E posso dirlo? Finalmente dopo 7 lunghissimi anni d’attesa The Voice è tornata! “I Din’t Know My Own Stenght” è la ballata scritta da Dianne Warren per Whitney Houston, ed è il primo singolo dell’album di comeback di Whitney “I Look To You”! Altro primo singolo, ed altra diva che si butta in campo, una delle poche ad osare con una ballata nel periodo estivo… la Mariah si è concessa di nuovo a The Dream, Shakira ha preso una svolta electro, ora manca veramente l’Aguilera …

whitney_houston_vorlage_xl

Chi la dava per spacciata vocalmente si dovrà perforza ricredere.. è chiaro, con l’età un po’ tutte la perdono, ma il suo controllo,  la grinta che trasmette,  sono veramente incomparabili! In più questo pezzo pare essere altamente autobiografico! Le incognite del successo però ci sono eccome.. da un lato gioca a sfavore l’età, dall’altro appunto il fatto di aver scelto una ballata adattissima all’autunno per un periodo estivo, per contro.. il nome è quello di un mito della musica, ed è il nome di una delle piu grandi interpreti del nostro secolo, per non parlare del fatto che la musica di qualità è sempre stata premiata ultimamente (vedi ballate come Bleeding di Leona, artiste come la Sullivan, o ancora il romanticismo della Keys).

Commuovente, toccante, tanto tanto Whitney, e pezzo con cui molti di noi si potranno rispecchiare! Io la promuovo, anche se non è da tintarella.. tanto di cappello alla mitica, dopo tutto il crack che si è fumata tornare a questi livelli era veramente una scommessa!

Un in bocca al lupo a Whitney, lunga vita a lei, e  a tutte le leggende musicali ancora in vita, visto che abbiamo subito una perdita mostruosa giorni fa!

59 Commenti

  1. Partendo dal presupposto che questa canzone è incompleta e nn è il singolo di lancio di I LOOK TO YOU che uscira in Europa il 28 agosto, cmq questa canzone è speciale. Scritta appositamnte x lei da DIANE WARREN, una che di canzoni-capolavoro se ne intende, la canzone parla molto di WHitney anche se facilmente puo parlare di tutti. Negli USA i club piu famosi cominciano a farla girare mixata ed è una bomba. La voce è piu adulta piu setosa più graffiante a volte e a chi nn conosce bene whitney puo sembrare strana, ma certo piu uno ci fa l orecchio e piu si apprezza. Attendiamo altro materiale. THE VOICE IS BACK

  2. Un dirigente della Sony/bmg ha reso noto che la versione di “I didn’t know my own strenght” apparsa in rete non è la versione definitiva ed ha reso noto inoltre che ancora non è stata presa una scelta definitiva sul primo singolo tra le alternative prese in considerazione. Sono sicuro che si tratti di una questione di giorno e che in settimana o al massimo la settimana prossima verrà resa ufficiale la scelta definitiva!!!

  3. Eh,eh la sua voce mancava troppo…una delle più belle e calde ke abbia mai sentito!!!Cmq la canzone è davevro bella…ora attendiamo l’album!

  4. Ciao Felice sono contento che ti sia ricreduto!!! In fondo non sei poi così tanto irrecuperabile :P Visto che hai detto di conoscere ben poco di Whitney ti consiglio di raggiungerci nella sezione del forum dedicata a lei per poter aver modo di conoscerla meglio e magari per poterti ocnfrontare con gli altri fans!!! A presto!!! :D

  5. oggi e il giorno piu bello della mia vita dopo 7 anni e ritornata il mio mito musicale bellissima canzone direi da brividi non appena lo sentita avevo le lacrime agli occhi grande britney il mondo musicale aveva bisogno di un talento straordinario come te ora non ce ne piu per nessuna

  6. WoW!!! Ancora prima di aver sentito il singolo mi sono gasato avendo letto che Whitney Houston era finalmente tornata!!
    Parlando della canzone invece, non saprei bene… Mi fa piacere abbia scelto una ballata come primo singolo però non so bene quanto possa arrivare in alto nelle charts… Sono certo che cambierò idea dopo averla ascoltata di più e magari aver visto il video!
    Whitney Houston AKA The Voice is back!!!!

