twitter facebook myspace feed
 

Traduzione testo Pompeii – Bastille

Leggi la traduzione del testo di Pompeii, nuova canzone di Bastille:

Testo
I was left to my own devices
Many days fell away with nothing to show

And the walls kept tumbling down
In the city we love
Great clouds roll over the hills
Bringing darkness from above

But if you close your eyes,
Does it almost feels like
Nothing changed at all
And if you close your eyes,
Does it almost feels like
You’ve been here before?
How am I gonna be an optimist about this?
How am I gonna be an optimist about this?

We were caught up and lost in all of our vices
In your pose as the dust settled around us

And the walls kept tumbling down
In the city we love
Great clouds roll over the hills
Bringing darkness from above

But if you close your eyes,
Does it almost feels like
Nothing changed at all
And if you close your eyes,
Does it almost feels like
You’ve been here before?
How am I gonna be an optimist about this?
How am I gonna be an optimist about this?

Oh where do we begin?
The rubble or our sins?
Oh where do we begin?
The rubble or our sins?

And the walls kept tumbling down
In the city that we love
Great clouds roll over the hills
Bringing darkness from above

But if you close your eyes,
Does it almost feels like
Nothing changed at all
And if you close your eyes,
Does it almost feels like
You’ve been here before?
How am I gonna be an optimist about this?
How am I gonna be an optimist about this?

But if you close your eyes,
Does it almost feels like
Nothing changed at all

Traduzione
Sono rimasto ai miei trucchi
Sono passati molti giorni senza nulla da mostrate

E le mura continuavano a cadere
Nella città che amiamo
Grandi nuvole sulle colline
Che portano l’oscurità dall’alto

Ma se chiudi gli occhi
Non ti senti quasi come se nulla fosse cambiato?
E se chiudi gli occhi
Non ti senti quasi come se fossi già stato qui?
Come potrò essere ottimista su questo?
Come potrò essere ottimista su questo?

Eravamo coinvolti e persi in tutti i nostri vizi
Nella posa in cui la sabbia ci ha circondato

Oh da dove inizio?
Dalle macerie o i nostri peccati?
Oh da dove inizio?

Dalle macerie o dai nostri peccati?

E le mura continuavano a cadere
Nella città che amiamo
Grandi nuvole sulle colline
Che portano l’oscurità dall’alto

Ma se chiudi gli occhi
Non ti senti quasi come se nulla fosse cambiato?
E se chiudi gli occhi
Non ti senti quasi come se fossi già stato qui?
Come potrò essere ottimista su questo?
Come potrò essere ottimista su questo?

Ma se chiudi gli occhi
Non ti senti quasi come se nulla fosse cambiato?

Grazie a Selah per la traduzione

1 Speaker2 Speakers3 Speakers4 Speakers5 Speakers6 Speakers7 Speakers8 Speakers9 Speakers10 Speakers (628 votes, average: 8,62 out of 10)
Loading ... Loading ...
Parole chiave: , ,

Ti potrebbero anche interessare

11 commenti a "Traduzione testo Pompeii – Bastille":

Rispondi

Connect with Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono indicati da *.

*