Traduzione testo White Walls – Macklemore & Ryan Lewis

10 settembre 2013
artisti:

Leggi la traduzione in italiano della canzone White Walls di Macklemore & Ryan Lewis

[Intro Macklemore]
voglio essere libero
voglio solo vivere
dentro la mia Cadillac
è la mia roba
e lo tiro fuori (lo tiro fuori)
ecco cos’è (ecco cos’è)
nella mia C A D I L L A C str****
non puoi vedere attraverso le mie tinte
vado molto piano (in slow motion)
nella mia pittura bagnata che brilla come i miei 24 (ombrello)
non ho 24 anni
ma sono su Vogue
sono quei grandi muri bianchi, intorno a loro cento parole
vecchia scuola come l’inglese nella borsa di carta marrone
sto girando nella stessa frusta che aveva mio nonno
buongiorno, haters, andate all’inferno tutti
30 mila per la Caddy, e com’è il rap ora?

[Hook]
Ho quella Cadillac nera, guido a mezzanotte
ho il pedale del gas, indietro, mi prendo il mio tempo
sto sfondando il tetto, vado nel cielo
brillo, la città non è mai stata così luminosa

[Verso 1 Macklemore]]
Mi sto rilassando in una roba di cui Bernie Mac sarebbe stato orgoglioso
Guardando giù dal paradiso direbbe “che fottuto stile”
Sorridi, non prestare attenzione ai chilometri
posso andare in autostrada? sto facendo i 60 all’ora
me la spasso nel traffico
non possono prendermi, sto sfasciando
li prendo in giro qui
è come se fossi fottutamente fantastico, sono un classico
ora so cosa significa stare sotto le luci della città
guidare nella notte, sopra un ponte
lo stesso su cui passavo camminando da bambino
sapevo di avere stile ma non come questo
vecchia scuola, vecchia scuola, la pittura da candy, 2 posti
sì, sono di Seattle, c’è l’honda civic
non posso dirti della vernice ancora
ma volevo una cadillac così l’ho messa in conto
e sono andato dal rivenditore
ho trovato la macchina, bimbo, c’è un problema con sto vecchio
ho preso le chiavi e mentre andavo via ho iniziato a urlare

[Hook]

[Verso 2 ScHoolboy Q]
Da un posto a casa del diavolo
ragazze bianche che tirano cocaina sul sedile dietro
si fa riga dopo riga come se scrivesse poesie
ho provato l’inferno ragazza, lei cerca di fott**** il cervello
migliorare la cadillac, mio zio era sopra
a 14 anni ho rubato le chiavi, io e i miei amici eravamo in giro
rubavamo porzioni di liquore, l’acqua nel suo Patron
guidavo sorridendo come se avessi vinto la lotteria
(la lotteria)
le ruote con gli speroni sui Vogue
mostarda e maionese, mantieni le chiappe su di loro
i miei cani occhieggiano dai finestrini
giovani come un soffio, fottiamo come se ballassimo
cerco di fregarli tutti, uccido i dannati pappamolla
guarda chi si fa vedere al centro commerciale, ho visto una stro***
le ho schiaffeggiato il cu** con le mani
puoi fumarti la tipa, stavo tirando giù i muri
sono fuori, ca***
ragazzo mio, giuro che questi occhi cercano di ipnotizzarti
tieni lo sterzo di pelle mentre ti tengo le cosce
guardo la lussuria nei suoi occhi
le piace la corsa o il fumo?
o ne vuole meno?
questa roba è una coup-de-ville così non lo saprai mai
stiamo bene coi neri, i miei neri fottono i limiti
oh una finestra per mostrare i gangster
piantala quando il gas finisce, Q.

[Hook x2]

Vota la qualità di questo testo:
1 Speaker2 Speakers3 Speakers4 Speakers5 Speakers6 Speakers7 Speakers8 Speakers9 Speakers10 Speakers
1 voti registrati - media dei voti: 10,00 su 10)
Loading ... Loading ...