Tra un mese esatto, al Great Western Forum di Los Angeles, andrà in scena la trentaquattresima edizione degli MTV Video Music Awards.

Dopo esserci occupati delle nominations annunciate poche ore fa (QUI se ve le siete perse), con conseguenti esclusioni eccellenti, Lady Gaga su tutte (QUI per saperne di più), ci piacerebbe ora ragionare assieme a voi su quello che ogni anno risulta essere il premio più atteso della serata, per via del peso che si porta sulle spalle, degli artisti illustri che l’hanno ricevuto dalla sua istituzione e, ovviamente, della leggenda da cui prende il nome. Si tratta ovviamente del Michael Jackson Video Vanguard Award.

Il riconoscimento, presente dalla prima edizione del 1984 ma chiamato in onore del Re del pop dal 1991, vuole essere un ringraziamento speciale dedicato a quegli artisti (sia cantanti che registi) la cui discografia ha avuto un impatto importante e indelebile sulla cultura musicale e, di conseguenza, su quella popolare.

Da quando nel musicbiz sono stati introdotti i videoclip, momento che tra l’altro fondamentale per la crescita del canale televisivo tematico MTV, è scontato che alcuni più di altri siano riusciti ad imprimersi nell’immaginario collettivo. Pensiamo a Thriller, il video musicale per eccellenza, padre della categoria. Questo, così come gran parte dei video del compianto Jackson, sono prodotti immortali che verranno sempre associati alla carriera dell’artista in questione, e attraverso il quale il pubblico ricorda facilmente tal canzone.

Può sembrare una cosa scontata, della serie “eh, servono a quello” ma, se ci pensate, raramente riescono nel loro scopo, specialmente oggi che il panorama musicale ha raggiunto numeri impressionanti di uscite giornaliere.

Tanta, troppa banalità, e poca qualità e fantasia nella creazione dei videoclip; è per questo che MTV sceglie ogni anno l’artista che, a suo dire, è riuscito nel corso della sua carriera a invertire questa tendenza offrendo invece una videografia degna di essere chiamata tale.

David Bowie, Madonna, Beatles, George Michael, R.EM. e U2 sono solo alcuni dei grandi che dal 1984 ad oggi sono stati insigniti del Vanguard Award, che più recentemente è finito nelle mani di Britney Spears, Justin Timberlake, Beyoncé, Kanye West e, ultima, Rihanna, che l’ha ritirato l’anno scorso.

A chi toccherà il prossimo 27 agosto?

Il toto-nomi è già iniziato da settimane negli States ma, con MTV che ancora non ha proferito parola, ad oggi è tutto un grande punto interrogativo.

Per ora i due più papabili sembrano essere Christina Aguilera e Eminem, scelte che trovano abbastanza il favore del pubblico (specialmente la prima). 18 anni di carriera Christina, durante i quali ha sfornato clip memorabili ad accompagnare le sue ere, in primis StrippedBack To Basics. Di certo non da meno è Eminem. Per entrambi il palco dei VMAs potrebbe rappresentare un comeback che, se condito con il Vanguard Award, meglio di così non potrebbe andare.

In lizza sembrano essere anche Katy Perry, la cui discografia è uno scrigno di piccoli cortometraggi innegabilmente meritevoli di considerazione, e P!nk, che il 10 agosto tornerà sulle scene e chissà che MTV non decida di premiarla.

Outsiders invece Taylor Swift (improbabile che vinca il Vanguard ora che è in pausa) e Lady Gaga. Quest’ultima era tra le favorite fino a pochi giorni fa, se non fosse che la totale esclusione dalle nominations generali ed il fatto che il 27 agosto non sarà presente all’evento perché impegnata con il tour fanno ben capire che non sarà lei la fortunata (almeno non quest’anno).

Insomma, la gara è ancora aperta e, finché MTV non annuncerà il nome ufficiale, tutto può ancora succedere. Ora vogliamo sapere da voi, chi merita di ricevere il Michael Jackson Vanguard Award 2017? VOTATE e argomentate nei commenti qui sotto.

