Opinione e Discussione sulle performance dei VMAs 2016! Partecipate commentando

Tempo di bilanci dopo la notte dei VMAs, che senza ombra di dubbio sono risultati decisamente più interessanti rispetto alle due edizioni precedenti. Non poteva essere altrimenti con il palmares di performers che si é presentato sul palco quest’anno. Specialmente le dive dei nostri giorni hanno deciso di darsi una mossa ed intrattenere il pubblico. Nella stessa nottata di ieri infatti, dal Madison Square Garden si sono esibite Beyoncé, Britney Spears, Rihanna, Nicki Minaj, ed Ariana Grande.

14195466_1100350720000147_1294071532036073862_o

Inutile dire che questi nomi hanno catalizzato l’attenzione su un evento in profonda crisi di ascolti, ed hanno decisamente creato molte aspettative. C’è chi queste aspettative le ha superate abbondantemente, chi invece ha deluso, ed altre che semplicemente hanno fatto tutto con estrema leggerezza.

Personalmente é stato emozionante ritrovare dei nomi “forti” sul palco dei VMAs, tuttavia mi é mancata una vera esibizione “definitva”. Mi addentro un po’ nell’analisi di quello che é successo:

Beyoncé: ha superato Madonna, ed é ora lei la più premiata ai VMAs, ha praticamente massacrato nuovamente la concorrenza con il suo visual album “Lemonade”, accaparrandosi premi a destra e a manca! Questa supremazia si é tradotta anche in una esibizione di 15 minuti sul palco, in un medley di alcuni suoi brani del disco, tra cui anche il primo singolo “Formation”.
Oramai é noto che Beyoncé sia la migliore performer dei giorni nostri, vocalmente intoccabile dalla maggioranza delle altre popstar, ed assolutamente piena di risorse “anche finanziarie” per offrire dei tour e degli show all’altezza. Onestamente, sono convinto che sia stata lei la migliore sul palco durante questa edizione, con una sola pecca, non trascurabile per altro, la MUSICA.

Proprio così, il sound di Bey degli ultimi due album per conto mio non é davvero piacevole, o meglio, rimane troppo serioso ed elaborato, in modo tale da non valorizzare le sue enormi capacità vocali. Qualche anno fa con “Love On Top” aveva offerto un’esibizione più corta, tuttavia c’era forza, voce, e tanto tantissimo calore. Con questa faraonica esibizione di 15 minuti, piena di sound glaciali e pesanti, nel mio cuore non ho avvertito forte emozione, e la sensazione era di costante freddezza.

Il tutto si é tramutato in un auto-idolatrarsi che non ho mai ben capito, e del quale davvero non comprendo l’esigenza a questo punto della sua carriera, dove ha già ampiamente dimostrato la sua grande superiorità.

Promossa ovviamente, impeccabile come sempre, ma forse troppo, troppo perfetta, e automaticamente troppo poco umana.

La Pagella:

Scenografie: 4,5/5 – Coreografie: 4,5/5 – Voce 4,5/5 – Presenza Scenica 4,5/5 – Repertorio 3/5

Rihanna: ha praticamente avuto in mano tutta la serata, ed ha proposto la sua carriera musicale in toto. Questo é avvenuto con 4 performances ben distinte, tutte composte da medley di canzoni del suo repertorio collegate tra loro per tipologia e sonorità. Se da una parte abbiamo Beyoncé che notoriamente appare impeccabile a livello vocale, su Rihanna abbiamo sempre il medesimo problema: grande stile, grandi hit nel suo repertorio, e grandissima verve, ma una voce che non sempre risulta essere all’altezza della situazione.

Gli scivoloni sotto questo aspetto non sono mancati anche durante questa importante serata, ma MTV ha comunque deciso di dedicarle questa edizione e di assegnarle un premio davvero prestigioso, il Michael Jackson Vanguard Award. 

Rihanna che piaccia o no, é arrivata ad essere una delle più grandi popstar dei nostri giorni, e giustamente MTV ha voluto dare molto spazio alla barbadiana durante questo show. Potremmo definirla una sorta di colonizzazione della serata, con lo split delle sue performances.

