del fatto che probabilmente il nuovo singolo rialzerà le vendite di Starboy, probabilmente arriverà a 2,400,000, se non a 2,500,000! E questa potrebbe non essere l’ultima canzone estratta dall’album
        che non è male!
        insomma, dal 2015 al 2017 le cose sono cambiate.
        Ripeto, io il calo drastico non lo vedo.

      • Davidernbjunk

        Come vendite okay, anche se ha perso circa mezzo milione, ma sai bene che non conta solo quello… nello streaming ha perso un botto

      • Deddy

        Però fino a quando si mantiene alto nelle vendite non influenzate dai servizi di streaming… insomma… la 1 la raggiunge comunque.
        Comunque concordo pienamente con te, il calo nello streaming c’è stato (anche se di pochissimo… veramente poco….), però io commentavo ciò che hai scritto nell’articolo. Ci sta un titolo un po’ per cercare visualizzazioni, ci sono siti che ne fanno MOLTI DI PIU’. Però cercavo di far notare alle persone poco informate che poche certificazioni non significa che ha venduto poco… l’album è stato certificato la metà delle volte di BBTM eppure ha venduto 300k copie in meno.

      • Davidernbjunk

        Ho capito, ma nelle certificazioni conta anche lo streaming, che evidentemente è calato di parecchio se le vendite si sono mantenute simili, per esserci quelle differenze. Guarda che non mi sono inventato niente. Basta fare il confronto, quelli sono i principali mercati.

      • Deddy

        Non ho scritto che ti sei invento qualcosa, non mi permetterei mai.
        Comunque ho riguardato i dati aggiornati… a dire il vero è migliorato nei servizi di streaming. Starboy WW ha venduto circa 1,3 milioni di copie senza l’influenza degli streams, mentre BBTM ha venduto 2,15 mln di copie pure. Praticamente la metà delle copie dell’ultimo album di The Weeknd sono grazie agli streams…. e poi il lead-single è rimasto alla 1 per parecchie settimane nella classifica globale di Spotify.
        Quando un album non riceve una certificazione le cause possono essere moltissime… quasi sicuramente le sai anche tu. In questo caso probabilmente la causa è al graduatoria :)

      • Davidernbjunk

        Ma il lead single infatti è certificato in USA io parlo di streaming album. Senti è calato, tra zero certificazioni e 3X Platino c’è una bella differenza… buon per lui se vende bene rispetto agli altri, ma i risultati EVIDENTEMENTE sono inferiori, che poi con questi dati ormai non ci si capisce più nulla, uno riporta una cosa uno un’altra.

      • Deddy

        beh se non mi ricordo male gli streams derivati dai singoli sono contati per le vendite degli album, correggimi se sbaglio.
        I dati che riporto io sono presi direttamente da ATRL, quindi sono precisi e giusti. Poi boh
        Io ripeto, le certificazioni non contano. Ho controllato nella tabella, l’album è eleggibile alla certificazione x2 volte platino, e mancano 30 mila copie alla certificazione x3
        Probabilmente nella casa discografica danno precedenza ad altro! Io risultati evidentemente inferiori non ne vedo, hai sicuramente ragione perché i tuoi dati sono diversi. Però in teoria i dati che ti ho fornito sono corretti al 100% e aggiornati al 6/06/17 :)

      • Davidernbjunk

        Guarda, non vedo perché dovrebbero snobbare la RIAA tanto da non richiedere la certificazione. Vedremo se lo faranno. Vendite Singoli sono contati per l’album nelle classifiche BB ma non per le certificazioni.

      • Deddy

        Beh hanno fatto la stessa cosa anche con Ariana.
        Into You è eleggibile alla certificazione x2 platino eppure è rimasto alla oro
        Side To Side alla x4 platino, eppure è alla x2
        evidentemente a loro non interessa, hanno altre priorità probabilmente. Ipotizzo eh ;)
        Certo, per le certificazioni non sono contati, infatti parlavo di vendite dell’album :D

      • Deddy

        anzi no, errore.. Into You non è stata certificata nemmeno oro
        Sorry

      • Davidernbjunk

        Credo che Mediatraffic a differenza di BB non li conteggi. Qui ormai ognuno fa quello che vuole lui, e secondo me la fanno apposta ad essere poco chiari.

      • Deddy

        Sicuramente

      • MATERIAL BOY

        Beauty behind the madness e gia a quota 2.702.000 copie…..successo direi uguale al precedente

      • Deddy

        Anche maggiore, dal momento che il nuovo singolo alzerà nuovamente le vendite di Starboy

      • MATERIAL BOY

        Sicuramente arrivera anche ai 3 mln

      • Deddy

        Certo

    • #MadonnaMusic

      Ma guarda che se un album non ha ricevuto una certificazione non è detto che non abbia effettivamente venduto almeno 500K copie!Per esempio Artpop ha venduto 768K copie(Credo)negli USA,ma non ha ricevuto l’oro!Stessa cosa Joanne!Ha superato abbondantemente le 500K copie(anche fisiche)negli usa.Poi ci sono moltissimi altre esempi.Questo per una stupida regola che obbliga le case discografiche a chiedere alla RIAA le certificazione e quindi non sono automatiche!Ti pare che un album che ha debuttato con 348K copie non ha venduto neanche 500K copie?è stato 20(?)settimane in top ten tra le altre cose

      • Deddy

        Guarda che è quello che ho scritto😂

      • #MadonnaMusic

        Scusami volevo rispondere a Davidernbjunk e ho risposto a te😂

      • Deddy

        Hahhaa non ti preoccupare, non capivo 😅

    • MATERIAL BOY

      Comunque x la cronaca l’album con l’ultima settimana di vendite appena trascorsa ha venduto 2.702.000 e nn 2.389.000…….leggi mediatraffic x conferma.

