Spesso nel mondo della musica capita che carriere partite coi migliori auspici, con hit ed album di grandissimo successo, cadano nel dimenticatoio dopo pochissimo tempo. Uno di questi casi è senza alcun dubbio Vanessa Carlton. Cantautrice pop rock statunitense, l’interprete debuttò nel 2002 pubblicando l’album “Be Not Nobody”.

Il disco fu un moderato successo internazionale grazie ad un platino ottenuto negli Stati Uniti e dei dischi d’oro ottenuti in Canada, Regno Unito e Australia, risultati non eccellenti ma abbastanza buoni per un inizio di carriera. Tuttavia il grande successo di quell’Era discografica non fu certamente l’album, quanto bensì il suo debut single “A Thousand Miles”.vanessa

Pubblicato a febbraio 2002, il brano riuscì immediatamente ad entrare in top 10 in 14 nazioni, ottenendo un successo tale da essere il tredicesimo brano più venduto del 2002 con un bottino di oltre 4 milioni di copie, risultato davvero ottimo in un periodo in cui il mercato digitale non era ancora nato. Oltre che al successo di vendite, il brano ottenne anche un notevole successo per quanto riguarda le critiche ed i premi, ottenendo infatti ben 3 nomination ai Grammy Awards, le uniche nella carriera di questa interprete. Inutile dire che dopo il successo di tale singolo, le vendite di Vanessa siano precipitate trasformandola in una semplice one hit  wonder.

A partire dal secondo album, la cantante ha smesso di ottenere successo anche con questa tipologia di pubblicazione, ma nonostante ciò la sua carriera è ancora in attività ed infatti pubblicherà il suo prossimo disco studio entro la fine dell’anno. Cosa ne dite di questa hit del passato?

 

    • Felice

      amo sto pezzo,amo sta donna,torna prestooooooooooooo