2a0f1a844052475aa0450166a5f377dd

Usher è sicuramente una delle grandi star musicali che si stanno facendo attendere di più in questo ultimo periodo. Il suo ultimo album “Looking For Myself” risale ormai a 4 anni fa, al 2012, e nonostante la pubblicazione di alcuni singoli qualche tempo fa ed un contratto con Tidal ad oggi si sa veramente poco sull’ottavo sforzo discografico dell’artista. La situazione è tuttavia cambiata in questi giorni grazie alle parole di uno dei più fidati di Usher: Roger Friedman.

Di seguito le parole di Friedman:

Usher mi ha rivelato che ha preparato un nuovo album da pubblicare a luglio. Lui ha fatto da produttore esecutivo al progetto. Non conosco ancora i titoli delle canzoni. Ci sarà un grande lancio a New York strutturato in maniera che possa ricordare lo spettacolo eseguito da Ush con la troupe di Broadway sulle note di “De La Guardia”. Questa volta Ush vuole proporre qualcosa che sia davvero innovativo. Il disco servirà anche a lanciare il suo nuovo film “Hands of Stone”, in uscita il prossimo 26 agosto.

Che dire, promesse abbastanza importanti da parte dell’uomo, che ci assicura un ritorno in scena che possa farci dimenticare tutto il tempo passato ad attendere questo comeback. Dal canto nostro, noi non chiediamo molto, ma speriamo semplicemente che Usher abbia capito che il pop non fa per lui e si mantenga lontano da sonorità alla “Scream” e pezzi simili, veri nei nella sua discografia. Avremmo invece piacere di ascoltare nuovi gustosi esperimenti a base R&B come fu per “Climax”, operazioni del genere si che sarebbero esperimenti che ci farebbero piacere da parte sua.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here