  7. sicuramente ne diranno tante, e io voglio dire la mia, in questi giorni abbiamo subito una perdita molto molto grande nel mondo della musica, un vero mito, e sapete di chi sto parlando, ahimè è brutto dirlo ma questa morte mi ha fatto cambiare idea su molte cose, io sono un fan ,accanito è poco, di whitney forse lei non tornerà più come prima, la sua voce è cambiata ecc ecc ecc ormai parole sentite e risentite, io vi dico a me non importa, lei c’è, è tornata e non mi interessa sel la sua voce non è più come prima, chissenefrega! mi emoziona sempre anche se dice un semplice “YOUU”…ci sono attualmente cantanti che non sanno nemmeno mettere un microfono sull’asta perchè non può cantare whitney houston ?? quindi forza whitney!!:1085::1085:

  8. è un’addio contraccambiato,non credere,sentito e persino intenso.
    “il tuo nick”,come si suol dire,basta la parolra,tutto il resto vien da sè.

  9. ORRENDA??????????
    beh per chi cerca o si accontanta di mezze tacche da mercato rionale all’ingrosso,questa song può essere benissimo orrenda,e allora ti capisco pure.

  10. Non mi sembra che questo pezzo sia molto in linea con lo stile di “I will always love you”!!! Inoltre trovo che questo pezzo nonostante ricordi le produzioni di fine anni 90 sia davvero molto innovativo rispetto alla struttura ballads di questi tempi…non mi viene in mente nulla di simile!!!!

  11. Avrò ascoltato questo pezzo non so quante volte e mi è entrato davvero dentro. Non è arrivata ancora alcuna conferma ufficiale se si tratti o meno del primo singolo ma personalmente voglio questo pezzo come primo singolo accompagnato da un bel video! Sicuramente non è molto adatto a questo periodo dell’anno ma non m’importa più di tanto perchè sono sicuro che ugualmente arriverà ai cuori di parecchie persone!!! In attesa di conferme ufficiale potete trovare continui aggiornamenti nella sezione del forum dedicata a lei!!!

  12. mah solo a me nn dice nulla? forse riascoltandola cambierò idea… xò x me se voleva TORNARE doveva scegliere qualcosa di + d’impatto e innovativo… è rimasta al “I will always love you” style, invece avrebbe dovuto stupire secondo me

  13. caro felice anke se quando sei nato è partito il successo planetario di whitney,è certo che kevin kostner la volle accanto in bodyguard perkè era già considerata la voce + bella della storia della musica,vai a sentire il suo primo album del 1985 e poi per capire perkè per noi fan,ma anke per tutti i critici del mondo nessuno può reggere il confronto con whitney vai su youtube e ascolta una qualsiasi versione live di the greatest love of all e capirai…senza altre + parole!con stima un sacerdote ke deve la sua vocazione a questa donna :)

  14. è tornata il mio mito!!!! canzone stupenda, solo lei poteva fare una ballata così….sono stracontenta, è uscita dal quel tunnel ed è rinata una stella!

  15. davvero bella…ci sono tratti in cui gli occhi diventano brillanti…mi commuove la sua voce,la sua carica,stupenda..la mia preferita tra tutte le divas…

  16. PIù LA SENTO PIù MI PIACE…..CHE DEVO DIRE?LA VOCE NN è QELLA DI 1 VOLTA MA FARà LO STESSO 1 GRANDE SUCCESSO……….FORZA WHITNEYYYY

  17. bene bene…la nostra Nippy è pronta..la canzone potrebbe piacere,forse in versione remix le darebbe quel ritmo giusto per questa estate!La voce sembra quella di Just Whitney,da cui non dimentikiamo vi era On my own che resta a mio vedere,uno dei pezzi più belli della sua carriera!Whitney,facce sognà ankora!