 

15 Commenti

  1. Assolutamente Aguilera! Non capisco come alcuni possano aver votato la Perry o Gaga, evidentemente non hanno vissuto il periodo in cui Aguilera ha debuttato ed è cresciuta come artista, dando il meglio di sé e lasciando un impatto sulla musica pop<3

  2. Però vi sembra giusto premiare una che invece di fare album video e tour da quasi dieci anni si è messa a fare The Voice? Solo per guadagnare miliardi stando seduti sulla poltrona rossa? O premiare quello che aveva fatto 10 anni fà? Parlo da ex fan onestamente NO. Visto che ha preso la strada sbagliata è giusto che paghi almeno sulla carriera.

  3. Christina Aguilera assolutamente. Ha fatto video iconici come Dirrty e Beautiful senza dimenticare i capolavori di Back to Basics. Molti dei riferimenti e degli argomenti trattati da Xtina nei suoi video sono stati ripresi anche da pop star più odierne (anche da katy e Gaga qui inserite) per cui direi che se lo merita.

    • Sono d’accordo con te! Sicuramente Christina ha ispirato molte delle cantanti che le sono succedute ed è stata una delle prime a sensibilizzare su determinate questioni (il video di Beautiful ne è un chiaro esempio), quando ancora non andava di moda farlo. L’unico problema è che nella sua carriera musicale ha avuto quasi più “bassi” che “alti”, soprattutto se consideriamo la battuta d’arresto ricevuta negli ultimi anni. Back to Basics rimane il suo ultimo lavoro rilevante al grande pubblico e risale ancora al 2006, 11 anni fa… Credo che questo la penalizzerà molto, quindi non so se riceverà il premio. Almeno spero possa tornare con un ottimo album e riscattarsi.

  4. io spero fortemente in katy perry e gaga!
    pink e christina le vedo improbabili, pink perchè nonostante la ami non credo possa essere considerata una grande forza nei video, e christina perchè non me ne ricordo nemmeno uno in modo particolare!
    eminem potrebbe essere papabile, se ha un comeback alle porte!
    katy perry sarebbe da premiare perchè anche quest’anno si è fatta riconoscere per i video, non sbagia mai un colpo con questi! e 3 video con più di 1 miliardo di views sono suoi.
    Per Gaga sarebbe un’altro grande evento di quest’anno ma da una parte spero di no così che possa giocarsi questa carta per un comeback futuro

    metto un outsider di cui ho un po paura: jay z! ultimamente ha pubblicato tantissimi video e un album!

    pare che negli ultimi anni mtv ha alternato uomo / donna in questo premio e quest’anno dovrebbe toccare a un uomo. vista la crisi femminile di quest’anno, spero che mtv inverta la tendenza facendo uno show in cui le donne saranno le vere protagoniste

    • Sono un suo grandissimo Fan e, sebbene anche Gaga e Perry facciano dei video spettacolari, credo che lui si difenda decisamente bene! Not Afraid, the real slim shady, Mockingbird, Beautiful sono video che, a parer mio, fanno meglio trasparire la sua bravura!

      • Katy farà pure bei video secondo la maggior parte di voi, ma a parer mio non ha nessun video iconico. Ne performance targate MTV che hanno lasciato un segno indelebile. Eminem invece si. Per non parlare dell’impatto enorme che ha avuto alla fine degli anni 90 inizi 2000. Era tipo una Britney Spears al maschile, vendite esorbitanti, performance nonostante tutto rimaste impresse nell immaginario collettivo: chi se la scorda quella del 2000 con tipo 100 suoi cloni identici? Poi musicalmente asfalta Gaga e Perry messe assieme. Ha più anni di carriera, e questa volta merita un uomo di vincerlo

  5. Pur essendo fan di Taylor Swift, ho votato Katy Perry. La sua videografia è fantastica e tutti i suoi video curati nei minimi dettagli. Anche gli altri citati nella lista meritano, però ho scelto Katy.

  6. Gaga, senza dubbio, anche se, se la gioca con Katy (soprattutto in questo periodo, dove i video di Gaga sono girati con 4€ di budget mentre quelli di Katy sono superbi, sia in regia, originalità e soprattutto in messaggi mascosti in ogni scena)

  7. Assolutamente Lady Gaga, i suoi video sono dei veri capolavori, ad esempio Bad Romance, Alejandro, Paparazzi, Telephone, Born This Way, Judas, Marry The Night…

  8. Se in futuro Gaga continuerà a dare ai video la stessa importanza che ha dato a quelli di Joanne se lo può dimenticare il vanguard… Ed è un peccato perché i video di quasi tutta la sua discografia sono innegabilmente belli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here