A livello di tenuta del palco ci é sembrata piuttosto brava, non possiamo dire lo stesso per alcuni strazi vocali proposti, che perlomeno, sono stati fatti totalmente live, senza l’ausilio di pre-rec o playback.

La Pagella:

Scenografie: 4,5/5 – Coreografie: 3/5 – Voce 2,5/5 – Presenza Scenica 4.5/5 – Repertorio 4/5

Britney Spears: già comincio a leggere i commenti di qualcuno che la spara grossa dicendo che sono un “hater” della Spears, ma così non é, anzi, sono sempre stato affascinato dalla sua iconicità, e penso che la sua musica POP, soprattutto nei suoi primi album, sia ancora oggi un grande pezzo di storia per il genere popolare. Proprio per questo ho trovato piuttosto deludente il suo ritorno sul palco ai VMAs, già solo paragonandola ad altre esibizione, come l’indimenticabile Pitone di Slave, o il Bacio con Madonna. 

Britney si, si é mossa bene, ma non ha cantato dal vivo, ha sbagliato il lipsync, e soprattutto nella seconda parte della sua esibizione mi sembrava essere un semplice featuring del rapper G-Eazy. Ha fatto il minimo sforzo, proponendo solo un brano del suo album “Glory”, quando secondo noi poteva proporre qualcosa in più, magari una uptempo come “Do You Wanna Come Over?”.

Insomma, Britney deve fare i conti con il suo passato, e non può secondo me permettersi di proporsi ad un pubblico dei VMAs con un’esibizione piatta come quella che ci ha proposto. Sono rimasto deluso proprio perché le aspettative erano decisamente più alte, e avrei tanto voluto vederla splendere con qualcosa di davvero fuori dal comune ed originale, anche a livello scenografico.

La Pagella:

Scenografie: 3/5 – Coreografie: 4/5 – Voce 1/5 – Presenza Scenica 4/5 – Repertorio 2,5/5

Durante la serata secondo me anche Ariana Grande e Nicki Minaj hanno fatto il loro dovere, ovviamente hanno incarnato lo spirito dei VMAs, offrendo una performance leggera e non troppo impegnativa. La canzone “Side To Side” é pronta ad esplodere, infatti su iTunes si é già arrampicata molto velocemente.

Insomma, penso che tutti a questo punto abbiano potuto rivedere le esibizioni della serata, e possano essersi fatti un’idea. Vi invitiamo a partecipare alla discussioni e darci le vostre opinioni sulle performances proposte da queste grandi Popstars…

Chi é stata la migliore? Cosa vi é piaciuto e cosa no?

 