  18. stupenda,bellissima,veramente mi devo ricredere sul suo conto ,perchè ultimamente nn è che avevo tutte ste speranze su di lei.Purtroppo come ogni cosa i +grandi cantanti che ci sono nn li vivo nei loro esordi,perchè nato dopo che loro avevano esordito,alora per me è difficile poter conoscere in tutti i sensi Whitney houston,come gli altri del resto,allora quando una ersona nn vive gli esordi con la star e sopratutto nn condivide le emozioni con quella persona è difficle poi considerarsi un suo Fan,solo se magari è cresciuto ascoltando queste canzoni trasmesse dai suoi genitori o amici allora il discorso cambia.Questo è quello che avevo intenzione di dirvi sul conto che magari i will always love you per me è diventata una palla esagerata,perchè a furia di sentirla tutta la vita,nn ce la faccio prorpio +,conoscendo poi solo questa canzoni e scusatemi per la grandissima ignoranza che ho in materia,allora ero partito premeditato.Però sno un tipo abbastanza umile,e quando faccio degli errori ,lo ammetto subito perchè per me sbaglare è umano ed è +umato ammettere i proprio errori ed essere umile.Dopo aver detto tutto ciò devo dire che la canzone è stupenda e la voce di whitney houston anke se nn sarà come una volta.è cmq molto ma molto bella,ovvio che giudicheremo dai live prossimamente ,ma per me è già un grandissimo inizio.Per quanto mi riguarda sto pezzo come l’artista è promosso,anke se ribadisco preferisco di gran lunga Tina turner per grinta e soprattutto perchè mi piacciono i tipi allegri e un po pazzariellixd stesso motivo per cui amo quelli che voi nn volete sentirvi nominare xdxdxd,amo in una stra la grinta,l’ironia,prendere la vita come uno scherzo,sognare ,viverla al meglio.Ciaoo scusatemi se sono stato molto prolisso.Baci un articolo su kelly clarkson quando lo metti?nn fa male promuovere un po questa artista in Italia dai ?already gone è bellissima metti qualche live xdxdxd ciao ciao

  19. OMG! Una leggenda è tornata per diventare ancora più grande: Whitney è il simbolo che ce la si fa sempre e comunque con volontà, dedizione e amore! Sono così contento che abbia rilasciato come primo singolo una cosa del genere, non è solo una canzone, è un racconto VERO, SINCERO, EMOZIONANTE!
    E’ il racconto della sua vita e ti tocca veramente in profondo!!!

  20. a me bastava sapere ke è stata scritta da dionne warren x capire ke era ottima!speriamo in 1 video ben fatto!spero ke la foto nel video nn sia quella officiale del singolo xkè sembra ancora + crackata d qnd era crackata veramente

  21. che bellina questa canzone… non è il mio genere ma onestamente l’ho ascoltata fino alla fine, non so perchè, ma me la sono gustato fino in fondo questa canzone.

  22. erano anni che non sentivo una voce soul cosi sofferta e intensa…io sono stato tra quelli che non credeva nel ritorno, invece e ritornata ed e senza dubbio migliore degli anni 90( troppo perfetta).

  23. non ci credo! finalmente dopo 7 lunghi anni per noi fan, un vero calvario!!:))) ed ora ci siamo! come già tutti avete detto la sua voce è cambiata ma la riconoscerei anche a km di distanza, ti tocca dentro la sua interpretazione, le parole..lei c’è è tornata e lo sta dimostrando!spero continuerà in qualche modo lei il viaggio intrapreso dal grande mike! forza whitney!!:DDDDD

  24. Sono tanto tanto tanto contento di questo comeback.
    Il pezzo in questione non mi entusiasma come primo ascolto, cioè sono entusiasta xké il comeback di Whitney è realtà, questo è un buon pezzo Whitney Style però non è che mi mordo le braccia da quanto mi ha colpito.
    Lo riascolterò, mi piace, comprerò comunque il disco.
    Whitney ti amo.

