twitter facebook myspace feed
 

Traduzione testo Papaoutai – Stromae

Leggi la traduzione del testo di Papaoutai, nuova canzone di Stromae:

Testo
[COUPLET 1]
Dites-moi d’où il vient
Enfin je serais où je vais
Maman dis que lorsqu’on cherche bien
On finit toujours par trouver

Elle dit qu’il n’est jamais très loin
Qu’il part très souvent travailler
Maman dit travailler c’est bien
Bien mieux qu’être mal accompagné
Pas vrai?

Où est ton papa?
Dis moi où est ton papa!
Sans même devoir lui parler,
Il sait ce qu’il ne va pas.
Hein sacré papa!
Dis moi où es-tu caché!
Ça doit…
Faire au moins mille fois que j’ai
Compté mes doigts
Hé!

[REFRAIN]
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Outai outai où papaoutai?

Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Outai outai où papaoutai?

[COUPLET 2]
Quoi, qu’on y croit ou pas
Y aura bien un jour où on y croira plus
Un jour où l’autre on sera tous papa
Et d’un jour à l’autre on aura disparu

Serons-nous détestable?
Serons-nous admirable?
Des géniteurs ou des génies?
Dites nous qui donnait
Sans soucis responsable!

Ah dites nous qui diar
Tout le monde sait
Comment on fait des bébés
Mais personne sait
Comment on fait des papas
Monsieur j’sais tout
On aurait hérité, c’est ça.

Trop d’sucer d’son pouce ou quoi?
Dites nous où s’est caché,
Ça doit…
Faire au moins mille fois qu’on a
bouffé nos doigts
Hé!

[REFRAIN]
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Outai outai où papaoutai?

Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Outai outai où papaoutai?

Où est ton papa?
Dis moi où est ton papa!
Sans même devoir lui parler,
Il sait ce qu’il ne va pas.
Hein sacré papa!
Dis moi où es-tu caché!
Ça doit…
Faire au moins mille fois que j’ai
Compté mes doigts
Hé!

Où est ton papa?
Dis moi où est ton papa!
Sans même devoir lui parler,
Il sait ce qu’il ne va pas.
Hein sacré papa!
Dis moi où es-tu caché!
Ça doit…
Faire au moins mille fois que j’ai
Compté mes doigts
Hé!

[REFRAIN]
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Outai outai où papaoutai?

Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Où t’es? Papaoutai?
Outai outai où papaoutai?

Traduzione
[STROFA 1]
Ditemi da dove viene,
alla fine io sarò dove sono
Mamma dice che quando si cerca bene
si finisce sempre per trovare qualcosa.

Lei dice che lui non è mai troppo lontano,
che va molto spesso a lavorare.
Mamma dice che è un bene lavorare,
molto meglio che essere male accompagnati
Non è così?

Dov’è tuo papà?
Dimmi dov’è tuo papà!
Anche senza dovergli parlare,
lui sa cosa non va.
Ah, sacro papà!
Dimmi dove sei nascosto!
Devi farlo…
Fallo almeno prima che conti le dita
altre mille volte.
Hé!

[RITORNELLO]
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei, dove sei, dove, dove sei papà?

Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei, dove sei, dove, dove sei papà?

[STROFA 2]
Tuttavia, che ci crediamo o no
ci sarà un giorno in cui ci crederemo eccome,
un giorno o l’altro saremo tutti papà
e da un giorno all’altro saremo tutti andati.

Saremo detestabili?
Saremo ammirabili?
Dei genitori o dei geni?
Dimmi chi è che dava
responsabilità senza preoccupazioni!

Sì, spiegateci la diarrea,
tutti lo sanno
come si fanno i bambini,
ma nessuno sa
come si fanno i papà.
Mio caro signore, io so tutto
l’ho ereditato, è così.

Troppo succhiare il pollice o cosa?
Dimmi dove si è nascosto,
dev’essere così…
Fallo almeno prima che mangi le dita altre mille volte.
Hé!

[RITORNELLO]
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei, dove sei, dove, dove sei papà?

Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei, dove sei, dove, dove sei papà?

Dov’è tuo papà?
Dimmi dov’è tuo papà!
Anche senza dovergli parlare,
lui sa cosa non va.
Ah, sacro papà!
Dimmi dove sei nascosto!
Devi farlo…
Fallo almeno prima che conti le dita
altre mille volte.
Hé!

Dov’è tuo papà?
Dimmi dov’è tuo papà!
Anche senza dovergli parlare,
lui sa cosa non va.
Ah, sacro papà!
Dimmi dove sei nascosto!
Devi farlo…
Fallo almeno prima che conti le dita
altre mille volte.
Hé!

[RITORNELLO]
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei, dove sei, dove, dove sei papà?

Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei? Dove sei papà?
Dove sei, dove sei, dove, dove sei papà?

1 Speaker2 Speakers3 Speakers4 Speakers5 Speakers6 Speakers7 Speakers8 Speakers9 Speakers10 Speakers (39 votes, average: 9,46 out of 10)
Loading ... Loading ...
Parole chiave: , ,

Ti potrebbero anche interessare

10 commenti a "Traduzione testo Papaoutai – Stromae":

  • bella canzone papaoutai complimenti

  • Angelo Aiello ha scritto il 12/04/2014 alle 16:08

    io la darei una guardata al dizionario prima di postare boiate ragazzi!

  • Giusy ha scritto il 11/03/2014 alle 22:14

    Amo follemente questa canzone… L’ho ascoltata almeno ventiquattro miliardi di volte e tutte le volte è sempre come la prima… Grazie per la traduzione mi avete salvato la vita!!! :)

  • Kiss ha scritto il 05/03/2014 alle 14:07

    Oddiooooo..è tristissimaaaa

  • ANONIMO ha scritto il 03/03/2014 alle 19:11

    ADORO STA CANZONE *—-* ♥

  • Léa Varsalona ha scritto il 07/02/2014 alle 12:55

    veramente io sono francese et non e che l'hai tradutto bene

    Fallo almeno prima che conti le dita
    altre mille volte.
    Hé!

    Sara' almeno mille volte che conto le mie dita
    hé!

  • Sabrina Marcante Meneghini ha scritto il 03/12/2013 alle 17:54

    Quanto ha ragione!!! A fare i genitori non basta il titolo, ma ci deve essere l'impegno… se nò tutti lo sarebbero, e non ci sarebbero figli non riconosciuti!

    Smettiamola con la solfa del "genitore è chi crea", "genitore è chi cresce il figlio!!".

  • [...] Il video della canzone (tratta dal nuovo album ”Racine Carrée“) vede lo stesso Stromae (che ricordo essere lo pseudonimo di Paul Van Haver) nei panni di un manichino che prende poi vita in un mondo quasi fantastico riconducibile agli anni ’50-”60. Protagonisti un ragazzino che cerca di “risvegliare” un manichino (il papà!) mentre una serie di ballerini in coppia padre-figlio ballano al ritmo della canzone. Un pezzo basato sulla figura del padre (il titolo dell canzone sta per “Papà dove sei?”) e del quale vi consiglio di leggere il testo tradotto che trovate qui. [...]

  • e dove diavolo è la traduzione?

Rispondi

Connect with Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *.

*