      • Deddy

        Io ho riportato i dati aggiornati al 06.06.17 di ATRL che in teoria erano corretti, però se sono 2.702.000 le copie vendute… significa che hanno fatto un articolo senza senso.

      • MATERIAL BOY

        Atrl nn lo conosco…io ho anche riletto prima di scrivere casomai ho letto male e mediatraffic che e molto affidabile…dato che riporta le vendite dei piu importanti mercati globali,da l’album fino la scora settimana ad un totale di 2.702.000,e comunque si…hanno fatto un articolo senza senso…visto che si.basa solo sulle certificazioni

      • Deddy

        Appunto! Un articolo per cercare visualizzazioni…

  • Dumpe

    Ok, non avrà fatto i numeri di due anni fa, ma con lo streaming va fortissimo! Tra l’altro il forbes glia ha appena dedicato una copertina,sottolineando che dai suoi 3,2 MILIARDI di streams sono venuti fuori 92 milioni di dollari hahah ma che poi voi avete fatto un confronto di certificazioni prese da Wikipedia che pure io posso scriverci, a parte questo, mondialmente è diminuito si ma ha venduto più di 2 milioni e mezzo di copie e entro la fine dell’anno se va avanti così arriverà alle 3, nemmeno Beyoncé è arrivata a 3 milioni di copie, ha avuto un singolo di successo e poi il secondo che non ha nemmeno promosso più di tanto, è meglio se fate altri articoli va la!

  • Alberto Maccariello

    ah non pensavo che non avesse raggiunto la certificazione…guardando negli streaming e su youtube sembra che vada molto bene; secondo me è mancata anche della buona promozione!

  • MUSIC is the way.

    la copertina comunque fa schifo solo a voi!
    io lo trovo un album di grande qualità e non è di certo un flop, 2 hit e tanto hype. ma poi non aveva debuttato con 400.000 copie la prima settimana? impossibile che non sia oro (500.000)

    • Davidernbjunk

      Ma dove c’è scritto che la copertina è schifosa? Ho scritto solo che “potrebbe risultare fastidiosa”, ed è vero che quel tipo di contrasto cromatico, con colori opposti, il rosso ed il blu, quel rosso e quel blu, ad alcuni soggetti potrebbe anche dare fastidio, come non darlo per niente. Ma poi attaccarsi ad una frase….

      A volte sembrate dei bambini di due anni, come se un artcover non contasse nulla per il marketing. Infatti è notoriamente risaputo che esiste gente che studia per la realizzazione di immagini che vendano più di altre e che possano colpire di più anche a livello inconscio. E’ un mestiere, e ci sono studi scientifici dietro. Perciò si, anche una copertina può influenzare l’acquisto.

      • Alessandro Butera

        Eh vabbè, la prossima volta metterà in copertina due belle tettone 😂😂😂😂

      • Deddy

        magari otterrà più consensi dal pubblico maschile hahahahhaha

      • #MadonnaMusic

        “Mai giudicare un libro dalla sua copertina”.Poi è bella come copertina,non vanno bene neanche i contrasti cromatici?Mah può risultare fastidioso ma trovo una copertina assai peggiore quella di BBTM…

    • Deddy

      se la casa discografica non compra la certificazione…
      ci sono moltissimi singoli che hanno le carte in regola per ricevere una certificazione….:/

  • #deryck

    No ma c’è davvero gente che non compra un cd (di qualunque artista o cantante sia) perchè infastidito dai contrasti cromatici della copertina??? AHAHAHAHAHAH sto malissimo. Giuro.

    • MUSIC is the way.

      ahahahhah
      che assurdità

      • #deryck

        Non puoi capire…con questa penso che su questo sito le ho sentite tutte!! Ho pianto dal ridere!! Cioè..se ci sono persone con questi problemi..vi prego..fatemele conoscere!! :D :D :D LOL
        Comunque..a parte la storia della copertina fastidiosa, non amo The Weeknd…ma non comprendo questo articolo come al solito ostinatamente alla ricerca del flop, anzi, credo che tra gli artisti maschili del momento è quello che ha fatto (e farà nel futuro) di meglio (insieme appunto ad un Bruno Mars). E ripeto, a me non piace lui. Quindi giudizio più che oggettivo.

      • Alessandro Butera

        Justin Bieber esiste.

      • Deddy

        che fortuna…. ha salvato il pop come Into You

      • Alessandro Butera

        No, Into you c’era, Justin no.

      • Deddy

        ero ironico hahahha
        mi posso definire un hater di Justin *-*

      • Ak.l

        Hahahaha

      • Deddy

        hahahhaahhah

      • #deryck

        Non avevo la forza di menzionarlo AAHAHAHAH

      • MUSIC is the way.

        quoto