    _Loray_

  25. JUNK GRAZIE. mi hai fatto la più bella sorpresa. Whitney è unica, e comunque pur non avendo la voce di una volta è ritornata in ottima forma, e il fatto che abbiamo sentito prima il remix vuole supporre che usciranno insieme, quindi whitney si piazzerà con ballata e remix… vai whitney, il 1 posto in classifica ti sta aspettando…

  26. Questo pezzo è la miglior risposta a chi la dava per finita. Sicuramente la voce della Houston è cambiata nel tempo ma non ha perso la sua forte carica emotiva ed evocativa! Il pezzo potrebbe sembrare poco radio-frendly ma come ha ben ricordato Junkie non dimetichiamo pezzi come Bleeding love che non essendo molto commerciale ha invaso letteralmente le nostre vite o artisti come Juzmine Sullivan per i quali non sembrava esserci spazio per il mercato traboccante di produzioni commerciali. Questo è davvero un pezzo di elevata qualità che rievoca le ballate anni 90 e rappresenta la verità di Miss Houston, la sua verità sui suoi anni bui, anni di cui non ha mai proferito alcuna parola fino ad ora e credo che non poteva farlo in modo migliore!!! Sicuramente pezzi come “I look to you” e “Call you tonight” sarebbero stati di maggior impatto ma credo che dietro questa scelta ci sia una strategia ben precisa e cioè quella di reintrodurre la Houston con classe raccontandoci la sua verità per poi puntare al commerciale con i singoli seguenti. Ricordiamoci che dietro a questo attesissimo ritorno c’è un nome che è una garanzia che è Clive Davis e per chi lo conosce bene non ne ha mai sbagliata una basti pensare ai recenti successi di artisti come Alicia Keys, Jennifer Hudson, Leona Lewis e alla recente rinascita di Kelly Clarckson dopo il pesante flop di “My December”…..quindi tutto avrà un suo perchè. Personalmente questo pezzo mi ha emozionato tantissimo e mi ha trasmesso il coraggio di Miss Houston, il coraggio di una donna che è riuscita ad esorcizzare i suoi demoni e a ripartire da zero. Nel pezzo si sente la sua anima, l’anima di una persona che ce l’ha fatta e che ha ripreso in mano le redine della sua vita!!!
    Welcome back Miss Houston!!!!

    Raggiungeteci nella sezione del forum dedicata a Whitney per i continui aggiornamenti!!!!

  27. la canzone è bellissima..dialtissimo livello nelle parole e negli arrangiamenti….molto azzardata x essere un primo singolo….visto che la voce di whitney è cambiata qsi irriconoscibile sembra qlla di una 60enne!…cmq sn veramente felice del suo comeback..e triste xkè nn potrà condividerlo cn mj……che nn ritornerà mai piu invece..cmq brava whit

  28. Adoro “Just Whitney” del 2002 e lo considero il suo miglior album, molto personale. Quindi la voce non è mai stato un problema per me, ma questa canzone la vedo molto debole. Whitney sta rischiando molto e la ammiro molto per questo. In fondo è giusto che lei tornasse con una canzone autobiografica, però, insomma, il rischio di fallire è alto.

  29. grazie whitney,torni a farci emozionare,piangere,volare..la tua voce nn è + quella di una volta ma resta lo stesso la + bella della storia della musica…..grazie perchè ce l’hai fatta,dopo tutto quello ke hai sofferto,Dio ke tu tanti ami ti benedica con questo ritorno con il successo ke meriti….