111 Commenti

  1. Ma di cosa stiamo parlando?! Rnb Junk ormai voi siete solo dei gossipari alla ricerca dell’ultimo scoop e scandalo per prendere qualche like,non bisogna nemmeno prendervi sul serio. Ma che pagella è? Avete solo osannato Beyonce e dovevate massacrare Britney(ma non l’avete fatto). Trovo che Beyonce abbia un grande talento sotto tutti i punti di vista ma è allo stesso tempo l’artista più sopravvalutata dei nostri tempi,ha fatto un esibizione di 15 minuti davvero noiosa e stancante,fa tutto sempre alla stessa maniera, va come un treno e si scatena senza lasciare niente a chi la guarda e ascolta. Tutta energia e zero emozioni. Rihanna è stata senza dubbio la migliore,ha proposto un medley mai visto,spezzato in 4 parti e presentando la sua muisca e se stessa. Ciascuno di essi aveva uno stile unico ed una story line a sé. Nel primo ha presentato il suo lato pop e voleva far divertire e ballare tutti, a mio avviso ci è riuscita; il secondo medley presentava le sue radici e la musica Raggae,lo scopo era quello di catapultare il pubblico nel suo mondo e non so voi ma a me sembrava di stare ai caraibi. Ha cantato in quella maniera perché voleva farlo,le sue mosse erano travolgenti e sexy dimostrando di avere una presenza scenica enorme (cosa che ha fatto vedere in tutti i medley ); Il terzo rappresentantava la sua parte trap, la scenografia e i costumi erano perfetti ,ha cantato e ballato con coreografie ben costruite;con l’ultimo medley ha voluto far vedere tutto il suo soul,è stata senza dubbio l’esibizione più emozionante della serata. Ha dimostrato le sue doti vocali che sono incredibili,dimostrando una volta per tutte che sa cantare e amche molto bene. Nonostante la scenografia fosse semplice e lineare e lei fosse ferma,il suo carisma e la sua presenza scenica hanno fatto sì che non le si togliessero gli occhi di dosso. In ogni medley ha dimostrato qualcosa di diverso tra cui le sue vere doti vocali, voi però non le avete nemmeno menzionate. In fine: ha carisma,presenza scenica,un timbro particolare e unico, e un grande talento vocale . A differenza di Beyonce,per quanto riguarda il ballo, a Rihanna basta una mossa con una gamba o uno sguarda per catturare l’attenzione. Britney è stata veramente oscena,canta in playback da anni e anni ,la sua coreografia non aveva energia, per me lei 4/10. Bey 7/10 . Rih 9/10 . Gli altri erano avvertenza irrilevanti.

    • Ma siete tutti completamente impazziti? Beyoncè la più sopravvalutata, Beyoncè è tutto fumo e niente arrosto, Beyoncè zero emozioni, Beyoncè fa le stesse cose(perché Britney no?) Ma che stiamo dicendo?
      Siete primi a criticare le nuove generazioni di pop-star perché senza voce, non sanno stare sul palco e poi davanti a un colosso come Beyoncè Knowles che si dovrebbe solo osannarla perché performa con lo stesso amore e stessa passione ed energia da 20 anni, la venite a criticare così a random?
      Io non ho parole e non venite a dire ”opinioni”, queste sono CAZZATE non opinioni.

  2. La performance che più aspettavo era quella di brit che mi ha deluso un sacco : 3/10
    Beyoncè è stata brava ma come avete detto voi è troppo pesante , non c’è atmosfera di felicità, e non capisco questa evoluzione a cosa la deve , e soprattutto ha sbagliato nella scelta delle canzoni : 8,5/10
    Rihanna è stata la regina della serata senza dubbio alcuno, ha tutto il necessario per dominare il palco, voce , balli , presenza scenica , bella immagine , secondo me è stata perfetta , l’esibizione migliore della sua carriera e darle 2,5/5 per la voce è stato crudele manco fosse gwen stefani : 10/10
    Ariana Grande è stata brava tranne per l’inizio e ringrazio il cielo che non ha avuto il fiatone per tutta la performance, nicki ha dato un tocco di ‘serietà’ alla performance : 8,5/10
    Il resto son tutte m*rde , ciao.

    • Non pensò proprio !! Beyoncé monotona e pesante!! Rihanna è stata all’altezza della situazione qualcosa di diverso semplice bello movimentato, vestiti bellissimi, non Beyoncé pareva un spaventapasseri!! (Classica che commenta senza magari averlo visto ahahah )

  3. “Promossa ovviamente, impeccabile come sempre, ma forse troppo, troppo perfetta, e automaticamente troppo poco umana”
    Ah, finalmente leggo un giudizio onesto😊

  4. Concordo su molto: Bee indubbiamente la migliore, ma si sta osannando troppo e alla fine rischi di stancare tutti…e così è stato infatti: canzoni noiose e esibizione troppo lunga, da far venir voglia di cambiar canale. Britney poteva provare a cantare almeno le strofe, ma apprezziamo lo sforzo di essersi rimessa in gioco! Ariana non so, la trovavo migliore nel 2014, sembra essere tornata indietro vocalmente, e comunque il pezzo non merita proprio. Riri che dire….fenomenale! Come sappiamo non da il massimo mentre balla, ma a me è piaciuta da matti come ha spezzato le 4 esibizioni della serata! La prima pop era divertente, la seconda, quella da reggae dance-hall, era troppo figa nei movimenti, meno vocalmente! La terza, quella urban hip-hop non mi è piaciuta molto. Ma la quarta?! STAY, DIAMONDS e LOVE ON THE BRAIN? I brividi!!! Ha chiuso divinamente.

