Dopo il grande successo ottenuto nelle classifiche R&B ed il buon posizionamento raggiunto nella Billboard Hot 100 con la platinium hit “2 On”, Tinashe ha deciso di tornare a puntare su una up tempo con il suo terzo singolo.

La cantante e ballerina è stata senza alcun dubbio una delle migliori novità che il 2014 ha portato alla musica, ed a quanto pare la RCA crede abbastanza in lei da farle continuare a promuovere il suo primo album mainstream nonostante il flop del secondo estratto “Pretend”, un buon brano che però oggettivamente mostra in misura minore le qualità di questa talentuosa ragazza.

In ogni caso, ecco finalmente arrivare la conferma circa il brano che è stato scelto come terzo estratto: la splendida ed energica “All Hands on Deck”.tinashe-hands-on-deck-cover

Vera e propia dinamite che non può non far scatenare tutte le vostre energie, ci troviamo davanti ad una up tempo R&B potente e trascinante come poche, un vero gioiellino urban che potrebbe ottenere risultati fortissime nelle classifiche di genere e non solo.

Personalmente mi sono davvero innamorato dello stile di questa ragazza, assolutamente una delle migliori scoperte fatte in campo R&B negli ultimi anni. Un mio sogno sarebbe quello di vederla esibirsi insieme a Ciara, e chissà se dopo la foto scattata insieme le due non abbiano iniziato a collaborare per il prossimo album dell’interprete di “1,2 Step”.

In attesa di poter osservare un video e delle esibizioni strapieni di passi coreografici mozzafiato, che ne dite di questa scelta?


 

Dopo svariati snippet, il video del brano è stato finalmente premierato. La clip è ambientata in una zona industriale e mette a nudo le grandi capacità di performer di Tinashe, che con un budget piuttosto scarso riesce a far ruotare un intero video sulle sue coreografie e sulla sua enorme sensualità, esaltata da outfit mai come ora perfetti per lei.

Il tutto va avanti in una serie di riprese in cui l’artista si circonda di un corpo di ballo sempre maggiore che tuttavia non distoglie l’attenzione dalla vera protagonista, la quale si conferma determinata a farsi notare e ad andare avanti nella sua carriera nonostante la RCA non le stia più offrendo grandi possibilità.

Vi posto di seguito la clip, a mio avviso una delle migliori finora rilasciate in questo 2015. Che ne dite?

28 Commenti

  1. Speravo che venisse usato il remix con Iggy…comunque al pari del video precedente che mi aveva colpito molto anche questo mi piace anche se devo dire che la canzone non mi convince del tutto…sono poi molto belle le coreografie

  2. AZALEA STAY AWAY FROM THIS
    le tamarrate non fanno parte della “zona” di Tinashe
    comunque il video spacca, ed anche come ballerina niente male

  3. Interessante l’ambientazione, belle le scene delle finestre e della coreografia tra due containers; la canzone non mi fa impazzire, invece. Ma che fine ha fatto l’Azalea? Che abbiano litigato?!

  4. Quando è uscito “Aquarius” ho consumato questo brano così tanto che non riesco ad ascoltarlo più LOL
    Video carino, coreografie splendide e Tinashe bellissima come sempre.

    • Angelica scusami, ti scrivo qui perché non vorrei andare off topic, volevo sapere una tua opinione.
      Secondo te ci sarà un altro estratto da Aquarius se si quale ?? :D
      Scusami ancora per la domanda :)

      • Secondo me dipende molto dall’andamento di questo brano, non saprei sinceramente. Su un’eventuale scelta sarei ancora più in difficoltà perchè le canzoni di Aquarius oltre ad essere tutte bellissime sono tutte poco “commerciali”, la più adatta per sfondare è proprio “All Hands on Deck” però se proprio dovessi scegliere forse sceglierei “Wildfire”.
        Non c’è bisogno che ti scusi, mi piace scambiare opinioni!

      • Su wildfire sono d’accordo me ne sono innamorato ed è una delle mie preferite.
        Mi scuso soprattutto perché non c’entra nulla con l’articolo :D
        Spero che questo singolo vada bene, ma perché non ha utilizzato il remix ?? (Anche se mi piace meno dell’originale, avrebbe avuto più possibilità).

  5. Mi ha deluso il fatto che abbia accantonato il remix con Iggy, ero convinto che sarebbe stato creato appositamente per essere singolo, avendo sicuramente più possibilità di ingranare. Carino il video, a tratti però mi ha annoiato. Potevano poi evitare quell’imbottitura ad altezza gola stile Rihanna in The Monster

      • Del video son carine giusto alcune inquadrature e parte della coreografia, può star certa che il fatto di aver accantonato Iggy (chissà perché) le si ritorcerà contro. E poi il remix era mille volte superiore, rendeva la canzone – nonostante sia già molto bella nella versione originale – meno ripetitiva ed anonima

      • Quello che penso io, inoltre la presenza di Iggy avrebbe fatto di più.
        La canzone per carità è bellissima ma la versione con Iggy era migliore e non lo dico perché sono fan di Iggy ma perché è migliore

      • Sono assolutamente d’accordo, l’avrebbe aiutata molto per quanto riguarda le vendite, non so quanto successo riscuoterà… Sono convinto che il remix con Iggy l’avrebbe resa una hit (e non lo dico fan di Iggy – benché lo sia -, siamo a conoscenza della “forza trainante” che ha avuto nel 2014)

      • Appunto.
        Io penso che flopperà, perchè la RCA è la RCA quindi promozione pari a 0.
        Con questa performance soltanto non potrà far molto.
        Ok, Booty ha floppato, ma Problem e No Mediocre sono andate benissimo (Problem si sa, ma NM ha raggiunto il platino in US e in Australia l’oro, e di sicuro non grazie a T.I!), adesso c’è Pretty Girl con la Spears, e anche Go Hard Or Go Home sta andando benissimo, quindi ha sbagliato Tinashe.

      • Già, purtroppo non ha saputo cogliere l’occasione. Comunque credo ci sia un motivo di fondo se ha deciso di rilasciare come singolo questa versione anziché il remix, anche perché non penso sia stato creato random

  6. Adoro sempre di più questa ragazza e questo pezzo è una vera bomba e non vedo l’ora di vedere il video! Però 2 On rimane il mio preferito insieme a Feels like vegas che spero venga rilasciato come quarto singolo

  7. Mi piace, io non la seguo molto, ma la trovo talentuosa.
    Mi sono incuriosito, se non sbaglio l’album si chiama Aquarius, lo sentirò subito.

  8. Non vedo l’ora di vedere il video e le possibili esibizioni.
    Secondo me, “Aquarius” è un piccolo gioiellino R&B ed avrebbe meritato molto più successo.

  9. Oltre alla traccia di Hunger Games di Tinashe non ho mai ascoltato nulla, questa mi piace molto mi ha dato una grandissima carica mi sa che andrò ad ascoltarmi Aquarius
    ps: in quella foto mi sembra tanto Mariah Carey

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here