Il suo album non ci ha entusiasmato come ci saremmo aspettati ma il talento di Zara Larsson non si discute, ecco una prova.

zara

Il 16 marzo, per celebrare in anteprima l’uscita del tanto atteso album So Good (ve ne abbiamo parlato QUI), negli store dal 17/3, la stellina svedese Zara Larsson è stata ospite di BBC Radio 1’s Live Lounge, dove si è esibita con la title track del disco e con un pezzo di una collega che per lei è da sempre prima fonte d’ispirazione.

Zara non ha mai nascosto il suo amore per Beyoncé e, da sfegatata BeyHive qual è, non perde occasione per mostrare la stima che prova per la diva.
E’ stata una delle prime a congratularsi con lei per la gravidanza e, pochi giorni dopo, non è riuscita a nascondere il suo sconforto per l’annuncio del mancato show al Coachella, dov’era già pronta a scatenarsi tra il pubblico, come una normale fan al concerto del suo idolo.
Insomma, che Zara sia un’ammiratrice di Queen Bey non c’è dubbio, ed ecco spiegata la scelta di esibirsi a BBC Radio 1’s Live Lounge con una cover di All Night, singolo tratto da Lemonade.

Un’interpretazione coi fiocchi che rende giustizia non solo al pezzo, ma anche al talento della giovane, troppo spesso limitato da tracce anonime e inspiegabilmente cariche di autotune, quando, con una voce così, non ce ne sarebbe il minimo bisogno. Ascoltate e giudicate voi:

A seguire anche la performance live del singolo So Good, traccia che dà il nome al disco:

Noi speriamo che la Epic Records riesca a valorizzare come si deve questa giovane popstar, cosa che purtroppo, per ora, non ci sembra stia facendo a dovere. Voi che ne pensate?

6 Commenti

  1. Io la trovo veramente anonima, sembra un miscuglio di tante altre popstar già affermate nel panorama musicale e il nuovo album a mio parere non ha certamente aiutato a conferirle un po’ più di personalità artistica. Vocalmente è intonata, ma il suo modo di cantare non mi comunica nulla. Mi dispiace, ma personalmente non credo che nei prossimi anni sentiremo ancora parlare di lei e secondo me è tutt’altro che uno dei fenomeni nascenti della musica pop.
    Detto questo, secondo me ci sono altre voci ancor più meritevoli che sono e stanno tutt’ora rimanendo ingiustamente “nell’ombra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here