  5. Sta di fatto che i commenti sono unanimi, leggo ovunque, speciee su Bilboard che Beyoncé ha stancato, noiosa, ripetitiva ma comunque bravissima. Rihanna bellissima, coinvolgente, non il top nelle prime tre esibizioni, ma bravissima nell’ultima.
    Britney, non so, fa tenerezza e ce la sta mettendo tutta e spero ritorni la principessa del pop di un tempo.
    Poi, c’era qualcun altro?

  6. Ma nessun ha capito che anche Bee ha usato pre rec senza un domani? Si notava sopratutto quando dimenava il corpo e sbatteva la testa qua e là e la voce rimaneva intonata senza sbalzi o incertezze o altro. Bah. Tra l’altro concordo che le sue ultime canzoni sono di una pesantezza e anti radiofonicità unica. Ritornasse a fare canzoni più commerciali, mica significa svendersi eh .

  7. Beyoncé: praticamente il suo secondo Superbowl, una bomba, unica pecca le canzoni, proprio non mi piacciono, solo sorry.
    Rihanna: mi è piaciuta tanto nell’ultima parte e in BBHMM.
    Ariana: lei poteva fare di meglio ma tutto sommato mi è piaciuta la performance in sé.
    Spero nel successo della canzone perché merita, peccato non sia stata rilasciata come secondo singolo per l’estate.
    Britney: è inutile, a me farebbe impazzire anche immobile per 1 ora. Energica e bellissima, ma un po’ di scenografia in più era necessaria.
    Pensandoci, non vedo molta differenza tra la performance del 2007 e questa a parte la canzone (Gimme More fece tutto da sè) e lo stato di salute della britta, elemento fondamentale che contribuì al “successo” della performance.

  8. Rihanna è stata magnifica vocalmente! Soprattutto in love on the brain! !!!!!!
    Beyoncé concordo in toto, molto meglio con love on top!
    Britney ha deluso le aspettative ma giàdi per se vederla lLiveeè stato magnificodopo dieci anni!
    Ariana e nicki basiche

  9. Beyoncé: praticamente il suo secondo Superbowl, una bomba, unica pecca le canzoni, proprio non mi piacciono, solo sorry.
    Rihanna: mi è piaciuta tanto nell’ultima parte e in BBHMM.
    Ariana: lei poteva fare di meglio ma tutto sommato mi è piaciuta la performance in sé.
    Spero nel successo della canzone perché merita, peccato non sia stata rilasciata come secondo singolo per l’estate.
    Britney: è inutile, a me farebbe impazzire anche immobile per 1 ora. Energica e bellissima, ma un po’ di scenografia in più era necessaria.
    Pensandoci, non vedo molta differenza tra la performance del 2007 e questa a parte la canzone (Gimme More fece tutto da sè) e lo stato di salute della britta, elemento fondamentale che contribuì al “successo” della performance.

  10. Per me Rihanna è stata molto brava soprattutto nell’ultimo medley, mentre negli altri mediocre, ha avuto una buona presenza scenica e di intrattenimento, e soprattutto non è risultata poi così noiosa come Bey…
    Beyoncé io l’ho trovata molto brava vocalmente parlando, ma sinceramente per il resto è stata un pò pesante come performance…
    Britney io davvero non riesco a capirla… Cioè se sei una cantante, almeno ogni tanto qualche canzone live dovresti farla no?!… E poi non capisco perchè se qualsiasi altro cantante fa un playback, viene visto malissimo e viene criticato per mezzo mondo, mentre se lo fa la Spears(e qualche altra eccezione magari) non succede niente perchè tanto è normale… Ma siamo seri?!
    Invece Ariana Grande mi è piaciuta, cioè, vocalmente non ha dato il massimo perchè naturalmente cantava mentre pedalava, ma se avesse fatto un altro tipo di performance un pò più tranquilla, si sarebbe mangiata tutti, compreso Beyoncé (vocalmente)!

