lmixSe il buongiorno si vede dal mattino tutto sembra presagire che le Little Mix si toglieranno non poche soddisfazioni grazie a questa loro nuovissima era discografica.
Il primo importante traguardo con Glory Days (QUI la nostra recensione) è stato tagliato la settimana scorsa. Mai le ragazze erano riuscite a raggiungere la prima posizione della classifica album di casa, la Official Albums Chart, ma con il loro ultimo progetto si sono tolte questo sfizio la primissima settimana, con un bottino di ben 93.000 copie senza streaming! Numeri, questi, che al giorno d’oggi sono difficili da raggiungere per qualsiasi artista, tanto che addirittura quello delle ragazze è risultato essere il secondo miglior debutto dell’anno in UK, meglio ancora di Drake e Beyoncé (QUI per i dettagli).

Ci sono voluti 4 dischi ma ora che lo scoglio #1 è stato superato le Little Mix ci hanno preso gusto e sembra che non abbiano intenzione di cedere la corona facilmente.
Anche questa settimana, infatti, Glory Days è l’album più venduto in UK e, grazie ad altre 57mila copie smerciate, supera di gran lunga le 100mila unità e si aggiudica così il primo disco d’oro nel Regno Unito.
Per gli amanti delle curiosità c’è da aggiungere che Glory Days è nientepopodimeno che il 24° lavoro di un artista uscito da X-Factor UK capace di raggiungere la vetta della chart, a testimonianza di quanta rilevanza abbia oltremanica il talent show targato Simon Cowell .
Tra i 24 progetti ci sono, tra gli altri, Spirit ed Echo di Leona Lewis, Take Me Home, Midnight Memories e Made in the A.M. degli One Direction e Overcome di Alexandra Burke.

Per quanto riguarda il resto della Official Albums Chart vi informiamo che The Weeknd con Starboy ha debuttato in UK alla 5, un risultato buono ma non del tutto entusiasmante per l’artista, da cui ci si aspettava almeno il podio.

Questa la top 10:
  1. GLORY DAYS – LITTLE MIX
  2. TOGETHER – MICHAEL BALL & ALFIE BOE
  3. THE WONDER OF YOU – ELVIS PRESLEY
  4. BEFORE THE DAWN – KATE BUSH
  5. STARBOY – THE WEEKND
  6. 24 HRS – OLLY MURS
  7. FALLING IN LOVE – ANDRE RIEU & JOHANN STRAUSS OR
  8. 24 K MAGIC – BRUNO MARS
  9. NOBODY BUT ME – MICHAEL BUBLE’
  10. CHASING DREAMS – BRADLEY WALSH

 

  • Sono contento per le Little MIx, anche se avrei preferito questo bottino per altri loro dischi, perché questo album non mi convince come gli altri. É il loro meno ‘personale’, anche come sound. Ad ogni modo sono brave, quindi se lo meritano via:)