Dopo 8 mesi, per molti Happy” di Pharrell Williams è passato da tormentone a persecuzione. Ma per oggi vi chiedo un altro sforzo perchè “Weird Al” Yankovic ha sostituito l’allegria che porta la canzone originale con righe esilaranti. “Tacky” è traducibile con “pacchiano” e l’intera canzone ridicolizza alcuni modi di vestirsi o di comportarsi delle persone.

Per fare un esempio:

“Può sembrare pazzesco indossare strisce e quadretti. Metto su Instagram ogni piatto che mangio e tutte le bottiglie di liquore finite”, “indosso la cinta e le bretelle e i sandali con i calzini (perchè sono kitsch)”, “incontro alcune ragazze e chiedo a loro del più e del meno, come se sono incinte o solo molto grasse” e “tweeto in diretta il funerale, facendo selfies con il morto”

Il video anche riprende parodisticamente quello originale di Pharrell, con apparizioni della comica Margaret Cho e degli attori Aisha Tyler, Kristen Schaal, Jack Black e Eric Stonestreet.

Qualche parola, quindi, su Weird Al Yankovic. Lui è un comico e cantante, che ha iniziato nel 1983. Ieri ha pubblicato il suo quattordicesimo album “Mandatory Fun” e ha lanciato il progetto “#8videos8days”. “Tacky” è il primo di questi 8 video. Potete ascoltare l’intero album in streaming su Spotify cliccando su questo link. Ad essere “dissacrati” saranno varie hit / persecuzioni del 2013 e di questa prima metà del 2014!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here