      • Tipo io ho già visto performance di altri cantanti in cui per loro volere o meno hanno cominciato in playback, e non appena se ne sono accorti, hanno fermato la performance e li hanno fatti ricominciare cantando live… Ad esempio almeno in eventi musicali grossi come questi e tutti gli altri music awards, non potrebbero semplicemente vietare l’uso del playback?!

  11. Il momento di Brintey è stato il più visto e aben riguardae l’esibizione oggi, dopo un giorno, a me non è dispiaciuta affatto, seppur nella sua semplicità è stata enrgica e convincente dai!

    • Si, il picco di ascolti è stato durante l’esibizione di Britney.

      Ragazzi, potrà non vendere più come una volta.. ma attira comunque l’attenzione.

      A me personalmente dispiace un sacco.. Britney Jean meritava il flop, è un album orrendo, osceno! Ma Glory è davvero bello… lei ci sta dando dentro con la promozione, ma niente..

  12. Ormai questo sito sta diventando un attacco continuo a Britney, e fortunatamente è l’unico. Mi basta vedere siti che fino a poco fa la snobbavano, rivalutarla.

    Britney deludente? Certo, concordo. Ma che colpa ne ha? Lei l’energia l’ha mostrata. Ha ballato come non balla a Las Vegas.. era a suo agio. Ora, mi spiegate che colpa ne ha se non hanno dato fuoco al palco come hanno fatto per Beyoncé? Date la stessa scenografia a Britney. No, lei due ballerini e 4 mani dietro ad una tela.

    Ora, carissimi di rnbjunk. Vi seguo da anni, davvero. Ma ultimamente state esagerando. Anche se, tristemente, noto che gli articoli più commentati sono quelli con provocazioni verso i fan di Britney.
    Fate pure davvero, però questo non vi da il giusto livello di qualità che meritate.

    Ah, e Lemonade è un album sopravvalutato e non capisco perché.

    Spero questa volta approverete il mio commento, visto che tutte le volte che commento non lo pubblicate.

    • Anch’io sono d’accordo ma solo in parte.. su Beyoncé ti do ragione ed anche su Britney ma devo dire che personalmente preferisco che balli di meno e stoni un po’ ma che canti e non che faccia sempre playback

      • SONO SUPER D’ACCORDO con te, e credimi da fan la critico in continuazione. Pure io vorrei sentirla stonare.

        L’esibizione la immaginavo con lei al centro del palco, un bel vestito lungo, live.. ecco perché sono rimasto deluso.

        Però basta elogiare sempre Beyoncé. È bravissima, per carità.. ho tutti i suoi album.. ma ormai, sta monopolizzando tutti, e quando un’artista fa questo, inizia ad annoiarmi.

      • Esatto! Beyoncé ha un po’ stufato, troppo perfetta e ultimamente non ha proposto niente di fenomenale, sta quasi vivendo di rendita..

      • Non ho parlato di Britney ma di Beyoncé, non capovolgere quello che ho scritto, le parole hanno un unico senso di interpretazione.. le due artiste le ho valutate distintamente e se leggessi anche l’altro mio commento vedresti che ho criticato anche Britney e sono stato coerente con quello che ho detto

      • Vivere di rendita vuol dire che anche facendo musica non all’altezza dei lavori precedenti comunque vende tantissimo.. lemonade non mi sembra proprio (personalmente, eh) a livello dei suoi album migliori

      • Ma è sufficiente a giustificare quei numeri di vendita e quei premi? Cioè, se qualcun altro avesse pubblicato quest’album avrebbe avuto lo stesso risultato? Sicuramente no, perché parliamo pur sempre di Beyoncé… Singoli come hold up o sorry sono davvero sottotono per una come lei

      • Quanto ha venduto finora lemonade? Considerando anche gli andamenti degli album usciti nell’ultimo anno?

