ir

Pessime notizie per Jay-Z! Sono arrivati i primi dati ufficiali a confermare ciò che in molti si aspettavano: il nuovo servizio di streaming musicale a pagamento Tidal acquisito da Jay-Z e che vede tra gli azionisti alcuni dei cantati più influenti del music biz (Madonna, Rihanna, Kanye West, Nicki Minaj, Beyoncè,…) è un flop di proporzioni bibliche!

Dopo un esordio piuttosto buono la prima settimana, l’ app infatti è praticamente crollata in tutti i principali mercati delle apps, non riuscendo neanche a comparire nella top 750 delle applicazioni più scaricate in USA, e nella top 500 in UK.

Pessima la mossa imprenditoriale di Jay-Z che, ricordiamolo, ha speso ben 56 milioni di dollari il mese scorso per acquisire la società norvegese.

A nulla sarebbero servite dunque le belle parole di Jay & co sulla “necessità di preservare l’integrita artistica”, nè le imperdibili “anteprime” pubblicate sul servizio, e tantomeno le telefonate random agli abbonati.

L’azienda ha già compiuto dei tagli sul personale per cercare di evitare il fallimento, licenziando ben 25 dipendenti tra cui il fondatore originario del servizio, ora sostituito da un ex amministratore delegato. (QUI PER MAGGIORI DETTAGLI)

Pare che la prossima mossa sarà quella di rilasciare “in esclusiva” su Tidal il tanto atteso album di collaborazioni tra Beyoncè e Jay-Z, in modo tale da poter risollevare la situazione.

Il servizio si starebbe anche attrezzando per trasmettere concerti in streaming.

Intanto il rapper Kanye West ha cancellato dal suo profilo Twitter qualsiasi menzione o riferimento a Tidal, come se non volesse essere coinvolto a livello di immagine nella chiusura probabilmente imminente della società.

Quello che penso io è che presto non sentiremo neanche più parlare di questo servizio…

Voi cosa ne pensate di tutta questa storia?

Jay-Z-Solange-Fight-99-Problems

45 Commenti

  1. Tidal floppa e lui e Beyoncè fanno un disco assieme in esclusiva su tidal ? Che bella concezione che hanno della musica , un album molto sentito immagino , registrato alla svelta in due mesi scarsi.
    Jay-z non sei più un Mc , non rappresenti un c**zo sei solo un VENDUTO.

  2. Tidal è stato gestito malissimo….se avessero proposto una versione gratuita sarebbe andato tutto molto meglio…alla fine di questo mese lo toglierò visto che penso che pagare 10 euro al mese per questo servizio sia veramente esagerato…non ho ancora ricevuto una telefonata da nessun cantante LOL

  3. Tidal è stata gestita male.
    Se avessero fatto almeno un mese di prova gratuito, o perlomeno una versione con servizi ridotti e pubblicità (tipo Spotify), oltre alle anteprime, sarebbe andata meglio.
    E, per dire, la premiere del video di American Oxygen su Tidal mi ha fatto storcere il naso, cioè, o pago o non vedo il video?
    Alla fine Gaga ha vinto tutto, LOL.

  4. Non tutte le truffe vanno a buon fine. :)
    Quello che mi chiedo è che cosa avevano pensato quando hanno elaborato il progetto, cosa mai si aspettavano? Era abbastanza prevedibile il flop.

  5. Sicuramente abbasserà il prezzo dell’app͵ è l’unica cosa da fare a questo punto͵ ma almeno sappiamo che anche questi artisti sanno floppare in qualcosa͵ lol.

  6. Sicuramente Tidal risorgerà grazie all'””””esclusiva””””” del loro nuovo album, roba che tipo il tempo di una scoreggia e sarà DAPPERTUTTO.
    Su tutto il resto… AHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHA

  7. TROPPO PRESTO PER PARLARE DI FLOP, CREDO CHE BISOGNERà ASPETTARE ALMENO UN ANNO, DEVONO USCIRE DIVERSI ALBUM DEI VARI ARTISTI CHE HANNO INVESTITO E PROMOSSO TIDAL, QUINDI è TROPPO PRESTO PER PARLARE DI FLOP.

  8. Ma quanto è poraccio Kanye West ? Parla tanto di salvaguardare la musica l arte i giovani artisti e poi appena vede che le cose non vanno bene non vuole più avere niente a che fare con Tidal xD

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here