ariana-grande-new-song-640x427

Una delle nuove leve del mercato musicale che potrebbero al più presto ritagliarsi un posto di rilievo, autrice già di successo che negli anni ha scritto brani per artisti come Ariana Grande, Chris Brown, Nas, T.I. e Fifth Harmony, lei si chiama Victoria Monet ed  ha già pubblicato del materiale anche come interprete ed è stata messa sotto contratto dalla Atlantic Records, motivo per il quale possiamo aspettarci al più presto l’inizio della promozione di un album di debutto.

In questo contesto ecco spuntare online una traccia inedita della cantante che la vede collaborare proprio insieme ad una delle interpreti per cui ha scritto maggiormente: Ariana Grande. La collaborazione si intitola “Better Days” ed è una delicata e raffinata mid tempo R&B in cui le ragazze fanno fiorire al meglio le loro bellissime voci, entrambe perfette per atmosfere di questo tipo.

Conosciamo tutti già molto bene la vocalità di Ariana, dunque piuttosto che su lei vorremmo soffermarci su Victoria, la quale con questa traccia si presenta a noi con un timbro caldo ed acuto nel contempo, delicato ma anche energico, e riesce ad interpretare la canzone con quel giusto pizzico di sensualità che è bene caratterizzi brani di questo tipo.

In un mondo in cui spesso autori dalle dubbie doti vocali si ritrovano ad essere considerati grandi cantanti ingiustamente (e soprattutto qua in Italia ne abbiamo eccome di esempi di questo genere), Victoria costituisce un caso in cui le doti canore riescono assolutamente a pareggiare quelle compositive, dunque non ci dispiacerebbe vederla emergere nei prossimi mesi. Ciò che le serve sono un’immagine forte ed i pezzi giusti, dunque vedremo se la sua label sarà in grado di fornirle questi mezzi.

Di seguito il duetto con Ariana:

  • Vitto

    La canzone è molto bella, le voci di Victoria e Ariana però sono molto simili e sembra che canti tutto la stessa cantante… almeno questa è la mia impressione

  • Gianluca M

    Che bella melodia RnB…. La sto ascoltando più e più volte, mi è letteralmente dentro il sangue…