      • Ma se stavamo parlando proprio di numeri! Che c’entra la qualità? Stavamo facendo un discorso sul vivere di “rendita”, stavamo commentando il fatto che nonostante non sia paragonabile ai suoi album migliori (e considerando il periodo di crisi per la discografia) lemonade abbia venduto e stia vendendo tanto

      • Ho letto tutta la discussione..
        Io non capirò mai il perchè Beyoncè non possa avere tutto ciò che ha ora(acclamazione, premi, vendite etc etc) è una che dopo 20 anni lavora sodo con la stessa passione, stesso amore, stessa energia del primo giorno, anzi se non di più. E’ una che continua ad evolversi, ad aver voglia di rischiare, osare, che non si è adagiata sullo stato di semplice cantante rnb come avrebbe potuto fare, ma ha mischiato vari stili e generi, miseria persino il country e se qualcuno mi avesse detto che Beyoncè Knowles di Crazy In Love, Single Ladies avrebbe fatto una canzone dalle influenze country gli avrei riso in faccia.
        In Lemonade ha dimostrato ampiamente la sua grandezza come interprete, ad ogni album l’asticella sale, ad ogni album propone nuove interpretazione e stili.
        Beyoncè Knowles merita tutto questo e anche molto di più.

      • Sui premi concordo che siano eccessivi, ma l’album merita, se qualcun altro l avesse pubblicato non avrebbe avuto lo stesso risultato perchè magari lo avrebbe cantato con una voce diversa, che dici?

      • Dico che essendo una voce diversa è non Beyoncé avrebbe venduto (molto) di meno proprio perché le canzoni dell’ultimo album sono meno appetibili, quindi sì, stiamo dicendo pressoché la stessa cosa.. se lemonade l’avesse pubblicato qualcun altro non avrebbe avuto la stessa attenzione mediatica e in termini di vendite e nelle premiazioni

      • Il discorso di cantanti intercambiabili si può fare forse con svociate tipo la Swift e la Perry, non quando c’è una dote evidente come nel caso di Beyoncé. Beyoncé con la sua incredibile voce lo pone già ad un livello alto, e poi s’è costruita una solida carriera sulla base di talento, capacità, e la gente la ama e la segue per quello, non certo per quattro premi assegnati da uno show di dubbia imparzialità che ormai non segue nemmeno più nessuno. La gente spende soldi per quello, per la credibilità di un’artista che s’è fatta il mazzo ed ha dimostrato quanto vale, e per un album per il quale la gente cerca un qualcosa in più che canzonette per ballare in tanga. Per quello c’è Rihanna.

      • Io sto dicendo che per me Beyoncé ha avuto anche troppo successo con quest’ultimo album più che altro perché lei è Beyoncé, sto dicendo che secondo me non vale quanto quello che sta vendendo e quanto quello che sta vincendo! Perché continui con questo discorso? Non sto mettendo minimamente in dubbio la sua bravura ma che secondo me lemonade non meritava tutto il successo che sta avendo, stop!

      • No tu hai detto che lei vive di rendita, è un altro discorso. Il tuo giudizio su “Lemonade” è dettato da gusti personali, evidentemente non sei il target adeguato per quel progetto. Questo non fa del disco un lavoro di scarsa qualità, ergo non vive di rendita. Sento solo disprezzo da molti nei confronti di “Lemonade” e “25”, il fatto è che sono dei signori album. Ascoltatevi altro se v’annoiano e datevi pace.

      • Uniformemente tutti i fan di Beyoncé e in parte la critica hanno detto che è un buon album ma non al livello dei suoi migliori, non sto dicendo altro.. che poi a me lemonade non abbia colpito molto non cambia la cosa

      • Ascolta, io posso capire che a te non piacciano alcune cantanti, ed è normale, perchè la musica è molto varia e tutti i cantanti sono diversi tra loro e unici, per delle proprie caratteristiche, e ciò comporta appunto che le persone ascoltino musica diversa. Abbiamo tutti gusti diversi (e meno male) ma ciò non toglie che bisogna cmq avere un pò di rispetto verso gli altri!
        Perciò ti chiederei gentilmente di non criticare o insultare cantanti che a te non dicono niente mentre dagli altri sono apprezzati!

