Sono finalmente arrivate le cifre definitive delle vendite album in america in questa settimana molto importante.

I debutti di questa settimana sono stati quasi tutti al femminile, ed hanno visto come protagoniste due ex Act, ed una cantante leggendaria e storicamente amatissima dagli americani.

Stiamo parlando ovviamente della sfida stranissima tra Miley Cyrus, Demi Lovato, e Shania Twain, che tutte hanno rilasciato i loro nuovi progetti la settimana scorsa, il 29 settembre.

Ecco gli album più attesi Autunno Inverno 2017

I numeri ufficiali sono arrivati finalmente, con le vendite pure e inclusive di streaming, e non sorridono certamente alle “giovani” del gruppo!

Se nelle classifiche singoli, gente vecchia come Shania, viene penalizzata pesantemente, soprattutto dalle radio accusate da più parti di essere discriminatorie con la gente di una certa età, nelle classifiche album assistiamo (perfortuna?) ad un processo inverso.

Shania domina la classifica con un bottino di 137 mila copie vendute totali, e pensare che mancava dalla scena da ben 15 anni. Di queste 137 mila copie, ben 134 mila copie sono di album veri senza stream! Numeri che si sognano tantissime altre stelle o stelline dei tempi nostri. Si tratta anche dell’album country più di successo da parte di una donna, da due anni a questa parte!

Demi Lovato risulta stabile, ma alla fine della fiera vende meno del precedente “Confident” al suo debutto. Si tratta della sua sesta Top10, e debutta alla numero 3, davvero niente male. Qui le copie sono 75mila, ma 48mila di album veri. Il bottino totale di Confident superava le 90mila. Una discesa, ma tuttavia abbastanza stabile, visto che con l’album precedenza il lead single aveva fatto successo più velocemente.

Leggi la recensione di Tell Me You Love Me

Crollo per Miley Cyrus, completamente spazzata via con questo album “Younger Now”, che tuttavia per noi rimane un progetto validissimo e molto coeso. Solamente 45 mila copie, di cui 33 mila copie sono quelle pure. Debutto alla numero 5, ed un tracollo vero e proprio se confrontato con “Bangerz”, che riuscì a muovere 270 mila copie, e debuttare alla numero 1 della Billboard Hot 100, risultando anche uno degli album più belli e discussi del 2013.

Leggi la recensione di Younger Now

#ArtistAlbumChangeUnits% chg
1Shania TwainNowDEBUT137,000
2Tom PettyGreatest HitsRE-ENTRY84,000
3Demi LovatoTell Me You Love MeDEBUT75,000+2,231%
4A Boogie Wit da HoodieThe Bigger ArtistDEBUT67,000
5Miley CyrusYounger NowDEBUT45,000
6Post MaloneStoney=42,000+14%
7Lil Uzi VertLuv Is Rage-440,000-10%
8Imagine DragonsEvolve-139,000+6%
9Kendrick LamarDAMN.-134,000+1%
10Ed SheeranDivide=31,000+4%

Insomma, é il caso di dirlo, nella album chart di questa settimana “Gallina Vecchia Fa Buon Brodo”. Le ragazzine o come vengono chiamate Ex Act, dimostrano ancora oggi di essere decisamente meno influenti e commercialmente prestanti rispetto alle generazioni precedenti.

Cosa ne pensate di questi numeri definitivi? Secondo voi qual é il miglior album tra questi?