Testo

Leggi il testo della canzone Blackbird di Linkin Park

I shiver and shake through warm and cold
I’m alone
On my own
In every mistake I dig this hole through my skin
And bones

It’s harder starting over
Than never to have changed

With blackbirds following me
I’m digging out my grave (or brain?)
They close in, swallowing me
The pain, it comes in waves
I’m getting back what I gave

I sweat through the sheet as daylight fades
As I waste away
It traps me inside mistakes I made
That’s the price I pay

It’s harder starting over
Than never to have changed

With blackbirds following me
I’m digging out my grave (or brain?)
They close in, swallowing me
The pain, it comes in waves
I’m getting back what I gave

I drop to the floor like I did before
Stop, watching I’m coughing, I can’t be more
What I want and what I need are a constant war
Like a well full of poison, a rotten core
The blood goes thin, the fever stings
And I shake from the hell that the habits bring
Lay the sick ones down
The bells will ring
Put pennies on their eyes, let the dead men sing

Blackbirds following me
I’m digging out my grave (or brain?)
They close in, swallowing me
The pain, it comes in waves
I’m getting back what I gave

I’m getting back what I gave

Traduzione

Leggi la traduzione in italiano della canzone Blackbird di Linkin Park

Rabbrividisco e mi strofino tra caldo e freddo
Sono solo
Da solo
In ogni errore scavo in questo buco attraverso la mia pelle
E le mie ossa

E’ più difficile ricominciare
Che non aver mai cambiato

Con i merli che mi inseguono
Sto scavando la mia tomba (o il cervello?)
Loro chiudono tutto, mandandomi via
Il dolore, arriva a ondate
Sto ricevendo quello che ho dato

Sudo per le difficoltà della vita fino a che il sole non scende
Mi disperdo via
Mi intrappola dentro gli errori che ho fatto
Questo è il prezzo che devo pagare

E’ più difficile ricominciare
Che non aver mai cambiato

Con i merli che mi inseguono
Sto scavando la mia tomba (o il cervello?)
Loro chiudono tutto, mandandomi via
Il dolore, arriva a ondate
Sto ricevendo quello che ho dato

Mi stendo a terra come facevo prima
Stop, guardami sto tossendo, non posso continuare così
Quello che voglio e quello che mi serve sono in guerra continua
Come un pozzo pieno di veleno, un nucleo marcio
Il sangue va sottile, la febbre punge
Ed io mi libero dall”inferno che le abitudini portano
Lascia stare i malati
Le campane suoneranno
Metti penny nei loro occhi, lascia che l’uomo morto canti

Con i merli che mi inseguono
Sto scavando la mia tomba (o il cervello?)
Loro chiudono tutto, mandandomi via
Il dolore, arriva a ondate
Sto ricevendo quello che ho dato

Sto ricevendo quello che ho dato