      • Non è che a me non piacciano queste cantanti, bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare. La voce o c’è o c’è n’è poca, non dipende dai gusti personali. Avranno altre doti per essere apprezzate come dici tu, ma oggettivamente la voce non è il loro punto di forza. A me non importa niente di andare contro altri artisti, ma se non si capisce un concetto è normale che faccia degli esempi. E’ proprio quello il problema, si è arrivati al punto in cui non conta più la voce, tanto una canzone la può pure fare un altro. Non è il caso di Beyoncé.

      • Sì sì concordo con ciò che hai detto… È solo che mi sembrava avessi fatto dei commenti tutt’altro che positivi e rispettosi nei confronti di alcune cantanti, il che non mi stava bene… Tutto qui! :-)

      • “TROPPO PERFETTA”…sarebbe un difetto? Viviamo sommersi di cantanti stonati, gente che non riesce a portare a termine uno show decente, artisti che vivono di playback e ci lamentiamo di qualcuno “troppo perfetto”? Quando non si hanno più argomentazioni meglio fermarsi a volte

      • Assolutamente non è così! Non è detto che un cantante perfetto, con una bella voce e tutto il resto sia eccezionale e senza difetti… Anche una cantante come Beyoncé può avere dei difetti come anche tanti cantanti con parecchi difetti possono affermarsi per altre capacità.. non abbiate i paraocchi, non mi sto attaccando a nessuna giustificazione.. per carità, Beyoncé è bravissima ma da qualche anno a questa parte non mi sta piacendo, tutto qui!

      • ma se hai scritto tu che è stata “troppo perfetta”, io non ho mai detto “Beyoncé è perfetta”. Mi sa che i paraocchi li hai te… hai posto il fatto di essere perfetti come una cosa negativa, io ho commentato quello. Ci rendiamo conto di quanta mediocrità ci sia musicalmente al giorno d’oggi? Come si può lamentare il fatto che Beyoncé sia troppo brava?

      • Ma rimane sempre una valutazione soggettiva! Per me Beyoncé risulta troppo perfetta e PER ME è un difetto, considerando anche il materiale che propone ultimamente.. seguendo la tua logica bisognerebbe che Beyoncé vendesse più di tutti e vincesse più premi di tutti perché lei lo merita.. a questo punto perché Adele vende più di lei pur avendo una grossa mancanza quale il ballo e le coreografie? Semplicemente a me “l’ultima Beyoncé” non piace, almeno non quella di ieri! E lungi da me il fatto di non apprezzarla!

      • la mia logica? Spiegami dove ho detto che Beyoncé merita più di tutti perché sono curiosa. Quando e dove l’ho detto? Hai completamente rigirato la frittata tirando in ballo Adele che non c’entra nulla. Le vendite non c’entrano nulla. Quando non si sa dove attaccarsi ci si attacca lì…alle vendite. Ti ripeto, ti ho risposto perché il tuo discorso mi è parso assurdo, visto che per argomentare il fatto che non ti piace hai detto che è troppo perfetta. Io ho detto “ben venga la perfezione oggi visto la mediocrità che gira”. Dire: NON MI PIACE era sufficiente, e non avrei avuto nulla da ridire visto che sono gusti.
        Ah, e Beyoncé non è la mia artista preferita, sia chiaro

      • Io ho detto “non mi piace”, non come prima almeno è ho addotto come giustificazione il fatto che sia troppo perfetta e tu hai scritto che non può essere un difetto perché oggi c’è molta mediocrità e che ci si lamenta che Beyoncé non sia brava.. ebbene, non ho mai detto che non sia brava, l’essere troppo perfetta per me è risultato un difetto, che sia noiosa e ripetitiva.. ho tirato in ballo Adele per fare un confronto con una delle cantanti dalla bella voce che è in attività e sta facendo molto successo ultimamente quindi non mi è sembrato di essere fuori luogo, tutto ciò per dimostrarti che anche essere Beyoncé può non dare i risultati sperati (ovvero “superare i cantanti mediocri”)! E ok, posso aver interpretato male il tuo pensiero su Beyoncé ma più di questo non so che dirti