  30. bellissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa………. (anke se la voce mi sembra un’pò diversa da canzoni come “i will always love you” o “greatest love of all”) qualcuno sà se e quando uscirà(anche da noi) ???

  31. dici bene junkie,lunga vita alle leggende,un brano vero,anzi verissimmo, toccante,sincero quasi disarmante,interpretato con la classe che contraddistingue whitey da chiunque.
    encomio assoluto.

    a volte nella vita si può risorgere da sè stessi,whitey oggi ne è l’emblema.

  32. Questo pezzo è la miglior risposta a chi la dava per finita. Sicuramente la voce della Houston è cambiata nel tempo ma non ha perso la sua forte carica emotiva ed evocativa! Il pezzo potrebbe sembrare poco radio-frendly ma come ha ben ricordato Junkie non dimetichiamo pezzi come Bleeding love che non essendo molto commerciale ha invaso letteralmente le nostre vite o artisti come Juzmine Sullivan per i quali non sembrava esserci spazio per il mercato traboccante di produzioni commerciali. Questo è davvero un pezzo di elevata qualità che rievoca le ballate anni 90 e rappresenta la verità di Miss Houston, la sua verità sui suoi anni bui, anni di cui non ha mai proferito alcuna parola fino ad ora e credo che non poteva farlo in modo migliore!!! Sicuramente pezzi come “I look to you” e “Call you tonight” sarebbero stati di maggior impatto ma credo che dietro questa scelta ci sia una strategia ben precisa e cioè quella di reintrodurre la Houston con classe raccontandoci la sua verità per poi puntare al commerciale con i singoli seguenti. Ricordiamoci che dietro a questo attesissimo ritorno c’è un nome che è una garanzia che è Clive Davis e per chi lo conosce bene non ne ha mai sbagliata una basti pensare ai recenti successi di artisti come Alicia Keys, Jennifer Hudson, Leona Lewis e alla recente rinascita di Kelly Clarckson dopo il pesante flop di “My December”…..quindi tutto avrà un suo perchè. Personalmente questo pezzo mi ha emozionato tantissimo e mi ha trasmesso il coraggio di Miss Houston, il coraggio di una donna che è riuscita ad esorcizzare i suoi demoni e a ripartire da zero. Nel pezzo si sente la sua anima, l’anima di una persona che ce l’ha fatta e che ha ripreso in mano le redine della sua vita!!!
    Welcome back Miss Houston!!!!

  33. MINKIA, CE L’HA FATTA….. PROMOSSA AL MASSIMO. DI BALLATE VECCHIO STAMPO COME QUESTA NN SE NE SENTIVANO MOLTE ULTIMAMENTE. TANTO DI CAPPELLO E MI AUGURO K ALMENO QUESTO CAPOLAVORO FACCIA BENE ANKE IN ITALIA.
    PS: MIMI AL PRIMO POSTO MA, IN ASSENZA DI JANET, SUBITO DP AL SECONDO POSTO DELLA MIA CLASSIFICA PERSONALE VIENE WHITNEY!!!!!!!!!!!!!!!

  34. dici bene junkie,lunga vita alle leggende,whitney ne è una portavoce tra le più iconiche al mondo.
    non si può più saper con precisione oggi come oggi cosa avrà successo o meno,ci sono molti casi nei quali l’inusuale,la spunta sui semplici meccanismi di propaganda,come hai citato tù stesso,ma la verità che si evince da questo pezzo, lo rende davvero speciale,la voce è mutata rispetto ai pieni anni 90,ma è la stessa whitney carica di classe e di elganza,potente e vera,anzi verissima, quasi disarmante,soprattutto commuovente e senza filtri,una trasparenza rarissima oggi giorno,specialmente se si considera che si sta parlando appunto di una reale leggenda della musica,e non di una semplice star.
    encomio a whitney,e a questo brano.

    nella vita si può risorgere da sè stessi,whitney oggi ne è l’emblema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here