tinashe-pic-thatgrapejuice-max-martin

Dopo il grandissimo successo della sua precedente era e del singolo 2 On, Tinashe è tornata proprio questo anno proponendoci prima un mixtape, poi il singolo promozionale ”Party Favors” in collaborazione con Young Thug e infine il primo singolo estratto dal progetto, la sensuale track urban ”Player”che anticipa il secondo album ”Joyride”.

Il pezzo aveva tutte le carte in regola per fare bene: una versione in collaborazione con l’amatissimo cantante r&b Chris Brown, un ritornello con venature pop nonchè uno dei video migliori dell’anno. Tutto ciò però non è bastato, infatti dopo un boom iniziale la uptempo urban è precipitata velocemente fuori dalla top100 in USA.

Cio’ non scoraggia la bellissima cantante che ci propone un’avvincente performance del singolo da Jimmy Fallon:

La performance è stata come sempre magistrale, la voce ben dosata e la coreografia ben studiata e non eccessiva, tutto cio’ ci testimonia ancora una volta quanto Tinashe sia una vera performer che ha ancora molto da dare al mondo della musica r&b malgrado la minaccia che possa restare una One Hit Wonder sia dietro l’angolo.

Noi abbiamo notato il talento di questa ragazza fin dal primo attimo in cui l’abbiamo notata, e ci fa rabbia pensare che una performer dotata di simili capacitá non riesca a lanciare la sua carriera come si deve. Per un’artiata completa da tutti i punti di vista come lei questo è davvero inspiegabile, per cui ci auguriamo che la promozione la aiuti a sfondare per davvero.

E voi, cosa ne pensate di questa performance, farà rialzare il singolo nelle chart?

3 Commenti

  1. Fa anche a me molta rabbia il fatto che un talento come il suo può finire in una semplice OHW… Aquarius e tutti i suoi Mixtape sono fantastici, e Prayer è una bella canzone: oddio, non sarà questo capolavoro ma è una gradevole e leggera canzone, ci sta come singolo.

  2. Penso che sia un’ingiustizia! Stiamo vedendo pezzi come questo e BURNITUP fuori dalle classifiche mentre certe “ciofeche” hanno un gran successo. “Player” non sarà il pezzo originale per eccellenza ma è una canzone di ottima fattura, emozionante, divertente, ballabile. Uno dei tormentoni del mio autunno-inverno ;)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here