      • per me Adele nel suo è altrettanto fantastica, ma sono due mondi opposti. Come paragonare la montagna al mare.
        Che per te sia ripetitiva e noiosa ci sta, ci mancherebbe, però oggettivamente, anche se per te la perfezione è un difetto, permetti che c’è da ringraziare il cielo se esistono ancora artisti come Beyoncé? Abbiamo personaggi inutili e privi di talento, lamentiamoci di quelli prima.
        Lasciamo stare vendite, premi ecc. Si parla di esibizioni

      • Ok, esatto, adesso sono d’accordo con te! Al 100%!!! Per quanto l’esibizione di ieri di Beyoncé per me sia stata un po’ noiosa è stata comunque una performance stellare, nulla da togliere al suo talento!

    • Make Me in USA è salita alla numero due
      Glory invece è sceso alla numero 4 e Lemonade è salito al numero 3.

      Mondialmente Gory è stabile alla numero 2 e Lemonade è salito alla numero 8.

      Rihanna nessun risvolto ne positivo, ne negativo.

  13. Concordo con l’analisi. Oggettivamente Beyoncé una spanna sopra tutte le altre, Rihanna molto intensa e coinvolgente nell’ultimo medley, mentre gli altri tre non mi sono piaciuti. Britney deludente. Ariana Grande e Minaj hanno fatto una performance discreta ma nulla di che, a loro ho preferito di gran lunga Halsey e Alessia Cara

  14. Beyoncé è stata la migliore, e concordo su tutto ciò che è stato scritto. Deludenti Britney e Ariana Grande. Rihanna mi è piaciuta solo nell’ultima parte.

  15. Fredda Beyoncé??? Ma voi state fuori! A spaccato invece, magari ha esagerato coi minuti, ma nulla di nuovo. Lo ha sempre fatto. Britney pure io mi aspettavo qualcosa in più, ma è stata buona come performance. Non capisco perché la stanno massacrando tutti. All’inizio soprattutto ha ballato da sola senza i solito 40 ballerini mezzi nudi, e ha spaccato. Era sicura, sciolta, e molto confidente alla Spears come ai vecchi tempi. Ovviamente non possiamo paragonarla al 2001 quando aveva solo 20 anni! Rihanna invece solo nel finale mi è piaciuta. Le prime 3 oscene.

  16. Beyoncè per me ha voluto strafare e l esibizione è riuscita a metà , bella da vedere e lei brava ma troppo lunga e soprattutto propone le stesse cose da qualche anno indubbiamente come performer è stata la migliore

  17. L’esibizione di beyonce mi sono rifiutato di vederla, ultimamente non la reggo. Rihanna troppo che abbia calcato bene il palco, e anche se non ha offerto una performance vocale esaltante(a parte l’ultimo medley), mi e piaciuta molto. Britney estremamente deludente. Anche se non la seguo da molto mi sono andato a vedere le vecchie esibizioni e non c’e storia. Ariana e nicki le ho viste piuttosto come un contorno, anche se ariana come sempre ha cantato bene (forse un po’ affaticata) mentre nicki é stata un po’ inutile

  18. Non capisco perché fare certe pagelle che alla fine sono espressione dei gusti musicali di scrive….
    se Britney avesse fatto la performance dell’anno avrebbe ricevuto gli stessi voti e le stesse critiche quindi tanto vale non nominarla nemmeno in queste pseudo pagelle

  19. vero beyoncè troppo freda ma comunque stupenda
    rihanna si merita 3 stelle x la voce durante i primi tre medley non doveva dimostrare quell’aspetto.
    invece durante l’ultimo medley ha cantato benissimo tre canzoni , l’avete sentita in Love on the brain?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here