U is for Usher…Y is for Yeah Man!

Usher si presta per lo sketch a Sesame Street, il famoso programma televisivo educativo per bambini, cantando insieme ai pupazzi ‘Muppet’ Elmo, Grover, Murray, e Abby la canzone dell’alfabeto, intrattenendo così anche i più piccoli e non solo… la sua voce si fa sempre apprezzare!

Ascoltate la sua versione di ABCs di seguito:

Usher sta preparando il suo comeback dopo un periodo davvero sfortunato coinciso con il rilascio di “Looking 4 Myself” che ha portato comunque all’artista l’ottavo Grammys con la fantastica Climax.

Così dopo l’esperienza come vocal coach nella scorsa edizione di The Voice e durante la sua preparazione per il prossimo film Hand Of Stone con Robert De Niro dove interpreterà il pugile Sugar Ray Leonard, è tornato in studio di registrazione per l’ottavo studio album, una sorta di Confessions 2 stando alle parole degli addetti ai lavori! Per questo è tornato a lavorare con il suo produttore storico Jermaine Dupri che per lui ha prodotto hit come U Make Me Wanna, Nice & Slow, My Way, U Got it Bad, Burn, Confessions e tante altre, ha richiamato Sean Garrett ( songwriter di Yeah e Papers ) e Polow da Don ( Love In This Club e Lil’ Freak ) per qualcosa di speciale, produttori old school come Brian Morgan e novità come i Tha Bizness che hanno prodotto “No Bullshit”, “Strip” e “Take My Time” di Chris Brown, “Sherane a.k.a. Master Splinter’s Daughter” di Kendrick Lamar, “Alone” di Trey Songz, accompagnati dall’altro duo Rock City aka Planet VI evidentemente come songwriters (Pour It U, Man Down & Raining Men di Rihanna, Kisses Down Low di Kelly Rowland), mentre in questi giorni sta lavorando con un team niente male : Pharrell, T.I e Mike WiLL Made  It…eccoli tutti insieme

A questo punto siamo curiosi di ascoltare nuovo materiale, e voi?

 

Per altre notizie ed approfondimenti su Usher visita ed iscriviti al forum dedicato!

4 Commenti

  1. Usher è un grande! Rimane sempre un grande della musica! Mi è piaciuto molto Looking 4 Myself nonostante sia stato un disastro (Dive e Numb sono qualcosa di fantastico). Spero che col prossimo album torni al vertice ;)

  2. E’ sempre qualcosa di speciale…Looking 4 Myself non era malaccio, chiaramente inferiore agli altri progetti ma comunque passabile. Adesso vabbé tra Mike Will Made It e Pharrell non sò chi sarà più inflazionato nel 2014..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here